Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiStudi di genere · 9 anni fa

il fallimento della società occidentale, in particolare italiana, si misura dal numero di animali domestici..?

presenti nelle case dei single ?

Secondo una statistica recente oltre ad essere in aumento la popolazione di "single" nelle fascia d'età 25-35 è in grosso aumento la percentuale di animali domestici posseduti da single:

la percentuale di possessori di animali è salita al 58.8% rispetto al 46.2% del 2008 presso i single, cioè +12,6% in soli 2 anni!

L'interpretazione più accreditata del fenomeno (che è prevalentemente al femminile) è che l'animale domestico sopperisce a carenze relazionali (fidanzati/e) ed affettive: cioè il single, prevalentemente donna, alla fine si prende il gatto o il cane.. perchè si sente solo/a.

La mia interpretazione è che la percentuale di animali domestici nelle case dei singles rappresenta un indice attendibile del "fallimento" relazionale nelle società occidentali, in particolare in quella italiana.

Concordate ?

DDR: voi ce l'avete il gatto o il cane ?

:)))

motivate

Aggiornamento:

@Diabolika 88: dietrologie ? sono le interpretazioni di noti psicologi..

:)

13 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Migliore risposta

    il fallimento della società occidentale, in particolare italiana, si misura dal numero di animali domestici..? No,sicuramente ci sono problemi molto più gravi di questa càzzata...i single vogliono avere un animale domestico ?Ok,perché no...per me non significa proprio niente!!Se uno è single è single oh e non rappresenta il "fallimento" relazionale nelle società occidentali... ._."

    Si dovrebbe pensare un pò di più a quelli che sono veramente i problemi gravi dell'Italia...disoccupazione,prostituzione minorile ecc..ecc.. altro che ai poveri single che vogliono dare un pò di amore almeno al loro animale...

    Comunque si,ho un cane xD ma non c'entra niente che sono single perché ce l'ho da quando avevo 11 anni ^_^

  • 9 anni fa

    Ehm...e se una persona è cresciuta educata all'amore e il rispetto per gli animali, presenti in casa sin da prima che lei nascesse e quindi avere un animale è per lei la cosa più normale del mondo? Mi preoccupano di più le persone che hanno un compagno/a come animale da compagnia... :)))

    Comunque Snake, l'aumento che probabilmente risente anche di una necessità di avere compagnia ( e questo punto mi chiedo che fine faccia l'animale se poi si riesce ad avere una relazione ) secondo me è molto influenzato anche da una diversa mentalità, in genere, nell'approcciarsi agli animali. Per la generazione di mia nonna gli animali sono quelli che stanno in cortile, il cane si tiene per la guardia e il gatto per i topi. Le nuove generazioni sono state cresciute con una differente sensibilità nei confronti dei pelosetti : nessuno si preoccupava prima dei test sugli animali, di sensibilizzare contro l'abbandono o del fatto che fossero rispettati. Forse siamo diventati solo un po' più civili e i single hanno più tempo e spazio da dedicare a loro.

    @considera che amare gli animali è un requisito essenziale per una persona che voglia stare con me ed è sempre stato così, sin da ragazzina, altrimenti lui non sopporterebbe me e io non sopporterei lui.

    @Ho pensato un'altra cosa: la maggior parte dei miei conoscenti che vivono da soli e hanno un animale, l'hanno adottato dicendo cose simili a questa: " ho sempre desiderato un animale ma i miei non mi hanno mai permesso di averne uno: mia madre diceva che le avrebbero sporcato casa".

    Finalmente liberi di stare a casa loro, hanno fatto come gli pareva insomma. :)))

    Continuo a sostenere l'idea del cambio generazionale per quel che riguarda i giovani single e chi se li prende lo fa con annessi pelosini. :)))

  • Sono single ma non ho animali :)

    posso rappresentare un mezzo indice di non fallimento relazionale?:)

    @melexx: ssshhhhhhhhhhhhhhhh!!!!Non dire ste cose in giro che altrimenti Gold mi fucila ;)

  • Anonimo
    9 anni fa

    l'animale è e restera un animale, capace di darci affetto incondizionato, ma sempre un animale!!la società cambia, si evolve e muta, in peggio o in meglio solo le generazioni future potranno dirlo!! in generale dobbiamo ricordarci che la societa, i rapporti umani non decadono, cambiano semplicemente!!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 9 anni fa

    Single con gatto, presente!

    Di sicuro un animale in casa riempie molti vuoti della giornata e della vita, ma da qui a vederci un sostitutivo del partner il passo mi pare lungo. E' però vero che una persona vivendo da sola deve rapportarsi solo con se stessa, quindi se desidera un gatto lo prende, mentre se si vive in due è buona norma richiedere i pareri dei coinquilini e quindi in alcuni casi soprassedere (ho vissuto con un amico per un po' che non voleva bestie in casa, io avrei voluto un gatto già allora ma la presenza del coinquilino me lo impedì)

    In ogni caso è anche purtroppo vero quello che dice Angelbetty: quando poi il partner arriva, spesso ci si ritrova a cercare di piazzare altrove l'animale (e ho raccolto svariate testimonianze in tal senso dalle mie amiche che lavorano al gattile). Ne parlavo giusto ieri sera con una mia amica: sia io che lei ovviamente troviamo impensabile intraprendere una relazione con una persona che non ami i gatti.

  • 9 anni fa

    federica mente... io sono il suo cagnolino, sono fedele e soprattutto lecco che è una meraviglia :P

  • 9 anni fa

    Ma poveri animali!

    Considerato poi che l' amore che sa dare un cane, tante volte, un essere umano non è in grado di darlo capisco benissimo quelle persone singles che hanno piccoli amici a tenergli compagnia!

    Comunque no, non ho animali solo perché a casa non ne vogliono, abbiamo avuto, in passato, uccellini, cricetini e tartarughine ma io so che quando vivrò sola prenderò un bel cagnolone!!

    Ciao Snake!

  • 9 anni fa

    ,,,ma che teoria triste :( io preferisco credere che siano aumentati gli amici degli animali piuttosto che ad un fenomeno di surrogato relazionale.

    ddr no, avevo un gatto, anni fa, mi piacerebbe prendermene un altro ma non ci riesco, in cuor mio il solo pensiero mi fa sentire come se volessi tradire il mio nightmare batuffoloso, gli volevo tanto bene.

  • 9 anni fa

    io non sono single e da quando avevo 18 anni ho sempre avuto cane( adesso ho anche 2 tartarughe da cc.4 anni)mio marito pure a avuto sempre cani.credo che si tratta semplicemente del amore (o no) per gli animali.

  • 9 anni fa

    Quanto detesto le dietrologie :)

    Parto dal presupposto che adoro la psicologia. Però questo andare così in profondità in questioni simili a me ogni tanto risulta un po' stucchevole :)

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.