Anonimo
Anonimo ha chiesto in Arte e culturaArti visivePittura · 9 anni fa

ENTRATE IN FRETTA PLEASE!!!!!1?

Devo fare diverse letture di opere d'arte ma non ho tempo per farle tutte, potete dirmi o elencarmi con dei siti l'analisi dell'opera parigi,tempo piovoso. ? è veramente urgente...

10 punti e 5 stelle al migliore e in fretta please!!!!

Aggiornamento:

sto chiedendo l'anali dell'opera: PARIGI, TEMPO PIOVOSO DI GUSTAVE CAILLEBOTTE,solo quella...

2 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Migliore risposta

    queste sono due molto semplici che ho fatto io l'anno scorso, non saprei indicarti dei siti...

    GUERNICA - PICASSO

    INTRODUZIONE:

    Nel 1931 i Nazisti bombardano la città spagnola di Guernica; nell’ esplosione viene coinvolta anche una fabbrica di armi che si incendia, Picasso (uno dei maggiori esponenti del movimento cubista) ne rimane impressionato e per questo motivo decide di dipingere questo quadro famosissimo e ricco di significati che prende appunto il nome di Guernica.

    DESCRIZIONE:

    ¬_La rappresentazione è in bianco e nero per due motivi: il primo é che il colore rappresenta la realtà e la realtà di Guernica è completamente distrutta il secondo è che il pittore voleva riprendere il motivo dei fogli di giornale, i quali hanno pubblicato la notizia del disastro e infatti alcune figure sembrano proprio dei ritagli di quotidiano.

    _Nella tela è presente anche un toro, simbolo del male e della violenza.

    _Il cavallo con la spina nella lingua rappresenta il popolo urlante che è sull’ orlo del degrado.

    _Il bambino, che rappresenta l’ innocenza, è morto.

    _Il soldato caduto rappresenta la gioventù distrutta dalle atrocità della guerra.

    _Le figure sono nude come nell’ arte classica.

    _La spada è spezzata perché la gurra ha tolto ogni dignità; su di essa però sta crescendo un pallido fiore, simbolo della speranza di un futuro migliore.

    _La colomba rappresenta la pace, ma qui è morta.

    _La luce è artificiale (candela,lampadina) poiché essa, come fa notare Caravaggio in molti suoi quadri, rappresenta Dio e in questa raffigurazione sembra che Egli abbia privato il popolo di Gurnica della sua protezione.

    COMMENTO:

    Inizilmente non apprezzavo molto questo stile, ma quando ho imparato a conoscere meglio l’ artista e il signaficato delle sue opere, ho iniziato a rivalutarlo. In quest'opera Picasso si schiera dalla parte degli oppressi ed infatti l'opera in sè rappresenta una forte protesta contro la violenza, e quella di Picasso è un opposizione contro ogni forma di violenza. Il senso drammatico viene espresso da Picasso attraverso le deformazioni dei corpi. È importante anche notare anche come il pittore abbia curato tutti i minimi particolari per arrichire la sua opera di significati.

    In conclusione questo quadro, nonostante risalga a più di mezzo secolo fa, si può considerare ancora attuale poiché trasmette dei messaggi su cui tutti dovrebbero riflettere.

    LA VOCAZIONE DI SAN MATTEO - CARAVAGGIO

    DESCRIZIONE:

    _La scena si svolge in una locanda della sua epoca.

    _La linea compositiva è costituita dalla diagonale di luce provienente da destra.

    _Questa luce non è naturale, ma arriva da Dio infatti le finestre sono opache. Essa simboleggia la via della salvezza dal peccato, cioè la grazia divina che si accosta improvvisamente agli uomini.

    _Tutti i personaggi seduti sono ben vestiti e indossano abiti dell’ epoca del pittore; mentre i due alzati, San Pietro e Gesù, sono vestiti secondo la loro epoca poiché attraversano la storia.

    _Con altri quattro esattori delle tasse, Matteo, è intento a contare i soldi della giornata. All’ arrivo di Gesù, posto a destra del dipinto, Matteo indica con la mano sé stesso, come a dire “È a me che ti rivolgi?”

    _Gesù è parzialmente coperto da San Pietro ed alza la mano destra indicando Matteo per invitarlo ad unirsi a loro.

    _I compagni di Matteo reagiscono in modi differenti all’ arrivo improvviso di Gesù: c’è chi guarda sorpreso verso la propria sinistra e chi continua a contare i soldi.

    _La mano di Gesùm è uguale a quella del quadro “La creazione di Adamo” di Michelangelo perché Egli è come se richiamase alla vita ciascuno dei presenti.

    _Pietro rappresenta la Chiesa e la sua fragilità: è vecchio e debole a causa degli sbagli.

    _Pietro, inoltre, si appoggia a Gesù e imita il suo gesto perché l’ uomo per essere pienamente umano deve appoggiarsi a qualcosa di non umano (vedi Pietà Rondanini di Michelangelo).

    COMMENTO:

    Anche in questo quadro di Caravaggio si può notare la grande abilità dell’ artista nel far sembrare reali i suoi quadri, sembra che i personaggi escano dalla tela e l’ osservatore sembra essere coinvolto nella scena.

    Inoltre anche l’ ambiente dove è collocato (la chiesa di San Luigi dei Francesi a Roma) sembra contribuire all’ atmosfera poiché non è il solito museo, ma sembra che l’ ambiente sia la continuazione della tela.

    ^^

  • Anonimo
    9 anni fa

    wikipedia c'è tutto ed è facile da capire.....

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.