Conoscete una ricetta in cui si possa usare la salsa di datteri?

Mi hanno regalato un barattolo di salsa di datteri e non so bene come utilizzarla. Non è una vera e propria marmellata, perchè è più morbida.....una sorta di confettura fluida fatta con i datteri.

Le scritte della confezione sono in ebraico, quindi suggerimenti lì non ne trovo. :)

Voi conoscete una qualche ricetta in cui potrei utilizzarla? Kosher, nostrana, dolce o salata......ogni proposta va bene.

PS: non la posto in cucina, perchè qui probabilmente ottengo più risposte..... :)

Aggiornamento:

Gift, la baklava datteri e nocciole è un'ottima idea.....a te non piace perchè è dolcissima e pesante (ed hai pure ragione), ma io la adoro in quasi ogni sua versione.

Non ho mai provato a farla perchè è un dolce complesso e laborioso, ma quasi quasi.... :)

Oltretutto, a parte la granella di nocciole ho tutti gli ingredienti.

Puoi chiedere a tua mamma se il dolce va tagliato a losanghe PRIMA di essere infornato? Grazie. :)

Aggiornamento 2:

@ Gold: no, non siamo cugini, temo. :)

Ho parlato di cucina kosher per via delle scritte sulla confezione, e perchè mi piace molto la cucina internazionale. Ho pensato che magari la si potesse utilizzare in qualche piatto ebraico.... :)

@ DR Manahattan: pensa che io, invece, certe cose non le dovrei nemmeno pensare, maledizione... :P

Aggiornamento 3:

@ GeiDi: interessante suggerimento, quello di mescolarla al tahin....

16 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Migliore risposta

    Non conosco ricette di questo tipo, però potrei suggerirtene una che si usa fare nei paesi arabi.

    io non so preparare i dolci arabi, però ci provo perchè l'ho visto fare miliardi di volte a mia madre.

    TI SERVONO:

    -Pasta sfoglia

    -salsa di datteri

    -granella di nocciole

    -farina di cocco

    -uva passa

    -zucchero

    -burro q.b.

    PREPARAZIONE:

    Il forno deve essere acceso a 180°C almeno mezz'ora prima che inforni il dolce.

    fai sciogliere un pò di burro a fuoco basso, ti servirà per bagnare ogni strato di pasta sfoglia (gli strati possono essere anche 3, o solo due, vedi tu).

    prendi la sfoglia e stendila dentro alla teglia, e con un pennello passa il burro su tutta la superficie.

    poi, prendi una ciotola e metti la salsa di datteri, la nocciola granellata e l'uva passa (se vuoi anche la farina di cocco) e mescola tutto.

    stendi il composto sul primo strato di pasta sfoglia, e coprilo con un altro strato di pasta sfoglia.

    procedi così fino al numero di strati che più ti aggrada.

    infine, prepara uno sciroppo a base di acqua,zucchero e miele(puoi aiutarti a sciolgiere lo zucchero a fuoco basso, oppure lo fai semplicemente mescolando con un cucchiaio) e spalmalo sull'ultimo strato di pasta sfoglia.

    spruzza la farina di cocco sull'ultimo strato sciroppato e inforna per circa 30 min (dipende dal forno..ma l'importante è che sia dorato).

    ecco fatto..hai fatto un dolce simile alla "baqlawa" araba.

    =)

    ps:scusa Yeesh ma non l'ho mai fatto, l'ho solo visto fare a mia madre..ed è per questo che non so le quantità esatte, ma tu vai ad occhio e vedrai che andrà tutto bene (spero)

    =)

    EDIT: AH, dimenticavo..il dolce una volta sfornato deve freddare e va servito freddo, MAI caldo.

    =)

    @Non mi incanti---ma certo!! =))

    qui in Italia piace molto questo dolce mentre io, al contrario, non lo amo molto perchè è pesante e dolcissimoooo =)

  • 9 anni fa

    In Egitto ho mangiato una torta in salsa di datteri. Buona.

    Tra l'altro la presi perchè la scambiai per nutella.

    L'impasto era una normale torta di pasta frolla, e la salsa di datteri spalmata sopra, molto semplice ma saporita e con bella faccia.

    Poi sopra c'erano anche dei rigoli di cocco, e non escludo che ce ne fossero anche nella spalmatura della salsa di datteri.

    Auguri per il tuo ritorno alle domande.

    Nella sezione "Cucina" si ricevono un sacco di risposte anche più sensate: non aver paura di postare lì, è una buona sezione.

  • Anonimo
    9 anni fa

    SOUFFLE' D'ARANCE CON CREMA DI DATTERI

    per 4

    1 arancia

    2 uova

    120 gr zucchero

    200 ml latte

    20 gr farina

    30 gr burro

    Per la crema di datteri:

    120 gr datteri

    100 ml acqua

    100 ml panna

    2 cucchiai brandy

    per guarnire

    2 arance piccole

    gherigli di noce

    3 cucchiai di zucchero

    in una bacinella montare gli albumi a neve ben ferma, quando diventano sodi aggiungere pian piano 70 gr zucchero e continuare a montare finchè non è tutto ben amalgamato, finchè si forma la meringa.

    In un'altra terrina montare i tuorli con il resto dello zucchero e quando saranno ben montati aggiungere la farina, il burro fuso, la buccia dell'arancia grattugiata e il succo, il latte. Continuare a montare per amalgamare bene gli ingredienti.

    Lasciar riposare le due creme e intanto preparare le arance candite. Pelare le due arance, raschiare con la lama di un coltello la parte bianca e ricavare le zeste (striscioline piccole). Spremere il succo e metterlo in un pentolino, aggiungere lo zucchero, far caramellare, aggiungere le zeste di arancia e i gherigli di noce.

    Quando tutto sarà dorato e caramellato togliere il pentolino dal fuoco. Snocciolare i datteri e metterli in un pentolino antiaderente, aggiungere l'acqua, la panna, il brandy, bollire a fuoco basso per 5 minuti e poi togliere e frullare il tutto.

    Accendere il forno a 170°, ungere gli stampini in porcellana da forno che possano contenere 150/200 ml di composto. Amalgamare nella terrina dove sono stati montati i tuorli con lo zucchero, gli albumi a neve, mescolare delicatamente dal basso verso l'alto per non smontare il tutto. Riempire per 3/4 gli stampini con il composto e infornare per 30/35 minuti. Togliere i sufflé, cospargerli con il caramello di zeste e gherigli e con la crema ai datteri.

    Vanno serviti subito perchè il composto che si sarà gonfiato in forno tenderà d ammassarsi quasi subito.

    Fonte/i: Internet :(
  • Anonimo
    9 anni fa

    Peccato sia così fluida,diversamente avresti potuto usarla per una rivisitazione di un dolce sardo in cui si usa la saba( si ottiene con la bollitura della polpa d'uva che rimane dopo la spremitura)...però potrebbe andar bene al posto del miele sulle seadas..

    mh...mi sa che la cerco ,la compro e ci faccio degli esperimenti...:)))

    @@@@

    Charlie...posso andar a trovare tua madre ???::::))))

    @@@@

    Charlie...hai ragione:deve far proprio schifo ....a ben pensarci ci vado subito::))))))ehehhehehehehehe

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    9 anni fa

    Io la mangio direttamente al cucchiao...la puoi usare al posto del miele,te la puoi spalmare sul pane...però credo che buona come ciucciata da un cucchiaino non si possa fare.

    Prova a mescolarla col tahin,"crema" di sesamo,magari ti viene una specie di halva.

    Fonte/i: Se abitassi in medio-oriente sarei obeso
  • 9 anni fa

    Non conosco la salsa di datteri (sono cuoca) ma ogni salsa dolce puoi benissimo accompagnarla a dei formaggi. Se poi hai voglia anche di scaldarla....i formaggi sono ancora più buoni.

  • ?
    Lv 6
    9 anni fa

    Prendila con le dovute 'cautele',

    ma qualcuno mi ha detto che

    i 'nostri' occupanti in Cirenaica

    con la salsa di datteri pulivano

    le canne dei Mod.91 e, qualche volta,

    ci ingrassavano ANCHE i motori

    dei camion OM.......

    Fonte/i: [ PARE che l' olio che si ricava dal nocciolo del dattero sia il miglior ECO-COMBUSTIBILE per i motori Diesel...]
  • sasa
    Lv 7
    9 anni fa

    fai una crostata

    miracolo : Yeesh hai postato una domanda finalmente :))))

    uin bacione :)

  • 9 anni fa

    ingredienti:

    pasta frolla

    salsa di datteri

    pinoli e mandorle

    canditi (se ti piacciono)

    zucchero a velo

    allora....

    prepara la pasta frolla per crostata

    dopo averla stesa e bucherellata stendi la salsa di datteri come fai normalmente con la marmellata

    distribuisci sopra i pinoli e le mandorle e i canditi

    fai delle striscioline come nella crostata di marmellata, se ti piace

    altrimenti puoi anche lasciarla così

    metti in forno per circa 20 min a 180°C...ma dipende dal forno, regolati a occhio conoscendo il tuo

    una volta tolta dal forno spolvera con lo zuccero a velo

    buonissima

    ciao

  • Anonimo
    9 anni fa

    è buona sui petti di pollo...strano come sapore ma molto apprezzabile... l ho mangiato in perù

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.