chia88
Lv 6
chia88 ha chiesto in Animali da compagniaRoditori · 9 anni fa

Veterinari esperti o no?

Ma è possibile che sul sito di una clinica veterinaria che tratta anche esotici (ma effettivamente non presente nella lista della vocedeiconigli) di cui non farò il nome,sulla scheda che riguarda la gestione del coniglio,scheda scritta da questi veterinari,com'è specificato nel sito,si trovi questa frase "Non va mai lasciato libero per casa se incustodito, perché potrebbe mettersi in condizioni di grave pericolo...Nella gabbia bisogna mettere molti tunnel e mensole per permettere all’animale di fare ginnastica" O_O

Non dovrebbe esserci scritto "Bisogna rendere sicura almeno una stanza della casa coprendo cavi ecc,in modo da poterci lasciare sempre libero il coniglietto,con la sua gabbietta sempre aperta,senza paura che corra pericoli...la gabbia deve avere comunque dimensioni adeguate,anche se fungerà solo da lettiera,perchè ciò che conta è che il coniglio sia libero"?????

Visto che la gente non si informa...se uno incappa in veterinari come questi,come può capire che non sono poi così esperti?!

Un veterinario non dovrebbe avere sempre a cuore la salute degli animali???

Aggiornamento:

Ragazze,lo so che non esiste una vera e propria specializzazione...il metodo delle domande trabocchetto l'ho usato anch'io all'inizio;di veterinari ne ho cambiati 2 prima di trovare quello che ho;per fortuna nessuno dei 2 consiglia i mangimi,ma uno non aveva fatto il vaccino per la mev perchè diceva che qui in Veneto non c'è (abbiamo il maggior n° di allevamenti di conigli d'italia...e il maggior n° di casi di mev -.-);l'altra sconsigliava la sterilizzazione perchè rischiosa (eseguita da lei probabilmente si!).

Però io mi ero già informata da sola...chi non lo fa,si affida totalmente al veterinario,sempre se ci va dal veterinario.

@Stupida Follia:è vero che piuttosto di mettere in pericolo l'incolumità del coniglio è meglio che stia in gabbia,ma vuoi dirmi che davvero ci sono case in cui è impossibile trovare uno spazio da rendere sicuro?

Troppa gente nasconde con la scusa dei pericoli la non voglia di impegnarsi un pò per creare un posto sicuro per il suo coniglio...e perdonami,ma qu

Aggiornamento 2:

@ io non ho nulla in contrario al recinto,anzi sono un'accanita sostenitrice del recinto come valida soluzione se proprio non c'è modo di rendere una stanza sicura!

8 risposte

Classificazione
  • Irene
    Lv 7
    9 anni fa
    Migliore risposta

    il problemaè che la specializzazione in esotici come branca universitaria non esite, e non è quindi ricnosciutaq a livello normativo, l'essere veterinari "esperti in esotici" deriva da un percorso volontario post-laurea , informazione personale, tirocinio presso veterinari "precursori" della medicina sugli esotici in Italia o all'estero, partecipazione ad aggiornamenti,conferenze e corsi tenuti dala SIVAE (Società Italiana Veterinari per Animali Esotici), ma tutto ciò non ha alcun riconoscimento formale.

    in questa situazione normativa qualunque veterinario può segnare sul suo sito che cura gli esotici pur non avendo la minima idea di cosa fa, poche settimane fa su facebook è circolata la storia di un coniglio a cui il veterinario che millantava di essere esperto in esotici ha applicato il FRONTLINE, antiparassitario NEUROTOSSICO PER I CONIGLI e talmente pericoloso per loro da portare l'avvertimento della neurotosicità anche su retro della confezione, eppure il "veteriario esperto" l'ha usato ed il coniglio E' MORTO!!!!

    purtroppo ci sono veterinari che fanno il loro lavoro per lucro e basta, capita in tutte le categorie e anche tra i vet, grazie al cielo ce ne sono molti serissimi ed onesti, ma non tutti lo sono possiamo solo aprire gli occhi e informarci bene, si possono fare delle "domandine trabocchetto" a un nuovo veterinario per capire se davvero conosce i conigli (del tipo: il negoziante mi ha detto che devo dare il pane secco per limare i denti, è vero? ; se do' l'insalata al coniglio si gonfia e muore?; mangia solo semi? mi hanno detto che se i denti crescono tropo si tagliano con il tronchese... ; ecc..) e valutare le risposte...

    Purtropo anche la lista de"la voce dei conigli" non è totalmente esente da rischi, i nominativi sono in parte dati da segnalazione degli utenti e qualcuno di poco affidabile dentro c'è, ultimamente mi affido ad AAE, ha una serie di vet con cui collabora e sono totalmente affidabili.

    purtroppo inchè non si aggiorna l'uni di veterinaria e la psecializzazioe in estici non prende un valore formale c'è da stare superattenti!

    un abbraccio

    -------------------------

    @Stupida Follia:

    su quel punto la scheda AAE è vecchiotta ma se contatti i volontari per un adozione ti spiegano che i conigli devono vivere costantemente liberi per casa.

    Se l'aspirante adottante non è disposto ad attrezzare almeno u recinto di dimensioni adeguate per il coniglio l'adozione non viene concessa, la soluzione "in gabbia quando è da solo e di notte e libero quando lo posso controllare" non viene accettata, vanno bene una stanza sicura,un recinto grande, il giardino messo in sicurezza con rifugi adeguati, in alcuni casi viene accettata anche la gabbia per la notte se è per un periodo limitato di tempo, ma la gabbia quando il coniglio non può essere controllato no.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    Ciao purtroppo anchio ho riscontrato questa"irregolarità" in alcuni veterinari o cliniche che si dichiarano esperti in esotici ma in realtà non lo sono ...in teoria si i veterinari dovrebbero avere a cuore la salute degli animali ma a volte non è cosi ...

    bè diciamo che oggi però è facile informarsi se una persona vuole faro cè internet associazioni varie molto libbri insomma sta solo al singolo riuscire a capire e quindi sviare i "truffatori"

    p.s io non ho mai visto un coniglio che fà ginnastica con tubi e mensole l avranno scambiato per un criceto!!! un coniglio medio si aggira sui 3 kg ma come ci entrerebbe nei tunnel!!?? e la gabbia di quanto dovrebbe essere??? minimo 3metri per 3 mah!!!

    @irene hai ragione sò che è cosi però un pò viene rabbia!! a me un veterinario mi ha ucciso la coniglietta 14 anni fà io amavo la mia coniglietta purtroppo non avevo internet e il coniglio non era un animale cosi comune la tenevo sempre sotto controllo fiduciosa dei suoi consigli ...la portavo a controlli regolari etc..ho speso una fortuna inconsapevole della sua non specializzazione 30 euro a volta e anche per i controlli e poi risultato? me l ha uccisa !!! tuttora questo veternario continua a curare conigli criceti etc e non lo trovo giusto perchè le persone si affidano a lui come ho fatto io e non cè verso di fargli capire che non è in grado di gestire questi animali perchè giustamente molti ti rispondono lui è un vet tu no quindi io dò retta a lui!! come riuscire a convincere persone cosi (in effetti non hanno tutti i torti) un veterinario dovrebbe essere almeno onesto e dire guarda io non sono specializzato in esotici se vuoi posso farti i vaccini etc ma per le cose "gravi" blocchi sintomi di vario genere etc magari è meglio se ti rivolgi a un veterinaro più competente come anche per l alimentazione a me il veterinario mi aveva inculcato che i conigli "domestici" non potevano mangiare verdura altrimenti morivano !! massmo ogni tanto ..perchè divers dagli altri ..se io all epoca avessi ascoltato mio padre che anche se non veterinario mi diceva sempre "che strano..questa cosa ..i conigli da quando sono nato (quasi 60 anni) ho sempre saputo che mangiavano erba !!! sarà" bè avessi dato retta a lui la mia piccola sarebbe vissuta era sana bella forte ..è io come una stupidina l ho uccisa con quei cavolo di mangimi commerciali ch dovrebbero essere vietati!!!! invece li pubblicizzano sempre più!! propio ieri un pubblicità arrivata a casa di un supermercato grande affarone!!! cibo per conigli (mangime mix) offertissima pacc da 4 kg a 4 euro!!! in poche parole con 4 euro uccidi il tuo coniglio!!!....dovrebbero fare qualcosa per questo non è giusto che questi animali non vengano considerati allo stesso livello di un cane non hanno nulla di meno di un cane !!! hanno lgl stessi diritti !! per un cane cè gente che si preoccupa di prendere crocchette che costano minimo 70-80 euro al pacco e scatolette da 3-4 euro per non parlare del petto di pollo fresco poi se devono comprare cibo per conigli vanno a comprare quell di 2 euro!!! e no prendere un pellettato di 12-14 euro massimo è troppo!!!

    @paciocco io chiuderei in gabbia chi fà questi ragionamenti ...informati decentemente ...da un veterinario competente se si rende sicura la casa il coniglio non si ficca ovunque e da 14 anni che ho conigli e sono sempre stati liberi anche quando in casa non ce nessuno basta essere un minimo attenti nelle cose rendere sicura una casa è un giochetto basta pochissimo e basta volerlo ...certo che se si preferisce chiuderlo in gabbia piuttosto che spendere qualche euro per rendere sicura una casa allora è detto tutto tanto vale non prendersi il coniglio!!!

    io ho anche un cane che dite lo chiudo in gabbia quando non ci sono cosi non mi combina guai non mi mangia il divano e non mi mangia le sedie quando non ci sono..roba da matti!!!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    Se lo hai trovato sì, e non sarà l'unica. Poi la gente magari non chiede neanche al veterinario ma si ferma ai negozi dove i conigli sono tenuti rigorosamente in gabbia, e magari gli si dice che non ha bisogno di cure dal veterinario.

    @Pierpaolo Vaff...

    E poi sono pochissimi i veterinari in regola che si sanno rapportare bene con gli animali. Io ne ho girati un po' e quasi nessuno mi ha fatto la ricevuta. A me hanno detto di usare i mix di semi per il coniglio e che gli basta la gabbia. Per il cane trovi altre cose assurde, di accarezzarlo se è intimorito alla vista di altri cani, se tira di usare lo strozzo e che per farlo sedere devi abbassargli il didietro invece di alzare la testa e vaccate simili.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Alba.M
    Lv 7
    9 anni fa

    Prima di adottare il criceto ho fatto un giro di telefonate chiamando tutti i vet.esperti in esotici di verona presenti nella lista lavocedeiconigli. E' successo per puro caso, perchè io ho già un ottimo vet specializzato, ma per pura curiosità ho fatto sta cosa.

    Beh chia non ti dico le cavolate che mi han detto, ero a dir poco scioccata. Due mi hanno detto di non portarlo per la prima visita se vedo che sta bene allora ho terminato la chiamata li.

    Io come faccio a sapere se il mio criceto ha qualche parassita? -.-'

    Un altro mi ha detto che la visita era inutile, ma se volevo potevo portarlo ''per mostrarlo''... io ironicamente ho cheisto il prezzo della visita e mi ha risposto..''mah 30-40 euro'' e allora gli ho detto: 40 euro per una visita che secondo lei nemmeno serve?

    Sicuramente lavocedeiconigli ha scelto vet che magari curano i conigli, ma di sicuro non i criceti .

    Mi bacio le manine per avere il veterinario esperto in esotici che ho, che a sua volta collabora con lavocedeiconigli.

    Bisogna prima di tutto informarsi da soli e poi come ha detto irene fare qualche domanda a trabocchetto .

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    9 anni fa

    Ciao premetto che non voglio litigare con nessuno, ma da fonti attendibili ovvero sul sito dell' AAE c'è scritto tra le varie schede sui conigli c'è scritto che "Tuttavia solo se si può essere pienamente sicuri della sua affidabilità lo si può lasciare libero di girare incustodito, in caso contrario è preferibile lasciarlo al sicuro nella gabbia quando non ci si può occupare di lui" ho fatto copia incolla delle stesse parole che c'è scritto su una delle schede di cui ti lascio il link: http://www.aaeconigli.it/schede_media/28/28.pdf se non sbaglio apparte le cretinate dei piani e della gabbia con i tubi, è la stessa identica cosa che dicono i veterinari di questa clinica di cui parli. Non entro nel merito del giusto e del sbagliato ma bisogna essere oggettivi, e capire che se il coniglio può farsi del male girando per casa come dicono anche quelli dell'AAE forse è meglio tenerlo al sicuro. Ripeto io sono la prima a tenere la mia libera, anche perchè camera mia per metà è libera dai mobili, e sto anche considerando l'ipotesi di portarla da mia nonna dove sto durante la settimana perchè la camera che ho qui è già di suo priva di cavi in vista e sembra fatta a posta per i conigli. Giudicare non mi sento di giudicare questa clinica, i tubi e i piani secondo me sono inutili per una gabbia di un coniglio, molto meglio lasciare queste cose ai criceti.

    ------------------------

    Chia su questo hai ragione, io sono solamente intervenuta per far notare che la clinica veterinaria non è l'unica a dire se non si può tenere d'occhio meglio lasciarlo dentro piuttosto che si cacci nei guai. Non ho assolutamente detto che il ragionamento è sbagliato. :) Io personalmente ho recintato la mia in una zona della mia stanza a casa che rimane tra due muri e il mio letto e che prende metà stanza circa dove rimane per la settimana ( e non saltarmi al collo dicendo che non devo lasciarla nel recinto ma è l'unico modo in cui mia madre accetta di non lasciarla in gabbia e sinceramente meglio un recinto dove si può muovere a piacimento che una gabbietta, e forse la porto da mia nonna con me in modo che possa stare tranquillamente libera perchè la stanza dove dormo a casa da mia nonna è veramente a prova di coniglio e sarebbe la cosa ottimale) però molti appunto come dici si nascondono dentro a queste cose dicendo no non posso perchè ho la carta da parati ecc... e su questo ti do ragione.

    Fonte/i: Sei anni in compagnia di una coniglia
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    9 anni fa

    Se lo hai trovato sì, e non sarà l'unica. Poi la gente magari non chiede neanche al veterinario ma si ferma ai negozi dove i conigli sono tenuti rigorosamente in gabbia, e magari gli si dice che non ha bisogno di cure dal veterinario.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    9 anni fa

    ciao,il coniglio va tenuto in gabbia se non lo stai guardando perché è pericoloso, se si infila da qualche parte e non riesci piu a trovarlo è molto pericoloso per lui.

    anche se i conigli non hanno bisogno solo di una gabbia ma dello spazio per fare qualche attività fisica e per giocare.

    Fonte/i: libri e giornaletti
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    Bhe se uno non è ritardato ci arriva anche da solo.All'affermazione "Non lasciare mai il coniglio libero per casa senza stretta sorveglianza per evitare che si metta in situazioni di grave pericolo" una mente non bacata dice "Ah allora se lo voglio lasciare libero trasformo la casa (o una camera che sia) a prova di coniglio coprendo i fili e togliendo dal mezzo ogni possibile pericolo!".

    E poi comunque io ho un coniglio e anche se gli lascio aperta la gabbia non esce mai..esce solo un pò ogni tanto ma poi torna dentro..

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.