Problemino con la mia gattina?

buona domenica a tuttiii <3

ho una gattina di quasi 5 mesi...

sapevo che prendendo il gatto avrei avuto qualche contrattempo cn quelle unghia affilate che si ritrova ;)

ho tutte le fascie laterali del letto finite ( sono in eco-pelle ) e mia madre si incavola con me ma che ci posso fare ? ho provato a darle un pezzo di eco-pelle che mi era avanzata per farsi la le unghie ma la usa pochissimo rispetto alle fasce >.<

ieri mi è arrivata la tenda nuova x la stanzetta, oggi già la posso considerare vecchia...piena di fili e buchetti T.T nn posso continuare cosìì...x il momento lei nn gira libera x casa xke ho lavori super giù da quando è arrivata 3 mesi fa e quindi nn le ho permesso di girare sola per le altre stanze...

nel salone ( che è unico ambiente con il corridoio ovvero nn c'è la porta) ho 2 divani in vera pelle e una poltrona anch'essa in vera pelle...come fare, quando la lascierò girare x casa, a nn far rovinare i divani?

già a graffiato anche la tenda della camera da letto !! mia madre è diventata una pazza !!

io la amo da morire la mia cuccioletta xrò ogni qual volta che tocca la tenda la prendo per la pelle del collo e le do 4 ceffoni...

lei lo ha capito che io nn voglio ma continua ,è tutta la mattina che prende legnate !

lo so che i gatti nn capiscono con questi metodi ma che posso farci ? mia madre me la toglie !!

ho sentito che esistono dei deodoranti che si spruzzano nelle stanze x nn far entrare i gatti. esistono davvero ?? quanto costano e soprattutto dove si comprano? qualcuno di voi lo usa ?

in quanto il tiragraffi io glielo vorrei comprare, mi sto anche raccogliendo i soldi ma ora come ora mia madre nn vuole xke dice che occupa spazio, io ho la stanzeta abbastanza grande !!

IL TIRAGRAFFI risolerebbe questo problema. esperienze?

scusate se ho scritto un po troppo ;)

grz a tutti !

10 PUNTI

Aggiornamento:

lei purtroppo nn puo uscire xke abito al 6° piano di un palazzo !!

nn le do schiaffi pesanti, ci mancherebbe, già mi sento il colpa cn uno skiaffetto !

ggrazie x i consigli ;) <3

Aggiornamento 2:

già le taglio le unghia ( anzi mio padre ) xke ho avuto esperienze con i cani e so bene come si fa...speriamo che tutto si risolva...a breve comprerò un bel tiragraffi !

7 risposte

Classificazione
  • Alba
    Lv 7
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Picchiare la gattina non serve a nulla!! La farai solo esasperare inutilmente, perchè lei non può comprendere le tue ragioni.

    Quando la tua micina sarà diventata adulta, vedrai che sarà molto più tranquilla e non rovinerà più nulla, ma devi cominciare sin da adesso a trovare le soluzioni più adeguate.

    Il tiragraffi aiuta molto, ne devi prendere uno bello alto e con tante piattaforme, in maniera tale che la micina si diverta a giocarci. Altra cosa che può molto aiutarti, sarà quella di mettere in casa un bel ceppo di legno di ulivo: i gatti adorano limarsi lì le unghiette.

    Per il momento, finchè non si abitua a fare le sue unghie altrove, ti converrà rivestire i divani con copridivani di qualità scadente e mettere su anche un bel plaid. Le fasce laterali del letto, le potresti rivestire di carta cellophane; le tende, per il momento, legale in alto, dove lei non possa raggiungerle.

    Te lo ripeto, appena la gattina sarà più grande, il fenomeno sarà più contenuto e se nel frattempo le hai dato la possibilità di farsi le unghie in posti più gradevoli, vedrai che risparmierà il resto della casa.

    Adesso ci vuole solo pazienza, ma MAI, e ribadisco, MAI, legnate o botte: la tua gattina penserà che tu sia un mostro cattivo, non potrà assolutamente capire cosa tu vorresti da lei.

    Mi raccomando!

    ciao

  • Lilla
    Lv 6
    1 decennio fa

    Io ho risolto con feliway in spray, non macchia e non lascia odori e non è assolutamente dannoso ne per le persone ne tantomeno per il gatto... costa intorno ai 30 € in farmacia e dura 2 anni o più, dipende da quanto lo usi. Io lo spruzzo anche nel trasportino perchè le fa rilassare (io ho 3 femmine). Anche il tiragraffi è indispensabile, e va messo nella stanza in cui passa la maggior parte del tempo ed in un posto ben in vista, non in un angolo nascosto, deve marcare il territorio dove tutti possano sentirlo.

    I soldi fatteli anticipare da tua madre, infondo è un "investimento vantaggioso" con 50€ ti salvi da tutti i danni che potrebbe fare ai divani, tende ecc...per spendere qualcosina in meno esistono anche tiragraffi da meno di 2 € profumati alla lavanda o altro nei supemercati, sono in cartone e durano 2-3 mesi, poi si consumano, solo che sporcano perche quando il gatto si fa le unghi lascia dei piccoli pezzi di cartone.

  • 1 decennio fa

    Io ho in casa 6 gatti e una cosa che ha molto migliorato il loro comportamento nei confronti dei mobili è stato l'acquisto di un piccolo tiragraffi (pagato 15 euro), loro lo adorano e se devono scegliere dove farsi le unghie preferiscono usare quello che il divano! Periodicamente lo dovrai cambiare quando sarà tutto sfilacciato. Con il tiragraffi dovrebbe accorciarsi le unghie da sola ma se vuoi puoi usare un tronchesino e tagliare la parte morta dell'unghia (dove non vedi i capillari rossi), fai attenzione però che potrebbe essere doloroso se sbagli a tagliare e non usare le forbici normali!

  • Vero92
    Lv 4
    1 decennio fa

    Ho un gatto di 10 anni e uno di 8 mesi, e non demordono. Il vecchio da un po' ha iniziato a graffiare molto meno, ma il piccolo lo ha sostituito.

    Il problema è che per loro graffiare significa marcare il territorio grazie a delle ghiandole poste tra i polpastrelli, e spesso non si accontentano dei tiragraffi (io ne ho due o tre in casa, e sono come nuovi) per il semplice motivo che sono mobili, e quindi non costituiscono una zona fissa del loro territorio. Letti e divani, al contrario, per loro sono come gli alberi: punti di riferimento che non possono spostarsi.

    Una possibile soluzione è quella di farla uscire spesso, in modo che marchi più l'esterno che l'interno. Un'altra sarebbe prendere dei prodotti fatti apposta, che sono spray o liquidi incolore e (per noi) inodore, che vanno messi sulle zone dove il gatto tende a graffiare (bordi del letto e dei divani, ad esempio). Personalmente, però, lo trovo uno schiaffo alla dignità del gatto, che si sente insicuro in casa propria, ma a te la scelta...

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    ehi non picchiarla! "lo so che i gatti nn capiscono con questi metodi ma che posso farci ? mia madre me la toglie !!" quindi per tenerla devi picchiarla? -.-" comunque prova a tagliare le unghie con un tronchesino per gatti... la tenda devi sollevarla con dei ganci (se lo fai bene sembrerà anche più bella), i divani devi coprirli con un copridivano e come tiragraffi prova il fondo di una sedia in vimini! il mio lo adora! lo so che può essere un po' un problema modificare gli arredi ma è l'unica cosa che puoi fare... altrimenti invece del gatto dovevi prenderti un cane o qualcosaltro!

    Fonte/i: ho un gatto di 6 mesi e divani e tende interi!
  • 1 decennio fa

    Se soprattutto tua madre (ma anche tu ....) non volete capire che graffiare è una naturale necessità del gatto, è meglio che facciate adottare la gattina a una persona che sappia tenerla meglio.

    A cinque mesi un gatto è un cucciolo (anche se la micina dovrebbe essere sterilizzata senza indugio a partire dal prossimo mese), ed esplora il *suo* territorio, *marcandolo* affinchè gli altri gatti capiscano che quel territorio è suo. Un po' come quando noi mettiamo la recinzione a un nostro terreno. Non ci sono gatti nelle vicinanze? Non fa niente: questo è l' istinto (non modificabile) del gatto! La marcatura viene apposta con il graffio, con lo strofinio di certe parti del corpo (muso, fianchi) e con gli escrementi. Il graffiare ha però anche altre funzioni: far fare ginnastica al gatto, per mantenergli il giusto tono muscolare, e consentirgli di eliminare gli astucci che proteggono le unghie, mantenendole affilate. I tessuti a grana grossa, le corde, le tende (che inoltre si muovono, invitando il gatto al gioco), il legno, ecc. sono tutte superfici adatte alla marcatura, alla ginnastica e alla "zampicure" del gatto. Togliete le tende, oppure non lamentatevi se il gatto si comporta da gatto. Provate a mettere un tiragraffi alto almeno un metro, con dei pali ricoperti di cordino, e magari dei nascondigli; e ponetelo in una posizione da cui il gatto possa, stando sul tiragraffi, controllare l' ambiente circostante: può darsi che lo trovi divertente e riduca gli assalti al divano. Ma è quasi certo che continuerà a fare alcune marcature. Fatelo giocare a lungo: sfogherà la sua enorme vitalità di cucciolo, quindi forse si dedicherà meno al divano, e rafforzerà positivamente il rapporto con voi. Il gatto non deve uscire di casa, specie se siete in città: mettete invece le apposite protezioni a balconi e finestre, così potrete farlo stare in posizione panoramica senza rischi. Gli schiaffi non servono se non a farvi temere dal gatto: poichè lui segue il suo istinto, le vostre proibizioni e punizioni ai suoi occhi sono solo un sopruso. Se non volete che vada in una stanza, fategli trovare la porta sempre chiusa. Se gli mettete un divieto, mantenetelo per sempre, ma ricordate che un gatto può rispettare soltanto pochi divieti, e solo se costanti.

    Ecco cosa ti potrebbe aiutare:

    Il più semplice dei tiragraffi:

    http://www.mondoanimaleshop.it/233-338-thickbox/tr...

    Reti di protezione:

    - per finestre a ribalta:

    http://www.zooplus.it/shop/gatti/reti_porte_access...

    - per balconi e finestre senza ribalta:

    http://www.mrwallet.it/offerte/prezzi_reti-protezi...

  • 1 decennio fa

    Ma la tua gatta può uscire? se non la lasciate uscire (quindi non si può fare le unghie fuori) vi conviene tagliargliele voi.

    Il mio gatto da quando esce non lo fa più.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.