Secondo voi?????heeeelp?

ogni individuo ha diritto alla vita alla libertà ed alla sicurezza della propria persona? perchè?

Ogni individuo ha diritto ad un tenore di vita sufficiente a garantire la salute e il benessere proprio e della sua famiglia, con particolare riguardo all'alimentazione, al vestiario, all'abitazione, e alle cure mediche e ai servizi sociali necessari? perchè'

2 risposte

Classificazione
  • Kiko
    Lv 7
    10 anni fa
    Risposta preferita

    temino in vista? poca voglia di impegnarti? nemmeno io :)..però ti regalo uno spunto "politico"!

    Perchè ogni individuo ha diritto alla vita e alla libertà,tenore di vita per garantire salute eccetera? Immagina di scappare da un animale selvaggio al quale contendevi una preda o da una banda di nemici, tutto questo nuda sotto la pioggia e avendo fame e mal di pancia...

    L 'umanità è una specie "sociale" e quelle che hai elencato sono le premesse essenziali per di un vivere in società e non la sopravvivenza casuale e selettiva degli animali primitivi.

    Se guardi indietro nella storia ti accorgerai che nel passato non sempre è stato così: sia per le condizioni economiche della società sia a causa di un certo pensiero dominante e la sua scarsa evoluzione culturale; per esempio il fatto di aver promesso e spostato la felicità e gratificazione assolute dopo la morte ha frenato l'elaborazione di queste semplici basi di eguaglianza per secoli per non dire millenni. L' articolo 25 citato non lo conoscevano nemmeno i miei genitori quando sono nati e quasi fino al loro matrimonio, infatti è stato elaborato poco più di sessant'anni or sono ed è nato qui nel mondo occidentale e non è nemmeno garantito di fatto per tutti gli abitanti di questo pianeta,ma solo per una parte cioè là dove sussistono migliori particolari condizioni economiche e politiche. Poi se si va a guardare con la lente di ingrandimento anche nei paesi più evoluti uno o più di questi diritti possono di fatto indebolirsi, immigrati clandestini e nomadi, persino i figli degli immigrati nati in Italia non godono "automaticamente ed esattamente" di "tutti" questi diritti.

    Lo stesso accade quando avvengono dei conflitti...questi diritti svaniscono, si perdono,si perdono in gran parte. In conclusione questi diritti sono il frutto della consapevolezza di esseri umani, di responsabilità e di riconoscimento che la vita non è soltanto un dono di forze inconoscibili e legata a un destino inconoscibile, ma anche volontà di perpetuarla attraverso l' organizzazione,la re-distribuzione equa di risorse e opportunità e uno sviluppo sociale al fine di renderla MIGLIORE e DIGNITOSA per tutti e per tutti quelli che verranno.

  • Anonimo
    10 anni fa

    Attualmente?...

    ...Per oliare continuamente la perfetta macchina del "magna-magna" politico... ;)

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.