Animalibera ha chiesto in SaluteSalute - Altro · 1 decennio fa

Perchè soffro così tanto il freddo?

Ciao, quando arriva l'inverno per me inizia un vero e proprio calvario. Posso vestirmi a strati quanto voglio, ma non serve a niente, se inizio a sentire freddo, nel giro di 5minuti inizio a tremare e non riesco nemmeno più a respiare bene e inizio a balbettare per quanto mi irrigidisco. Sto arrivando a pensare che forse è il caso che mi trasferisca in una nazione più calda, lavorando come un mulo questa primavera ed estate, per poi trovarmi pronto prima che inizi un nuovo inverno.

Per farvi capire quanto soffro il freddo, vi dico solo che ho dovuto lasciare un buon lavoro, che purtroppo si svolgeva all'aperto la mattina presto. Indossavo due paia di calze, una maglia di lana, un pile, una sciarpa, guanti da neve, cappello di lana, pantaloni con sotto la tuta, e scarponi pesanti, ma niente dopo un pò iniziavo i sintomi che ho descritto sopra. E' possibile che non riesco a risolvere questo problema?

Aggiornamento:

Xile... si sono molto magro, ma non penso che tutte le persone magre abbiano questo problema, altrimenti sarebbe un bel guaio. Comunque si, anch'io ho pensato che la causa maggiore fosse la mia esile costituzione fisica, ma non immaginavo di arrivare a questo punto.

4 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Io da buon motociclista non soffro il freddo...

    In pratica lo accumulo tutto, e poi i dolori da freddo mi prendono tutti quando mi viene l'influenza... in quel caso non riesco ad alzarmi dal letto per quanto sento freddo XD

    per il tuo caso, ci sono persone più propense di altre, ma secondo me POTREBBE anche esserci una componente psicologica che aumenta i sintomi, come un effetto valanga... del tipo... sento freddo -> oddio morirò di freddo -> sto morendo di freddo

    Fai un consulto psicologico, fidati che NE VALE LA PENA tentare anche se poi in realtà non hai nessun problema ; )

  • 1 decennio fa

    Solitamente ci sono alcune parti del nostro corpo...tipo mani e piedi che sono più soggette a dispersione termica e a basso livello di circolazione...penso che tu sia più sensibile perchè questa caratteristica è più diffusa nel tuo corpo!!!Se questo problema è diventato così immobilizzante per te ti conviene chiedere ad un medico!!!Per l'abbigliamento ti consiglio qualcosa prodotta con il neoprene!!!

  • 1 decennio fa

    sono nella stessa situazione. D'inverno non vivo, sto perennemente attaccata alla stufa e se devo uscire e percorrere un lungo tratto a piedi all'aperto (specie di mattina) mi viene la nausea allo stomaco e non riesco nemmeno a muovere bene il collo per paura che entri uno spiffero anche se sono imbottita, inoltre sono senza energie. In casa giro con una borsa termica sottobraccio continuamente, e se la mattina non trovo i termosifoni accesi comincio a tremare e rannicchiarmi anche se sono 25 gradi in casa ed ho due maglioni. Finora non ho trovato soluzione. Potrebbe essere per via della costituzione fisica? Sei per caso molto magro?

  • Mely
    Lv 6
    1 decennio fa

    magari hai un po' di anemia vai dal medico perchè è troppo invalidante il tuo problema !!!!!!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.