Ragazzi una riflessionee..?

che ne pensate che a milano vendono il costume di carnevale di michele missieri?

con la corda con cui lui ha strangolato la piccola sarah..!

Ma penso che questo è un approfittamento solo per fare soldi mi chi è che compra un vestito così? solo chi è indegno!..

Questa riflessione serve per un compito in verità non so che scriverci in basa a quello che dite lo raccoglio e ne faccio il compito!!per favore ragazzii..

2 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Risposta preferita

    Ciao ciao, questa folle idea è partita da Napoli:

    Ebbene sì, Napoli. All’ombra del Vesuvio quante teste fantasiose, idee particolari, creatività malsana.

    E’ comparso in una vetrina del rione Sanità il vestito di carnevale di Michele Misseri, il dolce zio di Sara Scazzi, il pazzo omicida.

    E la cosa ancor più deliziosa è che è per bambini!

    Cappellino, camicia a quadri, gilet e corda per strangolare.

    Così a rompere la pentolaccia ci saranno tanti piccoli assassini, col loro cestino in mano e la Barbie strozzata nel pozzo dei Lego.

    E’ davvero necessario che dica MaBasta?

    Non voglio fare moralismi, sarebbe superfluo. Ogni commento inutile tanto è assurda la vicenda. Solo vorrei incontrare l’idiota che ha avuto l’idea, e il deficiente totale che gli ha dato l’ok per realizzarla. Una manica di malati di mente. E sparargli un calcio!

    Il bello è che i tre vestiti che erano disponibili nel negozio, realizzati artigianalmente dal signor Carlo Mazza, sono già stati venduti.

    E’ tutto assolutamente privo di senso, i confini della normalità mischiati come la faccia di una donna di Picasso.

    Possibile che il nostro paese sia davvero così allo sbando? Che si possa trovare divertente mandare in giro i bambini vestiti da assassini? E’ forse un eroe Michele Misseri, come Batman o l’uomo ragno? Avrà usato dei super poteri per strozzare sua nipote ed infilarla in un pozzo?

    Certo, c’è chi si veste da Hitler, chi indossa la maschera di Bin Laden, e sicuramente quest’anno vedremo tanti Gheddaffi per Carnevale. Ma saranno adulti, che fanno satira, non bambini, che non hanno idea di quello che indossano.

    Peccato, diranno a Napoli, che il corpo di Yara sia stato ritrovato solo da qualche giorno e l’assassino non ancora scoperto. Un’occasione persa per un carro a Viareggio.

    Sarà per l’anno prossimo. Ma speriamo di no.

  • 10 anni fa

    Brava brava, scrivi anche questa riflessione:

    "Per me l'approfittarsi è anche quello che la tv fa su noi giovani menti, come proporci programmi da quattro soldi come il grande fratello o l'isola dei famosi o amici, che noi vediamo assiduamente.

    Si approfittano così della nostra ingenuità che arriviamo ad andare in discoteca a spender i soldi guadagnati con fatica dai nostri genitori per gridare "quanto sei bono" all'ultimo uscito dalla casa manicomio del gf.

    Siamo così schiavi che facciamo di facebook pane quotidiano e ormai relazioniamo la vita reale a facebook, viviamo con facebook e se qualcuno non è iscritto a facebook per noi non esiste e lo tagliamo fuori dalla nostra vita.

    Se non iniziamo a capire che questi modelli sono errati, che invece di perder tempo su facebook o a guardare programmi insulsi in tv e a dare retta a questi cosiddetti vip che spillano da noi i nostri soldi senza avere particolari qualità noi non avremo futuro.

    Decidiamo se cambiare le sorti della nostra Italia o essere destinati ad andare via di qui perchè il nostro modo di relazionerci con la realtà è nello stesso tempo causa dell'approfittarsi che fanno di noi!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.