Anonimo
Anonimo ha chiesto in Relazioni e famigliaFidanzamento e matrimonio · 1 decennio fa

COME FAR capire al MIO RAGAZZO CHEEEEEEEEEEEEEEEE....?

stiamo insieme da 2 anni (io 25 lui 28)

ho un rapporto bellissimo con la sua famiglia...sorella compresa (18 anni)

la sento ogni giorno,si confida... ,spesso le faccio anche da taxi.. (mi sono sempre messa a disposizione)

veramente la tratto con i guanti... ( e spesso mi scocciavo pure di accompagnarla da una parte e dall'altra)...però è molto bambina.. ("chiedi tu" "non so attraversare la via" "mi metto vergogna")

il mio ragazzo non ha ancora comprato l'auto (si è venduto la precedente e per ora aspetta un pò prima di comprarsene un'altra)

arrivo al punto....

faccio palestra...faccio un corso serale..e ci vado con il mio ragazzo (facciamo 2 corsi differenti)

il punto è che lui vuol far venire pure la sorellina nel mio corso....

a me questa cosa non va giù per dei semplici motivi...

1. è molto immatura...inizia a ridere se non sa fare le cose (e lì son tutti abbastanza grandi e serii)e non prende niente sul serio...

2. è la mia unica ora di solitudine..sto pian piano conoscendo tutte... e in quell'ora del corso vorrei stare completamente libera...

3. sicuramente devo andarla a prendere ogni sera insieme a lui... e dopo la palestra in genere stiamo una mezz'oretta soli io e lui e ciò non succederebbe più

4. il corso che faccio io è l'unico che fanno in giornata... e quindi non ha alternative.. (figuriamoci se andasse da sola in palestra a piedi...)

5. le voglio bene...faccio davvero tanto per lei... però come faccio a far capire al mio ragazzo

che in quell'ora di palestra voglio sta tranquilla?????

almeno in quell'ora....

se gli faccio un discorso del genere sicuramente si offende...

ma credetemi questa cosa proprio nn mi va giù..

7 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Secondo quanto hai scritto, hai tutti i buoni motivi per passare quell'ora in pace ed in tranquillità!

    Capisco molto bene tutto quanto, fino a poco fa mi trovavo nella stessa identica situazione..è chiaro che quando ami una persona, vuoi bene alla famiglia e tutto, ti rendi disponibile al massimo in ogni cosa...e senza quasi neanche accorgertene ti ritrovi ad avere impegni di qualunque tipo e tutto diventa praticamente scontato in un attimo, almeno a me era successo questo...sono arrivato al tuo stesso punto dopodichè mi son chiesto.. "è proprio giusto quello che sto facendo? va bene essere disponibili, ma amare una persona compromette tutta una serie di impegni del genere?" a quel punto ho parlato chiaro con lei, con molto tatto e cercando di farle capire la situazione con molta cautela per non offenderla in nessun modo...le ho detto che mi avrebbe fatto piacere passare più tempo SOLO con lei, che comunque al di la del bene che si possa volere per la famiglia e parenti, il rapporto era solo nostro e che forse era il caso di scindere un pò le due cose...ti dico è andato tutto a mogliorare sotto quest'aspetto! Quindi...in bocca al lupo! ;-)

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ti posso dire una cosa?

    hai sbagliato ad attaccarti a sua sorella e a farle credere che sei sempre a sua disposizione, hai visto poi cosa accade? che si prendono al mano con tutto il dito?

    adesso se dirai questa cosa al tuo ragazzo passerai in cattiva luce, come quella che non vuole la bimba intorno e litigherete.

    ecco perchè io non ho mai voluto avere niente a che fare con la sorella del mio fidanzato.

    ti capisco perchè anche lei ha quasi 18 anni e si comporta come la tua piccola cognata, è di un'immaturità disarmante.

    anche adesso evito di darle troppa confidenza e cerco di mantenerla il più lontano possibile dal nostro rapporto, perchè le sorelle si sentono sempre in diritto e dovere di fare tutto e di tutto con i fratelli senza capire che hanno una loro vita, così come le loro fidanzate.

    io ti posso solo dire che d'ora in poi, se aggiusterai questa situazione, devi allontanarla un pò , non renderti sempre disponibile, contribuisci anche tu a farla maturare, a fargliela cavare da sola, o sarà sempre così, anche quando avrà 40 anni, e ti assicuro che il tuo fidanzato al difenderà sempre se non cambi atteggiamento.

    in bocca al lupo.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Ma bastaaaaaa!!! Hai postato questa domanda già 3 volte!!!!!!!

  • 1 decennio fa

    L'unico sistema e parlare con lui e dirgli come stanno lecose ed essere sincera chiara e concisa, gli dici che non puo venire per vari mitivi e che sicuramente neanche gli piacere perche sono tutte persone grandi, si potra offendere ma cavolo mica puoi sacrificarti cosi tanto per lui stai gia facendo troppo dai... e se non lo capisce e egoista scusami, e la sua famiglia se ne approfitta troppo devi imparare a dire no.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Vai dritta al punto e fagli capire quanto sia importante per te ritagliare uno po di tempo solo per voi due

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Devi trattare l'argomento delicatamente. Fai capire al tuo ragazzo che hai bisogno dei tuoi spazi, e che ti sentiresti "soffocata". Vedrai che capirà! In bocca al lupo!

  • 1 decennio fa

    non so come aiutarti...

    l'unica soluzione e parlare con il tuo lui ...

    ti accedo una stellina ;)

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.