Michele ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 10 anni fa

Autostima in mille pezzi!?

Salve a tutti! Ho un problema, più che altro psicologico, e vorrei dei pareri! Allora, io sono un ragazzo normale, simpatico, carino e allegro; il problema è che da un pò di tempo mi sto tormentando per il mio mento, perchè è abbastanza sfuggente. Visto di fronte sono carino, ho dei bei occhi marroni, il naso non è grosso, ma nemmeno piccolo, labbra carnose. Non sono troppo magro, la faccia è pienotta, non nel senso che sono paffuto, ma nel senso che non si vedono le ossa del volto, e le guance non sono scarne, quindi ho dei tratti molto morbidi, che mi conferiscono un aspetto gentile, e il viso è molto sfinato dalla frangia, che non tengo piatta ma "mossa". Il mento infine non mi crea problemi di fronte, anzi mi da un che di affascinante. Ora, quando mi vedo da un angolazione di circa 45° il mento si rileva sfuggente, ma non mi da fastidio; da 60° non cambia quasi niente, ma non mi piaccio molto perchè si vede la mai carenza. Visto da profilo completo, 90°, invece assumo un aspetto completamente diverso: il naso a confronto con il mento sembra grande e sporgente, e il mento ancora più arretrato. Io ci sto molto male per questa cosa, che mi colpisce psicologicamente, e per questo mi da un problema: come ho detto sopra sono allegro, simpatico e carino, tuttavia solo con le persone che conosco; e quando si tratta di cercar di conoscere magari una ragazza carina, o chi che sia, mi manca l'autostima necessaria. Dunque, io ormai vado per i 16 anni, quindi tra un pò più di due anni sarò maggiorenne, e potrò affrontare, nel caso mi decida, l'intervento di mentoplastica. Qui sorge, però, un'altra difficolta: io non vorrei intervenire sul mio viso definitivamente, sia perchè ho paura dell'intervento, sia perchè la cosa non renderebbe felici i miei genitori. Non ho parlato con nessuno di questo problema perchè mi vergogno, e penso che mi servirebbe uno psicologo, ma non posso andarci su due piedi, e dovrei dirlo ai miei, cosa che non voglio fare. Per ultimo, ma non di minore importanza, la mia carenza di autostima mi ha creato un problema molto serio, in questi ultimi due anni: c'è una ragazza nella mia classe, ovviamente mia amica, che mi piace da come detto sopra due anni circa; a quel tempo ero più piccolo e non mi andava di dirglielo, visto che la conoscevo da poco, ma mi sto accorgendo che non è una semplice cotta, io ne sono proprio innamorato, e non riesco a dirglielo perchè mi manca il coraggio, ed ho paura di farci una figuraccia, anche se mi piacerebbe tantissimo poterle dire quanto mi piace senza alcun problema. Dunque vorrei i vostri pareri, e consigli, perchè non riesco a vivere la mia vita, più che altro fanciullezza, che come dice Leopardi è il periodo più bello della stessa, come vorrei.

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    10 anni fa
    Risposta preferita

    io ho il naso disastrato: non solo ha la gobbetta (accentuata anche da anni di occhiali, che ora non porto più) ma tende a destra.. quindi ho il volto piuttosto asimmetrico, e anche la bocca risulta asimmetrica., ma ho dei bei lineamenti, e col tempo ho imparato ad accettare questa mia imperfezione, che mi rende più affascinante..

    ci sono tanti attori e attrici (italiani e non) con imperfezioni evidenti, con caratteristiche tali che però danno alla loro espressione e al loro fascino un tocco particolare..

    e infatti ora adoro i difetti fisici nelle persone che hanno comunque un bell'aspetto nel complesso :)

  • Anonimo
    10 anni fa

    ciao...o riesci a convivere felicemente con questo tuo particolare o fai l'intervento...ma secondo me dovresti dirlo ai tuoi genitori e chiedere consiglio...ho scoperto nella mia vita che con i consigli di chi ti ama è più facile affrontare i problemi..hai ragione tu è il periodo più bello e va vissuto come tale...trova il coraggio con questa ragazza e non giudicart maii prima che lo facciano gli altri..le persone si amano per come sono non per la loro bellezza esteriore purtroppo questa società ci ha dato delle impronte sbagliate da seguire..ciao buona fortuna

  • 10 anni fa

    Dillo ai tuoi genitori quello che hai scritto qui e vedrai che ti comprenderanno e ti aiuteranno, non temere, non avere paura. Un semplice intervento plastico ti aiuterà. Non c'è altra soluzione, a meno che tu non superi le tue insicurezze con l'aiuto di uno specialista.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.