meade etx 70 che oculari posso prendere?

per questo telescopio ho un meade ma da 25mm e uno da 9mm e voglio aumentare l'ingrandimento... che posso comprare per vedere davvero da "Vicino" qualcosina nel cielo??

con il 9 mm vedo tranquillamente giove e i suoi satelliti,anche per saturno quasi non ci sono problemi...

1 risposta

Classificazione
  • ughio
    Lv 6
    10 anni fa
    Risposta preferita

    Il tuo telescopio è limitato da una ridotta lunghezza focale (350mm) e una piccola apertura (70mm).

    A dire il vero non mi è chiaro se la barlow interna allo strumento aumenti la focale a 700mm o se 350 è il valore con la barlow inserita, potresti specificarlo?

    Ad ogni modo per "avvicinare" di più gli oggetti devi dotarti di oculari di focale più corta, infatti avrai notato che il 9mm ingrandisce di più del 25. Ma c'è un limite teorico di ingrandimenti per ogni telescopio che di solito viene considerato, a spanne, circa il doppio dell'apertura espressa in mm, quindi il tuo massimo ingrandimento teorico senza perdere qualità dell'immagine è sui 140x.

    Ora per ottenere la focale di un oculare che può darti questi ingrandimenti, devi dividere la lunghezza focale del telescopio per gli ingrandimenti che vuoi ottenere (difatti per calcolare l'ingrandimento di un oculare si fa focale oculare/focale telescopio).

    Quindi sarà 350/140=2,5mm. Questo SE 350mm è la focale massima del tuo telescopio, se invece la barlow ti aumenta la focale a 700 (come spero) allora 700/140=5mm

    Ho detto "spero" perché gli oculari a corta focale sono molto molto scomodi da utilizzare, in quanto nella maggior parte dei casi hanno una ridotta estrazione pupillare, quindi dovrai stare con l'occhio molto vicino (praticamente appiccicato) all'oculare per poter osservare: un 2,5mm, sempre se esiste (ma mi pare di averli visti) sarebbe una vera tortura, più comodo invece il 5mm, io uso spesso un 4mm e mi trovo abbastanza bene ma è effettivamente l'oculare più "scomodo" che possiedo.

    Personalmente lascerei perdere la ricerca degli alti ingrandimenti e punterei più sull'ampiezza del campo. Di solito le visioni più piacevoli si hanno a bassi ingrandimenti (100x può andare bene ma c'è chi viaggia anche più basso) ma un largo campo apparente, ovviamente sotto un cielo lontano dalla città dove si possano vedere almeno il doppio ammasso del Perseo o la galassia di Andromeda ad occhio nudo, anche se sarai sempre limitato dalla poca luminosità che un 70mm ti può fornire, quindi cerca di scoprire l'esatta lunghezza focale del tuo tele e con la "formulina" di sopra, trovati un oculare wide angle della focale giusta.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.