Loras
Lv 4
Loras ha chiesto in Matematica e scienzeMedicina · 10 anni fa

Varici causate da aumento di pressione intraluminale?

Le varici possono essere causate da un aumento della pressione venosa intraluminale.

A causa di questo aumento, il flusso diminuice fino a causare ischemia.

La formula del flusso è:

F = deltaP/resistenza

Quindi, nal caso delle varici, perchè diminuisce il flusso, dal momento che il flusso è direttamente proporzionale alla deltaP?

Citate le fonti per favore, 10 punti al più chiaro.

Grazie :-)

Aggiornamento:

@ Dark Morning: il dubbio è proprio quello. Però il flusso è direttamente proporzionale alla deltaP, non alla Parteriosa. Quindi aumentando la Pvenosa io dovrei diminuire la deltaP, essendo

deltaP = Partriosa - Pvenosa

... giusto?

Aggiornamento 2:

Ah, e il Robbins dice chiaramente che si verifica stasi venosa (poi edema, gonfiore, dolore, ecc.).

3 risposte

Classificazione
  • ?
    Lv 6
    10 anni fa
    Risposta preferita

    ma....questa frase non ti pare sbagliata?

    "aumento della pressione venosa intraluminale.

    A causa di questo aumento, il flusso diminuice fino a causare ischemia."

    se il flusso è direttamente proporzionale alla pressione (come si evince dalla formula che citi), se essa aumenta anche il flusso aumenta! ;)

    nel caso delle Varici, è semplice: aumenta la pressione, ma aumenta anche il calibro del vaso, e dunque diminuisce di molto la resistenza!!!

    ti ricordo che più un vaso è stretto, più offre resistenza al flusso.....e se si dilata, la resistenza cala.

    insomma, se la resistenza diminuisce, essendo nella formula al denominatore, il flusso aumenta.

    dunque nelle varici non si verifica proprio nessuna diminuzione di flusso, nè ischemia.

    è un dato di fatto, dopotutto.

    ---

    dunque, ad usare il buon senso si intuisce che la causa di una varice (in dei vasi venosi, ovviamente) è un'aumento di pressione del sangue al suo interno causato da:

    1- un flusso aumentato: ad esempio le varici esofagee che si hanno nella Cirrosi, dato che al loro interno vi scorre molto più sangue del normale.

    2- una stasi del sangue: ad esempio le varici alle vene degli arti inferiori, causate da una insufficienza delle valvole a nido di rondine nelle vene, da insufficienza delle safene, da insufficienza dell'azione di pompa dei muscoli delle gambe (stare in piedi fermi, senza muoversi)...il sangue ristagna negli arti inferiori e a causa della gravità la pressione in quei vasi è aumentata.

    allora, si capisce che il flusso più essere aumentato come anche no, è una cosa secondaria, non è la CAUSA della varice.

    la vera causa è un cedimento strutturale della parete venosa, più un aiuto da parte di una aumentata pressione intraluminale.

    il deltaP riguarda invece il flusso, ed è diverso dalla pressione intraluminale!

    ti faccio un rapido esempio:

    mettiamo il caso vi sia, in un vaso venoso, una pressione all'ingresso del vaso di 15 mmHg e all'uscita di 2 mmmHg....il delta è 13. dunque si verificherà un certo flusso.

    in un altro vaso venoso, magari uno degli arti inferiori, c'è una pressione all'ingresso di 50 mmHg e all'uscita di 49 mmHg....il delta è 1, dunque il flusso sarà molto scarso.

    quale sarà il vaso con la più alta pressione intraluminale, secondo te? ovviamente il secondo....

    sempre il secondo sarà il vaso più a rischio di varice, dato che le vene non sono certo abituate a pressioni di 50 mmHg.

    ecco perchè l'eziologia di una varice venosa c'entra ben poco col flusso al suo interno, ma piuttosto c'entra con la pressione che vige al suo interno - e non la differenziale, ma proprio con la pressione statica.

    Fonte/i: studente di medicina....
  • Anonimo
    6 anni fa

    Ciao Sai che di recente, cercando informazioni e consigli in rete per le vene varicose , ho scovato un sito molto istruttivo che propone anche un trattamento nuovo che si è rivelato molto efficace. Ti lascio il link http://venevaricose.cooltip.org/

    Un saluto affettuoso. Mi auguro che i miei suggerimenti ti siano d'aiuto

  • Anonimo
    10 anni fa

    http://www.haikzarian.com/appunti_di_lezione/appun...

    a pagina 23/24 dovrebbe esserci una spiegazione...spero di averti aiutato. Notte.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.