Anonimo
Anonimo ha chiesto in Gravidanza e genitoriNeonati e bambini · 1 decennio fa

Allattamento e bisogni del bambino?

bene o male sapete quanto io ci tenga all'allattamento..

Purtroppo mi sa che da questa notte toglierò anche l'ultima tetta della notte:

ieri notte Melissa mi chiedeva il seno, ma erano vuote.. :(

la piccola mi fa dei pasti da paura...

La mattina si poppa 260 ml di latte artificiale

a pranzo si pappa oltre i 300 grammi di pappa

alle 4 fa merenda, anche se non le piace molto la frutta e ne mangia tra i 130 e i 150 grammi

alle 18.30 pappa ancora 260 ml di latte artificiale (questa sera se n'è pappati 330 perchè non ha voluto la merenda)

e la notte mangia ancora attorno alle 4

ora, la domanda di un'answerina di oggi mi ha fatto sentire un verme per non riuscire più a darle il seno!!

Ora, è da questa notte che non prende il seno.. Sono passate più di 12 ore... Ma il seno non è pieno! :(

la piccola ha 6 mesi, compiuti ieri...

E io sono molto combattuta!

Da una parte, sospendendo l'allattamento potrei tornare a prendere la pillola (dato che quella dell'allattamento ho dovuto sospenderla: stavo rischiando di andare in depressione a causa della pillola il mio corpo ha reagito molto male alla pillola!)..

Dall'altra, l'allatamento è meno costoso, e da 1000 più emozioni e crea un legame straordinario con il bimbo... Per non parlare della miriade di vantaggi che ne trae l bimbo e la mamma!

E ora sono in crisi... È come se fossi io quella che viene svezzata, non la mia bimba..

È normale?

Sono io quella sbagliata?

Mi manca la mia bimba che mi guarda con i suoi grandi occhioni mente poppa... :(

buona serata!

Vale mamma di Melissa da 6 mesi

9 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    vale, oggi nella domanda di cui parli lavinia ha detto una sacrosanta verità: il latte materno deve far bene al bambino, non far sentire super le mamme, e creare di conseguenza complessi inutili quando non possono più darlo!

    tu sei una buona madre con 15 minuti di poppata ogni 24 ore...beh, lo resti anche senza!

    considera che ci sono tanto modi per avere intimità con lei, quando si sveglia la notte nulla ti impedisce di darle il biberon fissandola negli occhi, di coccolartela, di amarla come sempre.

    alla fine se la sua è davvero fame meglio un bibe amorevole che una tetta vuota!

    e per il prezzo, se tanto 2 poppate, quelle grosse, già le fa in artificiale, aggiungere 210 gr al giorno non è che mandi in rovina, significa che invece che un pacco ogni 15 gg ne comprerai uno ogni 12, e poi comunque entro poco sostituirai il latte della cena con la pappa, per cui non spenderesti più di ora...

    io non sono contraria all'allattamento per carità, ma se deve essere fonte di ansie e preoccupazioni, e soprattutto se deve essere senza latte, non perde un pò tanto la sua funzione?

    da mamma che non ha potuto allattare, ti garantisco che il legame col bambino lo crei anche dando il biberon.

    poi lei ormai ha più di 4 mesi, età in cui iniziano a formarsi gli anticorpi, quindi a livello di salute non la priveresti di nulla.

    vai tranquilla, non è la tetta che fa di te una buona mamma!

    @ bastarda... : è vero, nemmeno io la vedo più tra le mie risposte. avrà avuto il buongusto di autoeliminarsi.

  • 1 decennio fa

    Vale, guarda a quell'esaltata di ieri mattina io nemmeno ho risposto!!!!!!!!! Non essere triste per colpa di un'esaltata imbecille!!

    sei una bravissima mamma, l'hai allattata per ben 6 mesi e questo è importante!!

    Hai lettoo la risposta di Lavinia a quella domanda: sacrosantissime parole!!

    Non hoo risposto a quella domanda, ma l'ho segnalata perchè era evidente che era fatta con intento maleducato e provocatorio e sono felicissima che l'abbiano eliminata!!

    Un bacione grande grande!!

  • 1 decennio fa

    Vale non pensare di essere una cattiva madre solo perché non puoi più allattare, e sottolineo NON PUOI, no NON VUOI!!!

    Anche io avevo risposto a quella domanda, (che ora è sparita) raccontando la mia esperienza, io ho allattato fino a 21 mesi, ma sono stata fortunata e non mi ritengo una madre migliore di chi non l'ha potuto fare, anzi sai quante critiche mi fanno e mi facevano perché ho allattato così a lungo!!!

    Trovo molto giusta la frase di @ram79: "Quello che fa crescere bene i figli è l'amore, non non il latte materno" e tu di amore ne dai tantissimo a Melissa!

    Pensa alle mamme che non hanno potuto allattare nemmeno un giorno, il rapporto con il figlio è comunque intenso e forte lo stesso! Hai tanti modi per poter esprimere il tuo amore a Melissa!

    Non farti queste paranoie, sono sicura che sei un'ottima madre!

  • 1 decennio fa

    Io concordo con Silvia b....

    Se tu sei una brava mamma, e a giudicare dalle tue domande e risposte lo sei eccome, lo sei a prescindere dall'allattamento al seno...

    Oltretutto tieni conto che hai allattato esclusivamente al seno per quasi 6 mesi!! e non sono pochi...

    c'è chi non ha questa fortuna...

    non preoccuparti e non farti paranoie... una brava mamma non si guarda certo da quanto tempo ha allattato.... chi afferma il contrario si vede che per sua fortuna non ha altri problemi nella vita...

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Penso di sapere a chi ti riferisci. Non ti fare influenzare dalle fanatiche. Tu hai allattato la tua bimba, finchè hai potuto, non farti una colpa di nulla! La tua bambina ora inizierà lo svezzamento. La poppata notturna non è necessaria, piano piano la abituerai a questo. Probabilmente allattare tua figlia ti mancherà, ma devi anche ricordarti che non puoi tenerla attaccata al seno solo per un tuo piacere. Ora la stai svezzando, è il primissimo passo verso l'indipendenza, e non puoi bloccare questo suo crescere.

    Troverai altri splendidi modi per continuare a costruire il legame con la tua bimba, pensa a chi non allatta...

    Non ti fare mettere in crisi da fanatismi che vogliono l'allattamento sempre comunque e a tutti i costi! Sei stata brava a farlo finora, e anche fortunata dal mio punto di vista.

    @Silvia: ma quella domanda è stata eliminata che non la trovo più?

  • Sara
    Lv 5
    1 decennio fa

    ciao...secondo me si e' un po' spostato il tema della risposta...

    vale infatti ha espresso un suo disagio,che e' quello di rinunciare a quel quarto d ora con la sua piccola attaccata...nn mi pare abbia detto che se smette di allattare nn si sentira' una buona madre,ha solo chiesto se fosse sbagliato il sentirsi cosi triste a dover rinunciare a questa piacevolissima abitudine!!

    io ti rispondo di si!!e' normale,perche' il legame che si forma tra madre e bambino e' forte per entrambi,quindi e' piu' che naturale che all idea che tu possa nn avere piu' quella dolce poppata notturna ti sentra triste e combattuta!!!

    tutto cio' che dicono le altre utenti e' piu' che vero..ogni legame diventa fine a se stesso quando si esagera e si ci crea una malattia..pero' e' pure vero che ci sono delle condizioni psicologiche da valutare...

    il tuo seno e' ormai svuotato perche' la piccola nn si attacca piu' spesso,e cosi nn stimola piu' la produzione di latte...questo quindi causa una diminuizione..

    l unica cosa che puoi fare e' bere moltissimo,piu' di 2 litri al giorno di acqua,e mangiare molte proteine..questo ti aiutera' a tenere il latte per un po'...

    alla fine nn capisco perche' tutti si buttino a capofitto nel dirti di lasciare perdere!!!!nn hai nessunissimo problema,la bimba sta benone,e poi ha solo 6 mesi,mica 24!!!

    quindi nn capisco proprio questo modo di fare!!se per te e' un piacere continuare ad allattare la notte,cerca di farlo con serenita',prova tutti i rimedi possibili,e quando nn ne avrai piu' completamente,allora sara' finito l allattamento...senza ansie,senza paure e senza sensi di colpa!!!

    poi e' piu' che ovvio che tu sia una brava madre a prescindere dal seno,pero' e' giusto che se una cosa e' fattibile,venga fatta!tutto qui!!

    baci

  • 1 decennio fa

    Ciao Vale.

    Il seno e' vuoto perche' non c'e piu' Mela che stimola la produzione del latte,questo e' normale.

    Senti tesoro,non farti sensi di colpa,l'hai allatatta fino ai 6 mesi e soprattutto ce l'hai messa tutta...so che ti manca,allattare e' bellissimo,il legame col bimbo lo puo' caire solo chi allatta.....pero' insomma,pensa che non sarebbe andata avanti a vita attaccata alla t.etta!!!

    E' solo successo un po' prima del previsto,ma doveva succedere!!!

    Un grande bacio tesoro

    Ale+Alice insieme

    Ps:ACCIDENTI MA QUANTO MANGIA MELA!!!!!!Meglio cosi dai:=)

  • vale
    Lv 4
    1 decennio fa

    Vale, io ho smesso di allattare che il topo aveva 5 mesi, perchè il latte era finito.... ti stupisco se ti dico che non mi sono affatto sentita in colpa?

    il legame tra mamma e bambino prescinde dall' allattamento, esiste perchè è insito nella natura del rapporto... se la sua mamma, questo la lega a te, non quante volte al giorno le dai il seno o, come tante donne sento, "non la lascio mai, neanche mezz'ora".....

    e i vantaggi che melissa doveva trarne... bè li ha avuto in questi sei mesi, lo svezzamento serve a questo, gli anticorpi li ha presi, ora mangia, anche abbondantemente a quanto dici, e tutto ciò che le serve lo prende dai cibi che le dai...

    d'altronde, non puoi allattarla a vita, prima o poi avresti dovuto comunque smettere, e più si va avanti e più diventa una cosa psicologica....

    lascia perdere le fanatiche dell' allattamento, le voglio vedere quando il bimbo ha due anni e va a sollevare la maglietta della mamma davanti a tutti.....

  • Anonimo
    1 decennio fa

    QUELLO CHE FA CRESCERE BENE I FIGLI NON è IL LATTE MA L' AMORE E CREDO CHE A MELISSA NON MANCHI. Da quello che scrivi la bimba mangia benissimo e inoltre 6 mesi e una buona età per lo svezzamento. Non ti preoccupare (anche se è la cosa più normale del mondo).

    Con i figli è così, ogni giorno una nuova paura ma anche una nuova gioia.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.