Anonimo
Anonimo ha chiesto in Relazioni e famigliaFidanzamento e matrimonio · 10 anni fa

Il fattore X di una persona?

Ciao a tutti,sono un ragazzo di 24 anni.

In tutti questi anni ho avuto a che fare con varie donne,a volte mi sono fidanzato,ho avuto storie,intrallazzi e roba varia.

Però tra tutte queste persone,solo due hanno ciò che io chiamo l'x-factor.

Questo fattore X è una stranissima quanto preoccupante sensazione,che si manifesta nell'istante in cui vedo la persona.Una specie di colpo di fulmine,un campanello d'allarme che mi fa capire senza dubbio che quella persona è speciale.Cosi...non ci sta un perchè.

Figuratevi che l'ultima volta è bastata una foto su fb per farmi capire che quella persona possedesse l'x-factor....ed alla fine non mi sono sbagliato.

Purtroppo per queste 2 persone ho sofferto,perchè la prima me la giocai malissimo per inesperienza e la seconda invece piaceva ad un mio amico e non ho potuto fare niente...e di li in poi è nata na storiaccia che ha portato al litigio con questa persona.

A parte questo,io sono seriamente preoccupato.

Perchè penso ormai di trovare il vero amore solo negli occhi delle donne che per me hanno questo fattore X...ma la cosa che mi sgomenta è che sono rarissime!

Quando incontro una ragazza,anche dalle tante qualità,se non sento quella sensazione per me a priori non potrà nascere niente.

C'è che mi dice di non razionalizzare l'amore e quindi sbaglio a ragionare cosi.Ma che ci posso fare se queste due persone mi hanno trasmesso quella stessa sensazione cosi sublime,che altre donne non mi hanno mai trasmesso?

Ciò significa che ci deve essere un filo-conduttore tra questo modo di fare.Il campanello d'allarme irrazionale che si attiva non può essere una mia invenzione,infatti non mi sbaglio.

Vorrei sapere se anche qualcuno di voi è fatto cosi,se secondo voi sbaglio...o cmq varie esperienze.

Fatemi sapere.

Grazie!

1 risposta

Classificazione
  • 10 anni fa
    Risposta preferita

    La tua è una analisi molto precisa e approfondita e proverò con quanto scrivo a farti riflettere maggiormente e forse a comprendere alcune cose importantissime che guidano le nostre scelte.

    Succede che la giovane età, l' inesperienza, l' immaturità, creino dei dubbi e paure, è normalissimo, c'è chi si FA domande e chi vive di espedienti.

    La prima cosa che deve farti riflettere è che siamo tutti animali, e che certe spinte vengono sempre dal nostro subconscio e da fattori endocrini ecco perché proviamo attrazione per alcune e per altre no, gli occhi centrano solo per il fattore di memoria sommersa fotografica, ovvero confrontiamo col soggetto campione, è normalissimo che più fattori di elaborazione celebrale diano indicazioni, sembra impossibile ma il nostro cervello riesce a dare operazioni difficilissime e velocissime che si trasformano in sensazioni e stimoli.

    Quindi io non mi preoccuperei molto cercherei di essere razionale e positivo, se ti piace un elemento cerca di sodisfare il tuo senso cosi fare le giuste scelte che possono gratificare il tuo istinto e il tuo essere.

    Nel corso della vita avrai molte opportunità di incontrare soggetti che esaltino i tuoi sensi, quindi non sorprenderti ma vivili.

    Auguri

    Fonte/i: la mia tenera eta
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.