Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scuola ed educazioneCompiti · 1 decennio fa

Aiutooooooooooooooooo?

ho bisogno che qualcuno mi descrivesse in maniera semplice le forme allotropiche del carbonio (tipo i legami del diamante,la grafite,ecc.)e la cinetica (concentrazione,temperatura,catalizzatore,natura dei reagenti e superficie di contatto

per favore è importante !

Aggiornamento:

catalizzatore,natura dei reagenti e superficie di contatto

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Il carbonio ha molte forme allotropiche standard più una forma allotropica esotica:

    diamante (ibridizzazione sp³, durissimo, 10 nella scala di Mohs con un modulo di 442 GPa);

    grafite (ibridizzazione sp²,una delle sostanze più soffici 1-2 nella scala di Mohs);

    fullerite (fullereni, e nanotubi di carbonio ibridizzazione sp², molecole di scala nanometrica, cave con superficie grafitica);

    lonsdaleite o diamante esagonale, ibridizzazione sp³, di durezza 7-8 nella scala di Mohs;

    nanoschiuma di carbonio, un allotropo a bassissima densità, ferromagnetico;

    nanorod, aggregati di carbonio o ACNR o ADNR, la più dura e meno comprimibile sostanza nota, (dal 2005) 491 GPa di modulo;

    carbonio amorfo (non esattamente un allotropo);

    catena lineare o "carbina" o "carbonio sp" (forma esotica metastabile ottenuta per ora solo in laboratorio con sofisticate tecniche fisiche di fasci molecolari supersonici in ultra-alto vuoto).

    Tali ibridizzazioni, componendosi in percentuali diverse possono dare vita a numerose forme allotropiche intermedie (come ad es. nei film nanostrutturati cluster assembled e nelle schwarziti). Il carbonio si trova in tutte le forme di vita organica ed è la base della chimica organica. Questo nonmetallo ha l'interessante caratteristica di essere in grado di legarsi con sé stesso e con una vasta gamma di elementi (producendo più di 10 milioni di composti). Unito all'ossigeno forma il biossido di carbonio che è assolutamente vitale per la crescita delle piante. Unito all'idrogeno forma vari composti chiamati idrocarburi che sono essenziali per l'industria in forma di combustibili fossili. Combinato a ossigeno e idrogeno forma vari gruppi di composti tra i quali gli acidi grassi, essenziali per la vita, e gli esteri, che danno il sapore a molti frutti. L'isotopo carbonio-14 è comunemente usato per la datazione radioattiva.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    quoto ?

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.