The best ha chiesto in SportNuoto e tuffi · 10 anni fa

vorrei sapere urgentemente... se?

Salve io sono un ex volontario della marina militare iscritto alla gente di mare... e capo barca nientemeno... vorrei sapere se il brevetto di bagnino di salvataggio... viene rilasciato senza esami... cosi come la patente nautica idem... ??? grazie ....

1 risposta

Classificazione
  • DanKs
    Lv 4
    10 anni fa
    Risposta preferita

    Salve!

    Possono conseguire tutte le patenti nautiche senza esami, compresa la patente per le navi, tutti gli ufficiali del Corpo di Stato Maggiore della Marina Militare e delle Capitanerie di Porto in S.P.E. o del ruolo a esaurimento. I loro requisiti devono essere comprovati dall'estratto matricolare o da una dichiarazione del comando di appartenenza.

    Invece, può conseguire senza esame nei limiti dell'abilitazione militare in possesso, il personale delle forze armate, delle forze di polizia e dei Vigili del fuoco, in servizio permanente o volontari di truppa in ferma breve, abilitato al comando navale e alla condotta dei mezzi nautici da parte della marina militare. Non possono conseguire la patente senza esame coloro che non siano muniti di abilitazione rilasciata da una forza armata diversa dalla Marina, fatta eccezione per il personale militare della Guardia di Finanza in servizio permanente o volontari di truppa in ferma breve, in possesso di specializzazione al comando di unità navale rilasciata dai comandi della Guardia di Finanza. Con circolare n. N-3 3848 del 4 luglio 2000 sono state definite le modalità per conseguire la patente - senza esame - da parte di coloro che sono in possesso di un brevetto di abilitazione militare.

    I suddetti, per ottenere la patente, devono presentare la medesima domanda e documentazione degli aspiranti all'esame.

    Il personale di cui sopra, una volta in congedo, gode ancora della stessa possibilità per cinque anni dalla cessazione del servizio, purché in possesso dei necessari requisiti fisici, psichici e morali.

    Per ulteriori informazioni sulla patente guarda qua: http://www.spaziomotori.it/Nautica-patente.htm

    Per il brevetto di bagnino l'esame è obbligatorio ed è composto:

    PROVE PRATICHE SALVATAGGIO A NUOTO:

    - 25 m. rana subacquea (se la prova viene eseguita in piscina)

    - sommozzare e ripescare un oggetto di 3-4 Kg su fondali di 4-5 metri (se la prova viene effettuata in mare)

    - 25 m. stile libero

    - 25 m. rana

    - 25 m. dorso

    - 25 m. stile libero testa alta, immersione e recupero pericolante sul fondo

    - 25 m. trasporto pericolante e recupero sul bordo vasca

    Le prove devono essere sostenute in un tempo massimo di 8 minuti.

    PROVE DI VOGA:

    Il candidato dovrà dimostrare di saper governare con perizia una imbarcazione a remi (moscone, battello) ed in particolare dovrà dimostrare:

    - di conoscere l'azione della voga

    - di saper attraccare alla banchina

    - di saper evitare un ostacolo

    - di saper affrontare le onde sia di prua che di poppa

    - di saper eseguire in modo rapido e corretto un salvataggio

    PROVE PRATICHE NODI:

    Il candidato dovrà sapere eseguire velocemente e correttamente i seguenti nodi, sapendone indicare anche le funzioni:

    - nodo semplice

    - nodo savoia

    - gassa d'amante semplice

    - nodo bandiera semplice

    - nodo margherita

    - nodo stroppo

    - nodo parlato semplice e giuncato

    PRIMO SOCCORSO:

    - Il candidato dovrà saper effettuare una valutazione circa il tipo di intervento da effettuare all'asfittico e dimostrare di essere in grado di effettuare correttamente tutte le manovre, anche preliminari, necessarie per praticare la respirazione artificiale col metodo bocca a bocca e di sapere effettuare il massaggio cardiaco esterno anche con l'uso del pallone Ambu.

    PARTE TEORICA:

    - nozioni elementari di Meteorologia: venti, aspetti e forza del mare

    - nozioni elementari di legislazione: Ordinanza balneare delle Capitanerie di Porto

    - trattamento dell'acqua in piscina

    - il primo soccorso anche ai subacquei

    - salvataggio in acqua - tecniche di intervento, di avvicinamento e di trasporto del pericolante

    - nozioni di anatomofisiologia - apparato cardio-respiratorio

    - apnea, sincope, annegamento

    - il primo soccorso negli incidenti più comuni

    - lesioni da animali marini comuni

    La Commissione Esaminatrice

    Come da foglio d'Ordine N. 43 del 06/05/1929 dell'allora Ministero delle Comunicazioni - Marina Mercantile, presso ogni Capitaneria di Porto viene costituita una Commissione Esaminatrice composta da:

    - un delegato del Comando della Capitaneria di Porto: Presidente

    della commissione

    - un delegato della Società Nazionale di Salvamento: Segretario

    della commissione

    - un Medico nominato dalla Società Nazionale di Salvamento

    - un Istruttore incaricato dalla Società Nazionale di Salvamento

    L'idoneità dei candidati è espressa dalla Commissione d'esame all'unanimità.

    Spero di esserti stato d'aiuto, se hai dubbi contattami=)

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.