Help!! tatuaggi hennè arancioni!!?

salve a tutti, sono mesi e mesi che cerco di fare un buon tatuaggio con l'hennè e ho provato mille metodi per fare la pasta ma il risultato è sempre uguale, il tatuaggio mi viene fuori arancione pennarello! e con i giorni non migliora per niente anche se non lo bagno e lo ungo di olio, diventa sempre più arancione e poi sbiadisce!

cosa devo fare? da cosa dipende??

grazie

3 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Risposta preferita

    Non dar retta a chi dice che fanno male,non c'e' nulla di piu' naturale dell'henne! Se il tuo tatuaggio è arancione,è perche hai preso un henne per capelli,estremamente difficile per preparare e il risultato è quello ke vedi.

    Se vuoi un tatuaggio CHE SEMBRERA' come vero,come appena fatto, ti consiglio uno di questi kit che io acquisto ormai da 2 anni,e fidati,il risultato ti sorprendera',il tatuaggio verra' nero!

    http://cgi.ebay.it/HENNE-SET-TATTOO-Kit-tatuaggi-r...

  • Anonimo
    10 anni fa

    BE XKE CI DEVI METTE L' INKIOSTRO ARANCIONE ME LO HANNO DTT D3EGLI AMICI E FUNZIONA IO LO PROVATO CN QUELLO VIOLA E ESCE BENIXIMO

  • CODA DEVI FARE? COSA DOVEVI FARE! DOVEVI NN FARTELO E POI QUELLI ALL'HENNE FANNO UN SAKKO MALEEEEEEEEEEEEEEE!!

    e poi per la preparazione dell'impasto occorre disporre di foglie di Henné ben essiccate e macinate molto finemente (si possono acquistare già pronte in polvere di ottima qualità). La miscela è formata da polvere di henné impastata con acqua tiepida e un cucchiaio di succo di limone usato come fissatore per aumentare la durata della colorazione.

    Per migliorare la penetrazione dell'impasto è consigliabile utilizzare un po' di alcool per alimenti (in alcuni paesi vi sono tatuatori che aggiungono solvente per vernici - sconsigliabile tra l'altro perché tossico e contenente idrocarburi. Si riconosce dall'odore).

    Per l'applicazione e per ottenere un disegno fine si consiglia di utilizzare una siringa apposita con beccuccio fine in plastica oppure una siringa di grandi dimensioni a cui è stato asportato l'ago metallico.

    Al termine dell'esecuzione del disegno si consiglia di tamponare con un batuffolo di cotone imbevuto di succo di limone molto zuccherato (per fissare il colore e nutrire la pelle al tempo stesso).

    Lasciare asciugare alcune ore (da due a 4 ore mediamente).

    Mescolare in un contenitore di vetro o di plastica non riutilizzabile (non di ceramica perché resterebbe macchiata):

    due cucchiai di henné (foglie secche ridotte in polvere)

    un po' di acqua

    un cucchiaio di succo di limone, di acqua di rose o di fiori d'arancio (acque aromatiche utilizzate in profumeria).

    Il composto così ottenuto deve essere pastoso, né troppo liquido, (colerebbe sulla pelle) né troppo asciutto perché sarebbe impossibile applicarlo.

    Attenzione alle macchie: è meglio disporre un canovaccio in tessuto sotto la zona da trattare e utilizzare dei guanti per evitare macchie involontarie sulle mani.

    Le macchie possono essere rimosse con un energico candeggiante.

    Per toglerlo invece i frequenti lavaggi possono attenuare il colore. La durata del tatuaggio varia anche a seconda del pH della pelle, del sapone e dei cosmetici utilizzati.

    Fonte/i: me
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.