calibro 9....problemi con munizioni?

ciao,una 98 fs 9 x21 potrebbe avere problemi a camerare un cal 9x 19parabelum?? neanke nel caricatore ci sono problemi?? grazie

1 risposta

Classificazione
  • abuelo
    Lv 7
    9 anni fa
    Migliore risposta

    Un problema esiste, a parte quello legale, e si chiama head space.

    Lo "spazio di testa" è la distanza che intercorre tra la superficie dell'otturatore e l'appoggio della cartuccia nella camera di scoppio: per il 9x21, che fa head space sulla bocca del bossolo al fondo della camera di cartuccia, il valore è di circa 21,2mm o giù di lì. Un bossolo correttamente trimmato (anche se i bossoli di questo e di altri calibri non si trimmano, ma questa è un'altra storia) e dislocato in camera, non dovrebbe avere giochi soprattutto longitudinali: il bossolo appoggia sulla spallatura (per questo è anche importantissimo che sia chiuso con un taper crimp e mai con un roll crimp, cioè una crimpatura orlata), l'estrattore aggraffa il rim, e il percussore è pronto per colpire l'innesco.

    Ora se il bossolo ha un head space troppo lungo, come nel caso del 9mm parabellum nella camera 9x21 IMI, può muoversi in camera di cartuccia, affondare, il rim potrebbe superare l'aggraffatura dell'estrattore; potrebbe avere una percussione insufficiente, potrebbe avere uno stiramento delle pareti del bossolo; anzi di solito è meno accurato, perché la palla ha un eccessivo free-bore cioé attraversa, dopo lo sbossolamento, un tratto di canna non interessato dalle rigature un po' più lungo.

    Più che altro, il pezzo che ne risente maggiormente è l'estrattore, che assorbe la percussione; spesso anche può tenere il bossolo leggermente da una parte, per quanto poco gioco possa avere, e la cartuccia in camera può non essere perfettamente ferma e longitudinale. Questo porta a episodiche sfiammature nere, e possibili fessurazioni dell'ottone con sfuggite di gas caldi. Ma questa è un'eventualità più rara. Resta il fatto che l'estrattore esegue un lavoro meccanico che non è stato progettato per sopportare, ed inoltre il bossolo, se non aderisce perfettamente alla faccia dell'estrattore, oltre ad avere una percussione insufficiente potremmo avere pericolosi stiramenti dell'ottone.

    Nota che la beretta 92/98 è dotata di "alimentazione controllata" per cui l'estrattore impegna il rim appena la cartuccia viene sfilata dalle labbra del caricatore, prima di entare in camera; per questo motivo, l'arma accetterà e camererà sia le 9x21 sia le 9x19, i problemi semmai arrivano al momento dello sparo.

    Per lo stesso motivo, è una pessima abitudine (già normalmente, ma soprattutto in questo caso) inserire la cartuccia direttamente in canna. Essa affonderà e quando ilc arrello andrà in chiusura l'estrattore sarà costretto a superare il rim, cioè a fare un lavoro laterale eccessivo, e potrebbe anche non farlo per via dell'eccessivo head space.

    Insomma, legalmente ci sono precluse le armi in 9mm parabellum semiautomatiche (sono però catalogati alcuni revolver in 9 para, segnatamente le SW model 547 con canna da 2", 3" e la 940 - ma con l'annotazione di poter utilizzare solo cartucce dotate di palle in piombo nudo, non mantellate), e anche se le 9x21 possono "tecnicamente" spararle, ci sono alcuni problemi che è meglio mettere in conto.

    Credo che un uso episodico non possa portare gravi problemi all'arma o al tiratore, per quanto sia comunque sconsigliabile; certo, un uso intensivo porterebbe quasi certamente a qualche problema meccanico di una certa gravità.

    Nota che per i caricatori non ci sono problemi di sorta; anzi, sono esattamente gli stessi. La mia 98FS, una delle prime prodotte per il mercato civile di questa serie, ha uno dei caricatori con stampigliata la scritta "9mm PARA" e poi sovrascritta, in caratteri più leggeri, "9x21"

    Fonte/i: @@ in passato ho risposto ad altre domande simili a questa, mi permetto di lasciarti i relativi links casomai volessi approfondire o io avessi dimenticato qualcosa: http://it.answers.yahoo.com/question/index;_ylt=As... http://it.answers.yahoo.com/question/index;_ylt=Ah... http://it.answers.yahoo.com/question/index;_ylt=As... NB: lo head space non è sempre quello citato sopra, dipende dal tipo di munizione. Ad es per una cartuccia flangiata, che cioé sia dotata di collarino, lo spazio di testa corrisponde allo spessore del rim. Per un bossolo a bottiglia, che faccia head space sulla spalla, è la misura tra la spalla e la faccia dell'otturatore. Per un bossolo belted magnum, va dalla faccia dell'otturatore al bordo superiore della cintura. Ma alcuni cinturati fanno anche hs sulla spalla, e il discorso si complica...
    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.