Anonimo
Anonimo ha chiesto in Politica e governoGoverno · 9 anni fa

Berlusconi, centrali nucleari, mafia, terremoti e sicurezza? ...e referendum post 1986 chernobyl?

Ora vediamo che in Giappone c'è il rischio dello scoppio di reattori danneggiati dal terremoto.

L' Italia non è un Paese immune ai terremoti, ed il delinquente che sta al governo e cura solo esclusivamente i suoi interessi, spinge per il nucleare affinchè possa con tangenti e corruzione, dare nuovo respiro agli appalti mafiosi, vedi L' Aquila.

IN più non capisco come si possa andar contro un referendum che ha sancito il NO al nucleare dopo il disastro di Chernobyl... , che ha fatto ingenti danni quali la modifica genetica e lesione celebrale in alcuni soggetti poi divenuti Leghisti.

Aggiornamento:

il giuseppe presuntuoso che pensa di sapere tutto e di potersi affidare alla presunzione.

Il nucleare NON È materia da trattare con la tua superficialità tipica del PDELLINO VIZIATO

9 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Migliore risposta

    Appena insediato, il 'garante' degli interessi delle Lobbies dell'Energia ha subito DISMESSO l'unica cosa che stava dando lavoro IN CRESCITA [40.000 ADDETTI!!!!] in un momento di crisi globale e generalizzata in Italia: ha eliminato gli incentivi per l'EOLICO e il FOTOVOLTAICO.

    E non solo ha eliminato gli incentivi PER IL FUTURO, ma li ha esclusi anche da tutti quelli che avevano fatto la domanda ed ottenuto la conferma degli stessi.

    Le conseguenze?

    a] 40.000 addetti del settore buttati in mezzo ad una strada dall'oggi al domani in un periodo di crisi nera come questo [ma i nostri cari governanti hanno lo stipendiuccio assicurato]!

    b] una forte spinta, decisiva, verso forme obsolete e inquinanti di produzione energetica come è il nucleare!

    Le uniche regioni che hanno reagito a questa disastrosa [anti]politica energetica sono state l'E.Romagna, la Puglia e la Toscana cui si sono dichiarate pronte a seguire molte regioni del Centro-Sud.

    Dalla Lombardia, anche questa fortemente penalizzata dalla decisione, per ora nessun segnale.

    @Giuseppe B

    Il ministro competente ha firmato il provvedimento che ANNULLA EX ANTE ed EX POST tutti gli incentivi previsti per i PANNELLI.

    Inoltre è previsto il DISINCENTIVO di fatto, cioè si pongono delle forti limitazioni per la creazione di nuovi impianti, anche per quelli 'FAMILIARI' [sui tetti delle abitazioni] finora previsti!

    Un vero e proprio attentato al lavoro ed una fortissima spinta verso l'ENERGIA DELLA MORTE alias quella nucleare.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    Sono contro al nucleare per tutta una serie di ragioni. Sicuramente tra esse c'è il fatto che oggi esistono e sono tangibili energie alternative molto più pulite, sicure, durature rispetto al nucleare. I pannelli fotovoltaici possono essere la salvezza dell'italia in quanto ad energia. Personalmente non ho avuto l'autorizzazione dal comune, ma ancora non ho capito il motivo. Aspetto risposte. Ho fatto richiesta per i pannelli qualche mese fa, ma è come se aspettassero per non darmi uno straccio di contributo statale e farmi cambiare idea.

    Quello che mi fa veramente inc**** è che siamo il paese del sole, abbiamo il sole dalla mattina alla sera (almeno da me, in campania), i pannelli sono facili da installare e senza alcun rischio, sono composti da silicio, vetro e rame, permettono l'istantaneo utilizzo della corrente prodotta e l'immissione nella rete di quella eccedente (che è abbondante).. e i nostri cari politici pensano al nucleare????? In germania sono pieni di pannelli..e noi che il sole ce l'abbiamo 10 volte di più non ci pensiamo e addirittura tagliano gli incentivi?? bah..

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    9 anni fa

    la gente si scorda dei referendum,qualche anno e fanno quello che vogliono...anche i finanziamenti ai partiti per referendum erano stati aboliti,loro che sono furbastri hanno cambiato nome e ora si chiamano rimborsi elettorali...ovviamente da politici quali sono si fanno rimborsare piu' di quello che spendono..un esempio?? il pdl ha speso 1 milione e se ne e' fatto rimborsare 16...fonte:la corte dei conti

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    Sono fortemente contraria al nucleare!

    Mi rattrista vedere che qua su answers siano invece numerosi i sostenitori, spero non sia un fenomeno diffuso in tutta Italia...

    Mi auguro che siano numerosi gli italiani che andranno a votare al referendum con il nucleare!

    Dove pensate butteremo tutte le scorie radiottive?? per le strade di Napoli anche quelle?!?!?

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 9 anni fa

    Da quando in qua Berlusconi se ne sbatte delle leggi? Le mafie possono fare affari d'oro sia dalla costruzione delle centrali sia dallo smaltimento illecito di rifiuti nucleari, per cui al diavolo il referendum e facciamole, no?

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • saga22
    Lv 6
    9 anni fa

    ogni cosa di sbagliato e di negativo stai certo che berlsuocni la tira fuori,come puo andare contro?

    appoggiando la lobby del nucleare,quel forum talmente "forum" che non si possono commentare i loro video di propaganda su you tube

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    Per la cronaca: il referendum del 1987 non ha affatto messo fuorilegge il Nucleare, dato che andava a modificare alcune norme accessorie (Rendendo di fatto impraticabile la costruzione delle centrali)

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    Mi pare di ricordare che il referendum duri 20 anni (o che comunque ha una durata limitata). Molto comodo no?

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    Sarà delinquente anche Barack Obama che ha programmato 52 ( CINQUANTADUE !!!) nuove centrali nucleari . di cui due ,in Virginia e Maryland , sono già in costruzione?

    Meriti la segnalazione . Ma sono contro violenza,insulti e censure. Specie quelle gratuite come fai tu.

    Le nuove tecnologie nucleari stanno a Cernobil come una Ferrari sta ad un biciclo.

    Se abbiamo paura di tutto non andremo mai avanti.

    Ciao.

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.