Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Ciao vorrei vivere in un camper e girare il mondo?

mi dite i pregi e i difetti di vivere in un camper? come funziona il riscaldamento del camper? la luce? l' acqua per i servizi igenici? dove si devono scaricare le acque nere (fogna) e le acque grigie (doccia, lavandino ecc) ? datemi piu informazioni possibili grazie a tutti :) tutto sul camper :)

Aggiornamento:

ah romano i sordi ce lo

Aggiornamento 2:

dove si trovano le apposite aree per scaricare le acque nere si trovano facilmente?? cmq non sarebbe triste ma sarebbe bellissimo solo io e la strada a conoscere nuova gente :)

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Da camperista ti posso dire che vivere per molto tempo in un camper potrebbe essere difficile.

    Pregi e difetti sono molto personali, bisogna sapere come una persona è abituata a vivere, magari affittane uno per una vacanza, megli se nel periodo invernale che è quello più problematico.

    Per rispondere alla tue domande:

    - Il riscaldamento può essere a gas o gasolio, se decidi di muoverti molto ti consiglierei a gasolio,cosi ti devi solo preoccupare di fare il pieno ( occhio se vai in posti freddi a mettere gasolio invernale).

    - Luce/corrente. Di solito un camper ha una o più batterie per i servizi ( + quella del mezzo) naturalmente vengono caricate mentre viaggi e puoi avere un autonomia di max 4 giorni, molti di meno se in inverno, la stufa funziona a corrente.

    Per "aiutare" le batterie si possono montare pannelli solari,generatori divario genere (gas, gasolio,metanolo) con questi accessori potresti raggiungere l'autonomia elettrica completa.

    - Acqua. Su un camper è montata di serie una "cisterna" da 50/70/80/100 litri, di solito è prevista la predisposizione per aumentare la capienza. Questa cisterna è collegata all'impianto idrico del camper (rubinetti doccia WC). Tutta l'acqua utilizzata viene ricondotta ad una seconda cisterna di recupero che dovrà essere scaricata nelle aree adibite a scarico. Discorso diverso per il WC, che può essere di due tipi: a cassetta (17 litri) o nautico(circa 40 litri) RIGOROSAMENTE da scaricare nelle apposite piazzole.

    Per quanto riguarda le aree di sosta non ci sono problemi, ci sono guide che riportano tutti i posti dove fermarsi per dormire scaricare/caricare.

    Se ti servono altre informazioni mi trovi qui : www.maurifo.com

    Fonte/i: www.maurifo.com
  • 1 decennio fa

    prima de tutto ce devi ave i sordi pe komprallo

    bravo

    secondo sei nkojone ke ci vai a spenneli

  • Anonimo
    1 decennio fa

    se sei da solo è un po' triste...ma se ci vai in compagnia è molto divertente.

    per l'elettricità potresti installare un piccolo pannello solare che accumula energia anche mentre sei in viaggio. per le acque nere devi andare nelle piazzole attrezzate per lo scarico mentre quelle del lavandino o della doccia di solito c'è un rubinetto che aprendolo le scarica mentre viaggi...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.