Qual è il libro più bello che voi abbiate mai letto?

A me piace moltissimo tutta la saga di Harry Potter e sto finendo di leggere un libro leggero ma bello che si chiama "Io e Dewey".

:D

Aggiornamento:

:D:D il libro preferito della saga di Harry Potter secondo me è il 7°

12 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Risposta preferita

    Secondo me non esiste ''Il libro più bello'' perché ogni libro, a modo suo, ti lascia qualcosa dentro che ti fa crescere, ti da spunti per vedere il mondo da punti di vista sempre diversi. Ogni libro ti offre mondi paralleli e emozionanti ti fa conoscere nuove persone , nuovi amici azzarderei, assieme ai quali condividi emozioni sempre diverse.

    Credo che però esista IL LIBRO: quello che in modo particolare ti rimane impresso nella mente a al quale torni sempre, anche involontariamente.

    IL mio libro è L'ombra del vento, di Zafon. E' un perfetto mix di mistero, passione per la lettura, magia (perché la biblioteca dei libri dimenticati non può essere altro che un luogo magico *-*) e anche di romanticismo il tutto inserito in una Barcellona della seconda metà del ventesimo secolo.

    Sono stata ''costretta'' a leggere questo libro ( me l'avevano assegnato a scuola) e penso che non smetterò mai di ringraziare il mio prof di lettere per avermelo fatto scoprire.

    Anche gli Harry Potter fanno parte di quei libri speciali che mi hanno aiutata a crescere ( quelli che hanno il posto in prima fila nella mia libreria, per intenderci :D ). Ero poco più di una bambina quando ho cominciato a leggerli, avevo sei anni più o meno e subito ho capito che Harry sarebbe diventato il mio amico immaginario. Il mondo dei maghi descritto dalla Rowling mi ha affascinata fin dalla prima pagina del primo volume ho deciso che se mi fosse stata data la possibilità di andare a vivere in un altro mondo avrei assolutamente scelto quello dei maghi inglesi (non diciamolo in giro, ma ancora sto aspettando il mio gufo con la lettera d'iscrizione a Hogwarts u.u).

    Sulla stessa mensola degli ''Harry potter'' e dell' ''Ombra del vento'' ci sono anche ''Il giardino segreto'', ''Il ritratto di dorian gray'' , ''Orgoglio e pregiudizio'','' Mille splendidi soli'', ''Il cacciatore di aquiloni'' e ''Bianca come il lette, rossa come il sangue''. :)

  • Anonimo
    10 anni fa

    Narciso e Boccadoro di Hesse

  • 10 anni fa

    Cent'anni di solitudine (Gabriel Garcia Marquez)

    Montedidio (Erri de Luca)

    Saltatempo (Stefano Benni)

  • anna
    Lv 6
    10 anni fa

    dipende, la preferenza varia nel tempo, ci sono libri che lasciano dentro di te un'esperienza indimenticabile, poi il tempo passa ne leggi altri e trovi qualcosa che ti piace davvero. in tutta la tua vita troverai un sacco di libri che ti piaceranno moltissimo.

    a caso posso dirti che fin'ora ho molto amato

    siddharta

    i budenbrook

    la montagna incantata

    il sentiero dei nidi di ragno

    se una notte d'inverno un viaggiatore

    seta

    gente di dublino

    quasi tutto shakespeare

    mille splendidi soli

    le ragazze willensbergher

    fontamara

    se questo è un uomo

    questo è stato

    e altri ancora

    ciao

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    10 anni fa

    In assoluto la 'Critica della ragion pratica' di Kant. Ma ne ho letti a migliaia, nella mia vita, e non basterebbe Answer per risponderti.

    Ottimo anche 'Scienza Nuova' di Vico, e fra i contemporanei, dei quali tendenzialmente diffido, essendo un'amante dei classici filosofici, L'ombra del vento l'ho trovato eccezionale anche io, come l'utente poco sopra.

    'La morte a Venezia', di Thomas Mann, l'ho letto 9 volte.

  • 10 anni fa

    L'ultimo.Questa è una risposta saggia in quanto...il più,in qualsiasi campo,non esiste.Comunque,nel mio caso,c'è lotta fra Cecità,Il Vangelo secondo Gesù Cristo,Cristo si è fermato a Eboli...

  • Anonimo
    10 anni fa

    Come hai già detto tu Harry Potter, L isola di Arturo,il giovane Holden,La solitudine dei numeri primi, mille splendidi soli,L enigma del solitario,Il cacciatore di aquiloni,Gomorra...ce ne sono tanti!

  • "Dieci Piccoli Indiani" di Agatha Christie.

  • 10 anni fa

    sicuramente harry potter ma anche Narnia e Arthur Gordon Pim di Edgrad Allan Poe mi è piaciuto un sacco anche se è molto macabro ;D

  • Blow
    Lv 4
    10 anni fa

    Cristo si è fermato a Eboli

    Non è un libro leggero, ma è davvero commovente sopratutto quando ti rendi conto che i poveri contadini Lucani, nascono e muoiono lavorando senza un briciolo di istruzione, senza una minima cultura. Succedeva veramente! Te lo consiglio vivamente!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.