Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

fino a che mese si usa la navetta in auto per il bambino al posto dell'ovetto?

quando si inizia a mettere il bambino nell'ovetto e toglierlo dalla navetta per lunghi trasferimenti (+ di 3h) in auto?

Ciao a tuttti

4 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    la navetta è molto meno sicura dell'ovetto in auto, per cui ho sempre preferito l'ovetto, fin dal rientro dall'ospedale dopo il parto.

    usavo la navetta solo (essendo nato a gennaio con la neve) quando uscivamo la sera ed era particolarmente freddo.

    ma l'ovetto va bene dalla nascita, anzi, è più sicuro, chiedi anche al tuo pediatra.

    ma se devi fare un viaggio di 3 h o passa con un neonato, prevedi frequenti soste, altrimenti non ne esci viva, sia che usi l'ovetto, sia la navetta.

  • Riky
    Lv 4
    1 decennio fa

    ovetto subito!

    Messo davanti in contro senso di marcia (guarda dietro) e con l'airbag disattivato (obbligatorio!!)

    La navetta non l'ho mai usata...e adesso vi spiego pure perchè:

    a giugno ci è capitato un incidente un furgone hacolpito l'auto sulla porta ant destra, (una bella sventola, non un colpetto) Fabio era in ovetto esattamente lì, dormiva, praticamente con l'urto ha "rimbalzato dentro all'ovetto che è imbottito e con le cinghie e non si è fatto niente di niente, solo uno spavento, se fosse stato in navetta l'avrei ritrovato in giro per la macchina...e indenne non di certo..

    Viaggi lunghi non esistono...massimo 1 oretta e mezza giusto se si addormenta...

  • 1 decennio fa

    Mai usato l'ovetto. Non l'ho mai ritenuto così sciuro come dicono altri utenti. Innanzi tutto per la posizione è meglio la navetta, nell'ovetto il peso del piccolo si scarica sulla spina dorsale che ancora non è pronta per sostenerlo. E non solo, anche le vibrazioni. Inoltre l'unica volta che ho usato l'ovetto in auto sono rimasta impressionata da quanto dondolava la testina della mia bimba.... mio marito ha frenato un pò bruscamente (ma nemmeno troppo dato che eravamo partiti da meno di 100 mt) perchè un cretino era uscito da un cancello in motorino senza guardare... la testolina di Giulia è andata in avanti e lei povera è rimasta così... mi chiedo se fosse stata una frenata davvero forte, si sarebbe fatta male al collo di sicuro.

    Non capisco perchè altri dicano che la navicella non sia sicura. Assicurata bene con il kit di sicurezza auto io penso lo sia, forse più dell'ovetto.

    Ad ogni modo, io ho lasciato Giulia nella navicella fino ai 3 mesi, dopo era caldo e lei vivacissima, siamo passati al passeggino e abbiamo comprato un seggiolino per auto 0-18 kg col quale mi trovo benissimo e penso che al prossimo figlio verrà usato fin dalla nascita.

    P.s. con la navetta abbiamo fatto un viaggio di 5 ore, con una sola sosta per il pranzo e Giulia è stata benissimo, ha dormito per la maggior parte del viaggio ed è stata tranquillissima.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Ciao, mai usato la navetta in auto sempre nell'ovetto, mi fido di più e se devo fare viaggi lunghi ogni tanto mi fermo e prendo il bambino in braccio.

    Sabrina mamma di L e V

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.