promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in Arte e culturaArti visiveDisegno e illustrazione · 9 anni fa

che cosa sono i colori pantone?

help..spiegatemi cosa sono e come si usano e a cosa servono..please!

5 risposte

Classificazione
  • Lexie
    Lv 4
    9 anni fa
    Risposta preferita

    Sono come dei grossi pennarelli che hanno più punte. Che io sappia ci sono a due punte o a tre punte, tutte di dimensioni diverse ovviamente. Su un lato c'è una punta più grossa e sull'altro lato una punta più sottile o due punte, una più sottile dell'altra. Si usano come normali pennarelli e quindi servono per colorare. Io gli ho usati per colorare un disegno sul cartoncino.

    Ciao :)

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    nel sistema pantone ogni colore ha un codice preciso, in modo da poterli ricreare senza rischiare di fare un colore differente. di conseguenza esistono anche pennarelli, matite e quant'altro contrassegnati da un codice, che differenza ogni colore dall'altro. ci sono quindi le sfumature di colore più svariate. cerca su google immagini colori pantone o pennarelli pantone

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • a copiare la voce "pantone" su wikipedia sono stati bravi, potevano almeno citare la fonte...

    Lexie ha risposto bene, aggiungo qualche informazione

    le cosiddette "mazzette pantone" sono dei riferimenti cromatici, vengono usate per poter dare un nome esatto ai colori

    i pennarelli citati da Lexie, sono i TRIA LETRASET, che sfruttano i riferimenti pantone per avere un riferimento esatto sul colore che stai adoperando e ti assicurano la riproducibilità in stampa, sono pennarelli con più punte e hanno una particolarità, a differenza dei pennarelli a spirito, che lasciano il tratto (la doppia passata la noti subito!) i Letraset non lo fanno, anzi, con un pennarello miscelatore, puoi addirittura amalgamare i colori che hai passato!

    ecco perchè sono i preferiti dai fumettisti, grafici, designer, writer, e stilisti.

    Se sei intenzionata a comprare questi fantastici pennarelli, metti da parte un bel gruzzoletto, hanno dei costi proibitivi, ma lo sai, le cose buone si pagano.

    ti lascio il sito che ti indirizza al mondo dei pennarelli della pantone, che anche se in inglese, ti darà una chiara idea di cosa sono capaci questi colori

    http://www.letraset.com/default.asp

    divertiti!

    B

    Fonte/i: li uso spesso
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Il sistema Pantone è stato messo a punto negli anni cinquanta per poter classificare i colori e "tradurli" nel sistema di stampa a quadricromia CMYK (ciano, magenta, giallo e nero) semplicemente grazie a un codice, grazie ad una sorta di libro denominato in italiano "mazzetta" è possibile "sfogliare" i colori e selezionarli. A differenza del CMYK o del RGB il codice pantone è un codice arbitrario composto da due campi, nel primo può essere presente una parola (ad esempio "RED" - rosso- ) o un numero di due cifre dove i primi due numeri si riferiscono alla famiglia di appartenenza

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    9 anni fa

    Pantone Inc. è un'azienda statunitense che si occupa principalmente di tecnologie per la grafica, la catalogazione dei colori e della produzione del sistema di identificazione di colori per la grafica divenuto standard internazionale per quanto riguarda la grafica ma ultimamente viene utilizzato anche per gestire i colori nel mondo dell'industria e della chimica.

    L'azienda è stata acquisita per la cifra di 180 milioni di dollari dal colosso americano X-Rite che si occupa anch'esso di sistema di classificazione dei colori e di materiale fotografico per il mondo della farmaceutica e dei rilievi fotogrammetrici.

    [modifica] Il Pantone Matching System

    Il sistema Pantone è stato messo a punto negli anni cinquanta per poter classificare i colori e "tradurli" nel sistema di stampa a quadricromia CMYK (ciano, magenta, giallo e nero) semplicemente grazie a un codice, grazie ad una sorta di libro denominato in italiano "mazzetta" è possibile "sfogliare" i colori e selezionarli. A differenza del CMYK o del RGB il codice pantone è un codice arbitrario composto da due campi, nel primo può essere presente una parola (ad esempio "RED" - rosso- ) o un numero di due cifre dove i primi due numeri si riferiscono alla famiglia di appartenenza (es. 18 per la famiglia dei Rossi). Per i colori più comuni è disponibile anche una definizione più classica.

    Ecco presa come esempio la bandiera italiana "tradotta" in codice Pantone.

    ██ (17-6153) o Fern Green

    ██ (11-0601) o Bright White

    ██ (18-1662) o Scarlet Red

    Per fare un paragone la bandiera svizzera utilizza un rosso denominato 485 mentre il rosso statunitense è il 193C.

    Ai 1144 colori standard denominati PMS (pantone matching system) sono stati aggiunti dal 5 settembre 2007 altri 2000 colori denominati GOE. La parola Goe non è un acronimo e non ha alcun significato.

    [modifica] Critiche

    La critica più frequente che si muove al sistema pantone è che essendo basata su una mistura di colori sia inefficace per gestire i colori che si estrapolano da una mistura di luci colorate (come l'RGB). Un'altra critica, si basa sul fatto che molti dei 1144 colori originali non possono essere ottenuti con una mistura di soli magenta, ciano, giallo e nero. Per risolvere questo problema la Pantone ha messo a punto un sistema di stampa chiamato Esacromia che aggiunge l'arancione puro e il verde smeraldo ai 4 colori originari; questo accorgimento, sebbene molto dispendioso da affrontare, risolve il problema solo in parte in quanto per essere sicuri di poter riprodurre fedelmente ogni singolo colore si dovrebbe avere a disposizione una gamma di 13 colori base più il bianco safe e il nero. Questo perché la mistura di un numero di colori superiore ai 7 genera inevitabilmente un abbassamento di luminosità.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.