Risistemare barca in mogano?

Vivo a Venezia, quindi la mia barca starebbe in acqua salmastra. La mia domanda è: contando che vorrei comprare una barca usata in mogano da 4.80 metri, quali sono i problemi che potrei avere?

Tenendo conto che come sempre la parte che sta direttamente in acqua non è ricoperta di legno, dovrei mettere qualcosa (del tipo vernice antivegetativa)? E per mantenerla in buono stato o per rimetterla in buono stato dal punto di vista estetico e non solo, quali sono le cose che dovrei applicare sulla barca (del tipo vernice protettive e quant'altro)?

Più o meno quali dovrebbero essere i costi di ciascun ''accorgimenti''?

cosa mi consigliate?

1 risposta

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    Cossa vustu che te diga...oramai le barche in legno per tenerle bene è un bel....anche io ho una barca in mogano a vela con cabina del 1970 e per farla vivere ancora un pochino ho dovuto rassegnarmi e passare alla resina epossidica....sì, perchè era incollata con colla CIBA; la vecchia resorcinica, ed in molti punti non teneva più, alora ho dovuto pulire gli incollaggi originali, invergarla con strisce di mogano di tre - - quattro millimetri di spessore che entrassero nelle fughe, larghe quanto lo spessore del fasciame (18 mm.) ed incollare il tutto con resina epossidica marca MARLIN, costa meno perchè la fabbrica è a Trieste, ed è dura uguale, poi dopo averla grattata in pieno a legno vivo impregnarla sempre con la resina prima diluita poi mano a mano sempre più pura. Adesso, io non voglio lottare più e la faccio bianca (perdònime), però uno può anche verniciarla con una poliuretanica trasparente con filtro UV per non far depolimerizzare l'eopssidica.

    Auguri e sempre viva el Lion!!!!

    Se ti vol saver de più, scrivime!!! (sula email, no???)

    Pax mihi Marce...anzi, no, Parce mihi Domine quia Dalmata sum!!!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.