perchè l'energia eolica è detta energia pulita?

10 pnt al più preciso e dettagliato

4 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Risposta preferita

    veramente non si può definire un'energia pulita al 100 per cento. provoca rumori acustici e quindi provoca l'inquinamento acustico. ma anche a questo problema i Paesi hanno saputo dare una soluzione grazie agli impianti eolici off-shore,che significa lontano dalla costa. grazie a questa soluzione nn si ha un eccessivo rumore e si sfruttano i venti marini.

    i suoi risultati sono vari e si distinguono in diversi punti di vista:

    dal punto di vista economico:

    Gli USA, la Germania, la Spagna, la Cina e l'India da sole rappresentano oltre il 70% della potenza eolica mondiale.

    Nel 2009 la nuova potenza installata in Italia è stata di 1100 megawatt[15], per la Francia di 950 e per il Regno Unito di 836. Questi tre paesi si collocano rispettivamente al sesto, settimo e ottavo posto con una potenza cumulata di 4850 megawatt (Italia)[15], 3400 megawatt (Francia) e 3200 megawatt (Regno Unito)[16].

    altri aspetti positivi sono:

    Non si verifica una variabilità dei costi dovuta ad aumenti del prezzo del combustibile.

    Una volta determinato il costo di costruzione dell'impianto risulta fattibile determinare i tempi di ammortamento (un grosso impianto elettrico comincerà a pagarsi soltanto finita la costruzione, dopo circa 6-10 anni, accumulando interessi del 24-50% rispetto all'investimento iniziale).

    Le dimensioni dei parchi eolici sono facilmente scalabili nella potenza, particolarmente adatte a soddisfare la domanda di piccole città o provincie poco popolate.

    I costi di mantenimento e smantellamento sono relativamente bassi, molti componenti sono riciclabili e riutilizzabili.

    Non viene prodotto il gas serra CO2, se non in quantità minime in rapporto alla costruzione dell'impianto.

    Il vento è una risorsa rinnovabile di energia, e per il mondo intero è stata stimata attorno ai 870 TW/annui, per la maggior parte non sfruttabili in modo economico.

    gli aspetti negativi,invece,sono:

    Dato che, per motivi di sicurezza ed efficienza, i generatori eolici possono operare solo in particolari condizioni di vento, l'energia eolica viene prodotta a intermittenza e perciò non è programmabile. Tale situazione fa si che il settore eolico non possa sostituire completamente fonti tradizionali quali i combustibili fossili o l'energia idroelettrica, per i quali la potenza erogata è costante o direttamente controllabile in base alle esigenze. L'energia eolica trova quindi il suo ambito di principalmente nell'integrazione alle reti esistenti[30].

    Sulla terraferma, i luoghi più ventosi e quindi più adatti alle installazioni eoliche sono generalmente le cime, i crinali di colline e montagne o le coste. Gli impianti moderni, sebbene siano anche esteticamente apprezzabili, per le loro grandi dimensioni risultano visibili da grande distanza e possono causare un turbamento del paesaggio. Tuttavia le installazioni eoliche sono totalmente reversibili (bassi costi di smantellamento, completo ripristino delle condizioni ambientali preesistenti e assenza di alterazioni permanenti del paesaggio), diversamente da altre tipologie di centrali elettriche come termoelettrico, nucleare e idroelettrico, il cui impatto ambientale, sia estetico che ecologico, è di fatto irreversibile sia per gli alti costi (dighe, impianti nucleari) che per i tempi lunghi (scorie radioattive).

    Il rischio di mortalità da impatto per gli uccelli migratori è certamente realistico, in particolare per gli impianti più grandi[31]. È stato comunque rilevato una mortalità molto inferiore a quella normalmente causata dalle finestre degli edifici e dalle automobili[32][33].

    Il rumore di una turbina eolica, dovuto essenzialmente al vento incidente sulle pale, secondo alcuni studi favorirebbe, nei residenti di abitazioni nelle immediate vicinanze, la cosiddetta "sindrome da pala eolica", un insieme di disturbi a sfondo neurologico[34].

    Le autorità preposte al controllo del traffico aereo di alcuni paesi sostengono che gli impianti possono interferire con l'attività dei radar, sia perché l'elevata RCS (Radar Cross Section) delle torri produrrebbe un'eco radar difficile da eliminare, sia perché le pale in continua rotazione potrebbero essere scambiate per velivoli in movimento. Costituiscono un pericolo anche per piloti che si affidino a sistemi di visione notturna (a infrarossi o a intensificatori di luce.[35] Principalmente sono danneggiati i radar meteo.

    L'estrema variabilità della risorsa vento comporta la necessità di affiancare impianti termici a carbone, petrolio o a gas naturale per soddisfare la necessità di potenza di picco.

  • 10 anni fa

    perché non inquina l'ambiente rilasciando residui tossici pero io credo sia sporca lo stesso dato che dietro all'energia eolica ci sia la m..fia

  • 10 anni fa

    perche l'energia che si ricava sfruttando il vento è al 100 % guadagno e 0 spese..poi l'ambiente anche resta pulito..non inquina

  • Anonimo
    10 anni fa

    Poiché:

    Non si verifica una variabilità dei costi dovuta ad aumenti del prezzo del combustibile.

    Una volta determinato il costo di costruzione dell'impianto risulta fattibile determinare i tempi di ammortamento (un grosso impianto elettrico comincerà a pagarsi soltanto finita la costruzione, dopo circa 6-10 anni, accumulando interessi del 24-50% rispetto all'investimento iniziale).

    Le dimensioni dei parchi eolici sono facilmente scalabili nella potenza, particolarmente adatte a soddisfare la domanda di piccole città o provincie poco popolate.

    I costi di mantenimento e smantellamento sono relativamente bassi, molti componenti sono riciclabili e riutilizzabili.

    Non viene prodotto il gas serra CO2, se non in quantità minime in rapporto alla costruzione dell'impianto.

    Il vento è una risorsa rinnovabile di energia, e per il mondo intero è stata stimata attorno ai 870 TW/annui, per la maggior parte non sfruttabili in modo economico.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.