Che facoltà universitaria scegliere riguardo le fonti di energia rinnovabili?

Ciao ragazzi, ho 16 anni e frequento un liceo scientifico in provincia di Salerno. Mi interessa davvero molto il campo dell'energia rinnovabile, che reputo di fondamentale importanza per la sopravvivenza del genere umano nei prossimi 50 anni (come potete ben vedere, con le catastrofi in Giappone le centrali nucleari hanno rischiato di provocare un danno enorme a livello planetario). Dunque vorrei sapere in che università dovrò conseguire i miei studi su questa materia, quella più vicino a me, quali materie che sto studiando affronterò ancora, gli anni di studio che dovrò portare a termine... insomma avrei bisogno di tutti i dettagli possibili. 10pnti. alla miglior risposta =)

3 risposte

Classificazione
  •  
    Lv 7
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Ingegneria civile e ambientale non ti servirà a un bel niente!

    Per studiare le tematiche di cui sei appassionato dovresti scegliere ingegneria energetica, dove studierai appunto i metodi già conosciuti e rinnovabili per produrre energia.

    Il corso è 3+2 quindi in totale farai 5 anni di università. Attento a prepararti bene alle superiori in matematica e fisica, o avrai seri problemi all'uni.

    La presentazione generale del corso:

    http://www.energetica.uniroma2.it/index.php/OffFor...

    Le materie che si studiano alla triennale sono queste (pagina 9 del pdf):

    http://www.ingind.polimi.it/didattica/regolamenti_...

  • 1 decennio fa

    Quoto "The Little Chemical".

    Il ramo migliore è ingegneria energetica.

    Una valida alternativa può essere un percorso di laurea in fisica, per poi affrontare argomenti come questi che ti interessano a livello di specializzazione post-laurea.

    ________________________________________________________

    L'unica cosa che farà sopravvivere l'umanità è la fusione nucleare.

  • 1 decennio fa

    Penso ti possa interessare l'ingegneria civile e ambientale, i nomi variano un po' da università a università ma non è difficile individuare il corso. Un corso 3anni + 2 di magistrale(se vuoi continuare)... Tra gli argomenti trattati ci saranno elementi idraulica, geologia, chimica, pianificazione territoriale, telerilevamento, scienza delle costruzioni, tecnica delle costruzioni, fondazioni ecc... Tieni conto che tutte le materie che ho citato hanno a che fare con fisica, matematica, scienze ma rispetto al modo di trattarle al liceo è molto diverso, non sono indipendenti come possono sembrarti adesso...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.