Anonimo
Anonimo ha chiesto in Matematica e scienzeIngegneria · 10 anni fa

ke cos'è il generatore di tensione?

5 risposte

Classificazione
  • oubaas
    Lv 7
    10 anni fa
    Risposta preferita

    Il generatore di tensione è un dispositivo dotato di due terminali (il temine "bipolo" mi da l'orticaria) tra i quali si misura una differenza di potenziale (o forza elettromotrice o tensione)...va da se che se colleghi un carico ai suoi morsetti (una resistenza, per esempio) si stabilirà un circuito chiuso con circolazione di corrente, quindi una generazione di potenza (v*i) il cui integrale nel tempo è l'energia ....

    Il generatore di tensione può essere "ideale" o "reale"...

    - quello ideale non ha limitazione alcuna di performance, potendo assumere qualsivoglia valori di tensione e potenza generati (assenza di dissipazione interna); se metti i suoi terminali in corto circuito ideale (impedenza zero) , si stabilirà una corrente di valore infinito senza che la tensione tra i suoi terminali subisca variazione alcuna...

    - quello reale ha limitazione di performance, non potendo assumere qualsivoglia valori di tensione e potenza generati (presenza di dissipazione interna); se metti i suoi terminali in corto circuito (resistenza bassissima ma non zero) , si stabilisce una corrente elevata ma di valore finito e la tensione tra i suoi terminali subisce una drastica diminuzione (funzione del rapporto tra resistenza interna e resistenza di corto circuito)...

    Fonte/i: 40 anni di quotidiana frequentazione...
  • Anonimo
    10 anni fa

    Un generatore di tensione è un bipolo che mantiene una differenza di potenziale elettrico fra i suoi morsetti e, quindi, produce forza elettromotrice.

    Un'astrazione comunissima in elettrotecnica è il generatore ideale di tensione: un ipotetico dispositivo in grado di mantenere una tensione costante (o comunque un prefissato andamento in funzione del tempo) fra i suoi poli indipendentemente dall'intensità di corrente. In virtù della legge di Ohm, se si collegassero i poli di un simile dispositivo ad un cortocircuito si produrrebbe un flusso di corrente infinito.

    Fonte/i: 10 punti grazie!! =)
  • 10 anni fa

    Un generatore di tensione è un bipolo che mantiene una differenza di potenziale elettrico fra i suoi morsetti e, quindi, produce forza elettromotrice.

    Fonte/i: wikipedia
  • Anonimo
    10 anni fa

    l'unica cosa che non ha spiegato ercole è il generatore reale di tensione, quest'ultimo si differenzia dal generatore ideale perchè ha in serie una resistenza e questo è il comportamento reale di un generatore di tensione; lo si capisce dal grafico tensione-corrente che però non so come postarlo qui sopra :)

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    10 anni fa

    E risolvimi sta rete elettrica..certo certo..sisi..

    t ha risposto ercole cmq...ha detto tutto..

    sappi che tensione=differenza di potenziale= forza elettromotrice

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.