Qual'è la vera trasposizione dei giorni d'oggi della Babilonia di biblica derivazione?

Vorrei proporvi alcuni passaggi della Bibbia, sopratutto dell'apocalisse:

Apocalisse 17:1, "...la grande prostituta che siede su molte acque."

Apocalisse 17:15, "Le acque che hai visto e sulle quali siede la prostituta, sono popoli, moltitudini, nazioni e lingue."

Apocalisse 17:18, "La donna che hai visto è la grande città che domina sui re della terra."

Apocalisse 18:7, "In cuor suo dice: "Io sono regina, non sono vedova e non vedrò mai lutto."

Geremia 51:44: "...Le nazioni non affluiranno più a lui…"

Apocalisse 17:18: "La donna che hai visto è la grande città che domina sui re della terra."

Apocalisse 18:9-10: "Quando i re della terra … vedranno il fumo del suo incendio piangeranno e faranno cordoglio per lei e diranno: "Ahi! Ahi! Babilonia, la gran città, la potente città! Il tuo giudizio è venuto in un momento!

Apocalisse 18:17-19: "...Tutti quelli che trafficano sul mare se ne staranno lontano…e piangeranno e faranno cordoglio, dicendo: Ahi? Ahi! La gran città nella quale tutti quelli che avevano navi in mare si erano arricchiti con la sua opulenza! In un attimo è stata ridotta ad un deserto!"

Apocalisse 18:18: "Quando vedranno il fumo del suo incendio piangeranno, essi esclameranno:'Quale città fu mai simile a questa grande città?' "

Apocalisse 18:16: "Ahi! Ahi, La grande città che era vestita di lino fino, di porpora e di scarlatto, adorna d'oro, di pietre preziose e di perle! <span>In un attimo una ricchezza così grande</span> è stata distrutta"

Geremia 51:13: "Tu che abiti in riva alle grandi acque, tu che abbondi di tesori, la tua fine è giunta, il termine delle tue rapine..."

Apocalisse 18:2 "Ed egli gridò con voce potente, dicendo: Caduta, caduta è Babilonia la grande, ed è divenuta albergo di demoni e ricetto d’ogni spirito immondo e ricetto d’ogni uccello immondo e abominevole."

Apocalisse 18:3 "Poiché tutte le nazioni han bevuto del vino dell’ira della sua fornicazione, e i re della terra han fornicato con lei, e i mercanti della terra si sono arricchiti con la sua sfrenata lussuria."

Ora io vedo: città che fa leva su popoli e moltitudini, vestita di lino fino, di porpora e di scarlatto, adorna d'oro, di pietre preziose e di perle, che fa rapine (vedi indulgenze 8x1000 etc) in accordo con i re della terra (vedi visitazze al papa con tanto di ricchissimi doni di capi di stato e quant'altro)... Tutto questo mi ricorda vagamente il vaticano. Quindi per l'ennesima volta il cattolicesimo è la negazione stessa di ciò che professa? Perchè i cattolici non si accorgono di queste cose e credono più nelle parole di sacerdoti corrotti che non nel libro della loro stessa religione?

Spero che disquisiate in molti.

Aggiornamento:

hahahaha, caro Marco, dalle tue parole ne deduco che la bibbia conta meno di zero e che i testimoni di Geova vanno in giro vestiti d'oro porpora e lino a differenza di chi governa la chiesa che vive secondo principi di povertà come insegnava Gesù... I testimoni di Geova fornicano con i re della terra e quando i testimoni di Geova cadranno verranno sorretti dall'anticristo e saranno l'uogo d'accglienza per ogni uccello abominevole! Quindi la bibbia va interpretata e stravolta secondo quello che dice colui che è vestito d'oro e porpora e lino, che soggioga i re della terra al suo volere, colui che è colmo di tesori, ma continua ad arricchirsi sulle moltitudini, sui popoli. Io faccio copia e incolla di quel che leggo, tu non avrai mai letto nulla se non il modulo da compilare per l'8 x 1000 hahahahaha

Ma quando aprirete gli occhi!

2 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Risposta preferita

    1- Siede su molte acque: estende il suo dominio in larga misura

    2-Spiegazione del primo punto: il suo dominio è esteso su molti popoli

    3-Addirittura domina i governanti, o perlomeno con il suo modo di fare li aggrazia, facendoli fare il suo volere

    Il riferimento alla grande città (Babilonia) indicherebbe una similtudine con la pratica religiosa babilonica (la più famosa peculiarità babilonese era quella di aver miscelato credi di religioni differenti in un'unica. Babilonia deriva infatti dall'ancor più antica città di Babele, dove sappiamo tutti che era diventata un insieme eterogeneo di popoli, usanze e quindi credi differenti)

    Derivano da babilonia l'idea di anima immortale, inferno, etc.

    4-La sua posizione di favore rispetto ai governi, le dà la sicurezza (apparente) che il suo dominio non avrà fine.

    5-da quanto dice Geremia, si intravede che arriverà un tempo in cui perderà la fiducia e quindi l'affluenza di persone

    6-Ancora un altro parallelo con l'antica Babilonia (chiamata ora grande perchè estende a livello mondiale il suo dominio)

    7-La sua caduta avverrà in un tempo relativamente breve e sarà compianta dai governanti che intravedevano un'opportunità nel suo appoggio

    8-Anche chi fa commercio e si è arricchito grazie a questa città, soffrirà per la perdità economica subita

    9-l'effetto di questa caduta (fumo dell'incendio) sorprenderà chi credeva che non sarebbe mai caduta

    10-Questo verso fa capire che questa "città" ha avuto grandissime ricchezze (lino,oro,pietre preziose,perle) e come questi possedimenti non impediranno la sua distruzione.

    11-Idem soffermandosi anche su come queste ricchezze sono state accumulate in modo illegale (rapine)

    12-senza bisogno di spiegazioni

    13-la fornicazione è intesa come facile passaggio da un governo all'altro, da una fonte di guadagno all'altro (mercanti)

    A ognuno le proprie conclusioni su chi possa essere questa "Gran Città"

    ps. Serpente, io so che tu conosci e comprendi bene questi versi, ma insieme li abbiamo chiariti al massimo per dare anche agli altri l'opportunità di "Aprire gli occhi" ;)

    per Marco e per gli altri che la pensano come lui: gentilmente se avete dei dubbi circa la Traduzione del Nuovo Mondo (la "Bibbia dei Testimoni di Geova" come viene chiamata) o pensate che sia una traduzione a proprio piacimento, informatevi meglio. Consultate le critiche dei biblisti (quelli seri, noti in tutto il mondo): vi assicuro che rimarrete sorpresi.

    Fonte/i: Bibbia
  • Anonimo
    10 anni fa

    SEMPLICE:

    La babilonia oggi e' rappresentata dalla falsa religione di chi lascia la gente nell'ignoranza più nera per controllarla meglio " sconsigliando" gli studi. E' rappresentata dalla falsa religione di chi ha prodotto la pseudo Bibbia piu' falsa, manipolata e scalcagnata del pianeta. E' rappresentata da una Congrega che è stata fondata da un pregiudicato per truffa aggravata di nome Russell, per vendere giornalini illustrati e Bibbie falsificate.

    Non mi pare che ci siano dubbi: la Babilonia Biblica si è incarnata nella Setta - Congrega dei T. di Geova.

    In relazione ai versetti che hai copia incollato, essi sono del tutto generici e vanno visti nel complesso generale delle Scritture. Così come li hai copia incollati possono significare tutto ed il contrario di tutto.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.