Il 4 maggio 2021 il sito di Yahoo Answers chiuderà definitivamente. Yahoo Answers è ora accessibile in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altri siti o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

la creatina a cosa serve esattamente ?

non ho ben capito, serve per fare meglio il muscolo, ma incide anche sulla forza ?

se faccio pesi e prendo la creatina è inutile ?

serve per forza la palestra ?

5 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    funge da breve riserva energetica utile mentre si sttivano sistemi a più ampio respiro (produzione di acido lattico, metabolismo aerobio).

    puoi prenderne quanta ne vuoi, non inciderà particolarmente sulla tua massa muscolare se non fai esercizi, è come mettere più benzina in una 500 e sperare che diventi potente come una Ferrari.

    la palestra ti servirà eccome!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    è inutile per il sedentario, dimenticate le ricerche e le proprieta più importanti:

    La creatina è un aminoacido presente nelle fibre muscolari e nel cervello. Generalmente si trova negli alimenti ricchi di proteine, come la carne e il pesce.

    Cosa si sa riguardo la creatina?

    Si sa che la creatina ritiene liquidi nei muscoli, fenomeno che li fa aumentare di volume.

    Molti potrebbero pensare che è per questo motivo che la creatina sembra far aumentare la massa muscolare, ma lo studio di cui parleremo ha dimostrato che invece l’aumento è reale. Inoltre, altri studi hanno dimostrato che la creatina promuove un aumento della capacità di raziocinio e di concentrazione [*1], della capacità aerobica [*2]e anaerobica [*3], e ritarda la comparsa della fatica fisica [*4].

    Lo studio di cui parleremo rivela per la prima volta il meccanismo che porta all’aumento della massa muscolare quando si consuma creatina.

    Come funziona la creatina?

    A differenza delle altre cellule del corpo umano, quelle muscolari (o fibre muscolari) possiedono diversi nuclei. Il volume dei muscoli dipende dal numero di nuclei presenti nelle cellule muscolari.

    Per fare un’analogia, pensiamo alle cellule muscolari come a dei magazzini. Quanti più lavoratori (nuclei) ci sono nel magazzino, maggiore sarà la sua capacità di stoccare la merce e processare gli ordini. Con i muscoli avviene la stessa cosa: se si vuole aumentare la massa muscolare bisogna avere più nuclei.

    Ma da dove vengono i nuclei?

    I nuclei delle cellule muscolari “nascono” da cellule specializzate che si trovano intorno al muscolo, chiamate cellule satellite. Pertanto, qualunque aumento del numero di cellule satellite può significare un aumento del numero di nuclei delle fibre muscolari.

    Vari studi scientifici hanno dimostrato che gli steroidi anabolizzanti (sostanze illegali e dannose per la salute) fanno aumentare la quantità di cellule satellite, anche quando non ci si allena. Detto studio ha mostrato anche che la creatina agisce nella stessa maniera, con la differenza che è legale e, anzi, giova alla salute.

    Quali sono stati i risultati dello studio?

    Trentadue uomini hanno seguito un programma di allenamento per lo sviluppo della forza. Alcuni di loro hanno assunto creatina, altri proteine, altri un placebo e altri nulla. Le persone che hanno assunto creatina hanno avuto un aumento sostanziale del numero di cellule satellite e mionuclei. Lo stesso non si è verificato negli altri casi [*5].

    CONCLUSIONE

    La creatina ha un ruolo fondamentale sia a livello energetico sia a livello muscolare. Lo studio che abbiamo citato ha permesso di scoprire come la creatina agisce nelle cellule muscolari.

    ___________________________________________________________________________________

    RIFERIMENTI E NOTE:

    [*1] – Rae, C. et. al., Oral creatine monohydrate supplementation improves brain performance: a double–blind, placebo–controlled, cross–over trial, Proceedings of the Royal Society B Vol. 270 – Nº 1529, págs. 2147-2150 , Ottobre 2003 (LINK)

    [*2] – Hickner, R. et. al., Effect of 28 days of creatine ingestion on muscle metabolism and performance of a simulated cycling road race, Journal of the International Society of Sports Nutrition 7:26, Luglio 2010 (LINK)

    [*3] – Fukuda, D. et. al., The effects of creatine loading and gender on anaerobic running capacity, The Journal of Strength and Conditioning Research 24(7): 1826-1833, Luglio 2010 (LINK)

    [*4] – Smith, A.E. et. al., Effects of creatine loading on electromyographic fatigue threshold during cycle ergometry in college-aged women, Journal of The International of Sports Nutrition Vol. 4 – Nº20, Novembre 2007 (LINK)

    [*5] – Olsen, S. et. al., Creatine supplementation augments the increase in satellite cell and myonuclei number in human skeletal muscle induced by strength training, Journal of Physiology 573, 525-534, Luglio 2006 (LINK)

    PS Ricordati che per produrre 1 grammo un organismo giovane impiega 12 ore, quindi la supplementazione serve!

    Fonte/i: Istruttore e personal trainer NBBUY 2 livello
  • Anonimo
    1 decennio fa

    La creatina è diventato l'integratore alimentare principe tra i cultori del fitness e del body-building. Pochi sono quelli che veramente conoscono il suo ruolo ed il modo migliore per consumarla.

    Gli sportivi e i media attribuiscono alla creatina degli effetti miracolosi sulla massa e sulla forza e degli effetti disastrosi sulla salute, ma è veramente così?

    La creatina è una molecola naturalmente sintetizzata dal nostro organismo da aminoacidi introdotti attraverso l'alimentazione. E' presente direttamente i certi alimenti come la carne rossa ed il pesce (4-5 grammi per kg). Parliamo di una sostanza naturale che consumiamo tutti i giorni grazie alla nostra alimentazione.

    Funziona da carburante per i nostri muscoli apportando energia per le contrazioni muscolari, ciò permette di allenarsi più duramente e più a lungo.

    La creatina è sintetizzata da tre aminoacidi: glicina, arginina e metionina. Parliamo di un prodotto azotato alla pari delle proteine.

    Si stima che la quantità di creatina prodotta per via endogena sintetizzata da ogni individuo con un'alimentazione equilibrata sia di 2 gr circa. Il 95% della creatina è immagazzinata nei muscoli scheletrici sotto forma di creatin-fosfato. La sua quantità può variare da 100 a 150 grammi.

    Nel caso di un maggior fabbisogno di creatina possono entrare in gioco diversi meccanismi in grado di aumentarne la disponibilità:

    •Aumento di produzione in modo naturale da parte del nostro organismo (a condizione che gli aminoacidi (glicina, arginino, metionina) siano presenti in quantità sufficiente;

    •Utilizzo della creatina immagazzinata, con ovvi limiti;

    •Utilizzo di integratori di creatina.

  • 1 decennio fa

    Non serve a un bel niente prenderla come integratore in quanto l'organismo è in grado di utilizzare solo quella che produce da sé, e non quella introdotta dall'esterno

    Fonte/i: Biologa
  • Anonimo
    1 decennio fa

    nn serve

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.