Di nuovo per veterinari o esperti. E di nuovo 10 pt garantiti.?

Rieccomi! La scorsa settimana ho postato una domanda dove avevo scritto tutti i dettagli di quello che è accaduto al mio cane, un boxer femmina di 11 anni, in buonissima salute per ciò che riguarda ecocuore, ecoaddome, analisi del sangue e tac.

Ebbene, martedì i veterinari hanno scoperto che ha entrambi i timpani rotti, mi hanno detto che si rigenerano e questa è una gran cosa, infatti il dx sta già iniziando a guarire.

Se qualcuno ha voglia di leggere la domanda della settimana scorsa, potrà capire meglio l' evolversi della situazione...A farla più breve possibile, al cane era stata riscontrata un' otite esterna bilaterale e media a sx. Ha iniziato terapia con cortisone e antibiotici che sono durate parecchio ( i primi problemi sono comparsi a gennaio ). Ora è da martedì che ha ripreso l' antibiotico e la terapia durerà altri 10 gg. Quello che mi chiedo è come mai se il timpano messo peggio e l' otite media sono a sx, il cane tiene la testa piegata a dx? E' da qualche settimana che è così, nonostante la precedente terapia antibiotica e questo fa sì che quando scende le scale ( ora le evitiamo ) ha una leggera perdita dell' equilibrio. Ovviamente in questi 2 mesi e mezzo non ci siamo fatti mancare nulla e conosciamo la sindrome vestibolare per la quale sta assumendo microser da più di 1 mese. Inoltre a volte a me dà l' impressione che questo stato le condizioni un pò la messa a fuoco degli oggetti vicini, esempio: quando entriamo nell' ascensore pare resti perplessa quando si trova di fronte le porte e le pareti. Siamo costantemente dal veterinario, andiamo in un ospedale dove operano medici specializzati, infatti è seguita ultimamente dal neurologo. Vorrei qualche altro parere perchè temo che gli possa sfuggire qualcosa. Questo lo penso perchè dal 1 gennaio che ha avuto la prima parestesia del trigemino lato sx (risolta col cortisone), al 4 febbraio che le è venuta dal lato dx,subito sindrome vestibolare, tac l' 8 febbraio che ha evidenziato le otiti, solo il 22 febbraio ha tentato di guardarle le orecchie che però, facendole male, non s' è lasciata guardare. Martedi, giacchè era anestetizzata per l' asportazione di una ciste e un melanoma ( benigno per fortuna ), allora finalmente s'è visto quello che ha.

Chiedo ad altri veterinari un parere perchè a me è parsa una grossa svista dati tutti i precedenti, quella di non controllarle le orecchie, dato che leggendo su internet, parestesia del muso e sindrome vestibolare, sono spessissimo ricollegabili proprio alle orecchie. Quindi, ora continuo a non capacitarmi di 2 cose:

1: perchè la testa è piegata a dx se l' orecchio dx è quello che sta meglio?

2: Il mio cane non ha mai manifestato problemi o dolore, o fastidio alle orecchie...non si è mai grattata, e quando la coccoliamo ( tutti i gg ), per abitudine le tocchiamo muso e orecchie e non ha mai dato alcun segnale riconducibile, appunto, ad un fastidio alle orecchie.

Ah, dimenticavo, le orecchie non sono tagliate e martedì abbiamo anche richiesto di farle dei tamponi nel caso in cui fosse ci fossero batteri resistenti all' antibiotico che sta prendendo ( augmentin, il generico ) e fosse necessario sostituirlo. Ieri mi hanno comunicato il risultato: negativo, quindo continuare questa terapia.

A chiunque venga in mente qlc, lo scriva per favore.

Grazie a tutti.

Aggiornamento:

X Brenda: Ciao, l' orecchio tende ad essere orientato dove c' è il problema, non dal lato opposto, infatti quando ho chiesto al veterinario come mai piegasse dall' altro lato, anche lui non sa darsi una spiegazione e leggendo cause e conseguenze sia di otiti che di sindrome vestibolare, che della parestesia del muso, qls sito aperto, spiega proprio che la testa è orientata dal lato " malato " non da quello sano. Come si tiene monitorata la salute del cane lo so, e so cosa serve per la pulizia delle orecchie e so come dare un medicinale al cane... In 11 anni della sua vita, è capitato di doverle somministrare medicine... Ti ringrazio della risposta, ma non era quello che cercavo. Pare tu abbia fatto un copia e incolla preso da qlc sito, invece io cerco suggerimenti da esperti, perchè di risposte dai siti ne ho già cercate d' innumerevoli, io sto cercando il parere di qualche esperto per riuscire a dare una spiegazione e, se possibile, trovare la soluzione ad un problema che anche il neu

Aggiornamento 2:

rologo non sa motivare

1 risposta

Classificazione
  • Anonimo
    10 anni fa
    Risposta preferita

    1. perchè la testa è orientata sempre nella parte dell' orecchio buono. snche il mio ha il tuo stesso problema.

    2. Cura delle orecchie

    La cura delle orecchie deve limitarsi ad una pulizia adeguata con specifiche soluzioni. Se pulendo l’orecchio il cane dimostra di provare dolore consultare il Veterinario.

    Controllare più attentamente le orecchie cadenti e i cani a pelo ruvido cercando di evitare che i peli ostruiscano il canale uditivo.

    E’ utile a chi possiede un cane tenere a portata di mano i seguenti oggetti:

    -garze

    -alcol e alcol iodato

    -bende, cerotti e fasce elastiche

    -acqua ossigenata per la disinfezione

    -sapone di Marsiglia, ottimo disinfettante in caso di ferite da morsi

    -spray disinfettante

    -soluzione fisiologica per occhi

    -pomata antibiotica generica per le ferite

    -pinzette da depilazione per togliere fili d’erba, zecche

    -tagliaunghie

    -siringhe

    -forbici piccole e a punta

    -stecca per fasciare rigidamente un arto

    -antiparassitario

    Fonte/i: Come somministrare una compressa Tenerla tra il pollice e l’indice, aprire la bocca del cane, e cercare di posizionargliela in fondo alla gola. Chiudere la bocca e massaggiare lievemente la gola. Le compresse possono anche essere infilate in un pezzo di carne o di un altro cibo, ma va fatta attenzione che il cane ingerisca la compressa quasi subito. prego. scusa se sono stata un po lunga.
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.