Anonimo
Anonimo ha chiesto in Politica e governoPolitica e governo - Altro · 10 anni fa

Qualche suggerimento per un nome per...?

Devo fondare un partito politico (ovviamente all' inizio senza nessuna registrazione). Mi occorre un nome e un motto, ne ho in mente diversi ma volevo avere anche il parere di altri.

Le mie idee e il partito gira tutto attorno alla Cannabis per creare un sistema basato su di essa.

Quindi il programma è la legalizzazione completa di questa pianta venduta in appositi negozi per scopo terapeutico e ricreativo (sostituirà le farmacie).

Ci sarà dunque un taglio ai finanziamenti ospedialieri, alle farmacie e alle case di cura e di dipendenza psicologica. Perchè la marijuana cura tantissimi disturbi quotidiani e soprattutto indicanta contro le malattie degenerative, prevenzione e in certi casi anche cura. Poi essendoci meno malati occorrono meno ospedali. La marijuana aiuta a levarsi dalla dipendenza da tabacco, alcool, eroina, cocaina e altri tipi di droghe che creano dipendenza FISICA. Per cui centri di recupero saranno ridotti.

Nel reparto della criminalità probabilmente inizialmente ci sarà un aumento (si strappa la marijuana dal mercato nero) per poi abbassarsi drasticamente aumentando i finanziamenti verso posti di lavoro e istruzione.

Verrà reso illegale il tabacco poichè genera troppa dipendenza fisica e troppo in fretta al contrario dell' alcool.

In ambito terapeutico partiranno diverse sperimentazioni sulla marijuana e i suoi cannabinoidi (presenti in maniera naturale nel nostro corpo e svolgono un ruolo importantissimo per l' organizsmo).

Sul fronte produttivo la marijuana sostituirà quasi totalmente il petrolio assicurando quindi una sorta di indipendenza dell' Italia dalle materie prime in particolare dal petrolio. Si danno incentivi alle aziende automobilistiche italiane che produrranno macchine quasi interamente fatte con canapa e con combustibile l' olio di canapa. Il nucleare verrà abbanonato così come benzina e diesel a favore dell' olio di canapa in primis e le altre fonti rinnovabili come seconde.

La carta prodotta dal disboscamento verrà eliminata a favore della carta di canapa convertendo le industrie italiane a questo nuovo concetto.

Per i disoccupati, i senza tetto e quelli che hanno neccessita primaria il cibo, gli verranno offerti i semi macinati della Cannabis ricchi di principi attivi, proteine, vitamine e carboidrati (lo stanno già facendo in Africa). Supporto per i disoccupati, esportazione della Cannabis controllata. Distribuzione su tutto il territorio di vaporizzatori per la somministrazione della Cannabis senza il danno della combustione della sigaretta. Riduzione dei parlamentari, trasparenza dati governativi ecc ecc.

Comunque il succo rimane la Cannabis.

Per cui liberate la fantasia ma che racchiudono concetti e metafore.

Nome partito e Motto ricordate...

Grazie mille ragazzi! A breve farò anche un piccolo sito per ora

1 risposta

Classificazione
  • Tara
    Lv 7
    10 anni fa
    Risposta preferita

    Idea veramente innovativa.Non ho parole.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.