Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Musica e intrattenimentoMusicaMusica - Altro · 1 decennio fa

Differenza chitarra classica, acustica, elettrica?

qualcuno può spiegarmi bene la differenza tra chitarra classica e acustica? come si differenziano?

riesco a vedere la differenza tra una chitarra elettrica e classica ma la differenza oltre al suono? e tra classica e l'acustica?

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    La chitarra classica ha le tre corde più fine di nylon e le tre più "grosse" sono rivestite di metallo e ha un manico più largo: i tasti sono più distanti l'uno dall'altro (infatti ne trovi solo 12 fino alla cassa armonica contro i 22-24 che puoi trovare in una chitarra elettrica) e anche le corde sono più distanziate tra di loro.

    La chitarra acustica, come anche quella elettrica, ha il manico più sottile, certamente più comodo da tenere, ma hanno tutte corde in metallo, più faticose da suonare per un primo approccio sulla chitarra e di solito è un passo che si fa solo dopo l’approccio alla chitarra classica.

    Anche le casse armoniche delle due chitarre hanno una grandezza diversa: nella chitarra CLASSICA è più piccola che nella chitarra ACUSTICA, ma tutte e due hanno la cassa armonica "vuota", cioè il suono viene amplificato all'interno dello strumento stesso.

    La chitarra acustica, poi, puo' essere attaccata ad un amplificatore, ma solo per dare maggior "volume" sonoro al suono e questo non incide sul suono stesso e sui suoi parametri.

    La chitarra ELETTRICA, invece, ha un corpo "pieno", per cui ha assolutamente bisogno di un amplificatore per essere "udita".

    Inoltre l'aggiunta degli effetti è quasi "obbligatoria" :-) e nei puoi mettere quanti ne vuoi, in base alle tue esigenze.

    Se ti interessa, ho scritto un articolo sui Tipi di chitarra che puoi trovare qui:

    http://www.suonolachitarra.it/blog/tipi-di-chitarr...

    oppure puoi richiedere l'e-book gratuito che ho fatto proprio su questo argomento qui:

    http://www.suonolachitarra.it/blog/tipi-di-chitarr...

    Spero di esserti stata di aiuto.

    Ciao

    Fonte/i: Ho un sito che si occupa di chitarra e suono questo strumento da 30 anni
  • 1 decennio fa

    bè la differenza tra un'acustica e una classica sta sia nel manico ke nella cassa...la cassa della chitarra classica è più piccola il che fa uscire un suono meno "acustico" appunto xkè il suono rimbomba in uno spazio + piccolo rispetto alla cassa di un'acustica...il manico della classica invece è + largo ed è anche x questo ke è ottima x imparare, xkè ti insegna ad aprire le mani e aumentare lo spazio tra le dita x fare gli accordi + difficili...questo xkè tra un tasto e l'altro c'è + spazio in una classica quindi per fare gli accordi le dita si posizionano in un modo + aperto rispetto ad una classica...un'ultima differenza sta nelle corde...nell'acustica sono tutte d ferro, mentre nella classica sono di nylon e quindi nn suonano bene come quelle di un'acustica ma hanno sempre un suono + basso e rimbombante...x l'elettrica non so come spiegartelo ma è tutta un altra cosa...non ha una cassa e quindi funziona solo se collegata alla corrente...questo xkè se provi a suonarla senza collegarla il suono viene bassissimo, proprio xkè non ha una cassa in cui rimbombare...e poi con un'elettrica un qualsiasi suono viene bene proprio xkè viene amplificato, infatti è la + semplice da suonare...almeno a mio avviso...non so ke altro spiegare ;)

    Fonte/i: Ho la chitarra classica e la chitarra acustica ;)
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.