Anonimo
Anonimo ha chiesto in Matematica e scienzeGeografia · 9 anni fa

Mi potete dire la flora e la fauna dei monti urali?? vi prego è importanteee...graziee?

2 risposte

Classificazione
  • Brown
    Lv 5
    9 anni fa
    Migliore risposta

    I monti Urali, (in russo: Ура́льские го́ры = Ура́л) noti semplicemente anche come Urali, sono una catena montuosa che attraversa approssimativamente da nord a sud la Russia occidentale.

    Gli Urali si estendono per 2.500 km (larghezza massima 160 km) dalle steppe Kazakhe, lungo il confine settentrionale del Kazakhstan, fino alla costa dell'Oceano Artico. L'isola di Novaja Zemlja costituisce un ulteriore continuazione della catena. Geograficamente questa catena divide il bassopiano Sarmatico dal bassopiano Siberiano occidentale e, rappresentando il confine della Russia europea, segna la parte settentrionale del confine tradizionale tra l'Europa e l'Asia. La sua vetta più alta è il Monte Narodnaja (Poznurr, 1.895 m). Il monte Iremel è la seconda vetta 1589 metri. L'erosione ha esposto considerevoli risorse minerarie negli Urali, tra cui gemme come il topazio e il berillo. La foresta vergine di Komi, negli Urali settentrionali, è riconosciuta come patrimonio dell'umanità.

    Ekaterinburg è la capitale autoproclamata degli Urali, anche se Urali è un termine geografico e non corrisponde ad una suddivisione amministrativa.

    Gli Urali sono tra le più antiche catene montuose esistenti al mondo. Si formarono nel tardo carbonifero, quando un continente formato dall'attuale Siberia si scontrò con il supercontinente che racchiudeva gran parte delle terre di quell'era: una combinazione di Laurasia (Europa e Nord America) e Gondwana. Europa e Siberia sono rimaste attaccate da allora.

    Dal punto di vista geografico, è possibile suddividere gli Urali in cinque regioni: Urali meridionali, centrali, settentrionali, subartici e artici.

    Questa catena montuosa cela grandi ricchezze, forestali ma soprattutto minerarie. I centri principali della zona sono Ekaterinburg, Čeljabinsk, Perm', Nižnij Tagil e Magnitogorsk.

  • Anonimo
    9 anni fa

    Le specie vegetali dominanti comprendono i pecci siberiani, gli abeti siberiani ed i larici siberiani, mentre i mammiferi più numerosi sono renne, zibellini, furetti e lepri.

    L'erosione ha esposto considerevoli risorse minerarie negli Urali, tra cui gemme come il topazio e il berillo.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.