ho fatto un sogno davvero strano?

mi tovavo con mio padre e una donna con i capelli bianchi come i suoi vestiti circondata da un' aura celestiale. ci trovavamo su un lato di una collina, l' unica vegetazione che c' era erano una boscaglia dietro a me. alla mia sinistra cerano arbusti secchi che mi arrivavano più o meno al bacino. davanti avevo la struttura di una porta da calcio composta da i due pali e la traverza senza rete. un serpente passa a dieci metri da me io raccolgo un sasso lo lancio verso il piede gli do un calcio per mandarlo verso il serpente. il serpente spunta fuori dagli arbusti per mordermi e quella donna gli tagli la testa con la punta delle dita quando il serpente era ad un palmo da me... cosa potrebbe significare?

Aggiornamento:

quando penso al futuro vedo solo bianco... il passato è l' unica cosa certa (perche sai come è andata). nel futuro non so cosa ci sia e non posso immaginarlo. quando provo a fare un progetto per il mio futuro lascio sempre stare non so mai se riusciro a realizzarlo. meglio non rimanere delusi

1 risposta

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    in questo sogno si capisce che pensi che davanti a te...nella vita reale.... non trovi nulla di significativo... ma è il passato.... quello che ti sei lasciato dietro alle spalle senza rendertene conto o senza dargli tanta importanza.... che ha significato x te e ci pensi ancora.... e sicuramente quella donna è il tuo angelo che ti protegge sempre.... sarà tua madre o tua nonna questo non lo so.... ma sono sicura che pensi che una di queste due persone ti tira sempre fuori dai guai o dai periodi brutti che passi..!!!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.