Anonimo
Anonimo ha chiesto in Bellezza e stileModa e accessori · 9 anni fa

Angelo Inglese, chi mi parla delle sue camicie?

Si parla così tanto di questo sarto, articoli sulle più blasonate riviste, tutti i vip vogliono le sue camicie. Mi domando, tanto successo è veramente giustificato oppure si tratta del solito fenomeno di moda che dopo l'onda del successo sarà destinato a sgonfiarsi?

Qualcuno ha provato queste camicie? Cosa mi dite?

Spero possiate togliermi la curiosità.

Saluti.

4 risposte

Classificazione
  • GMF
    Lv 4
    9 anni fa
    Migliore risposta

    Angelo Inglese è l'attuale proprietario della "G. Inglese Sartoria" situata a Ginosa in provincia di Taranto esistente dal 1955.

    A parte una magra collezioni di particolarissime giacche realizzate con tessuti da camicia che giustifica la dizione "sartoria" il cavallo di battaglia è certamente la camiceria e la produzione di accessori.

    Per quanto concerne la camiceria lavorano incessantemente varie camiciaie esperte che cuciono quasi totalmente a mano la camicia, donandogli dettagli unici come il piccanello in cashmere, le varie ribattiture, le impunture sulle spalle, il collo cucito con un solo pezzo di tessuto, il polso a fagiolo, i fili in sola seta, i bottoni in madreperla cuciti con il punto a giglio, i vari travetti e, non di meno importanza, una vasta gamma di tessuti di un certo livello (anche a lane e cashmere leggerissime, oppure i vari cotoni nelle più ricercate tessiture). Anche riguardo al taglio sono proposti sempre colletti nuovi e forme innovative, sempre parallelamente ai modelli più classici, come la polo a camicia dell'avvocato Agnelli.

    E' da ricordare che il Sig. Inglese cura personalmente la prova della camicia prima della consegna, passaggio perlopiù saltato dalla grande maggioranze delle camicerie.

    Circa gli accessori il discorso si amplia notevolmente, e forse proprio questi hanno contribuito ad elevare la notorietà della sartoria in questione.

    Vengono prodotte magnifiche sciarpe, cravatte, fiorellini da bavero, fazzoletti da taschino e addirittura slipper con una cura maniacale del dettaglio e con particolari tutti applicati a mano.

    Per quanto riguarda il discorso moda-non moda è indiscutibile la perizia degli artigiani (si parla di 20 ora per camicia) ma c'è anche da dire che è stata applicata un'intelligentissima campagna di marketing basata sulla popolarità di alcuni clienti e di alcune news legate a loro: Tremonti, Draghi, Hatoyama ( http://www.corriere.it/esteri/10_maggio_13/camicia... ), Agnelli e lo stesso William.

    Venendo alla mia personale esperienza, conosco il Sig. Inglese e più volte ho provato le loro camicie però non fanno per me e ti spiego: le loro creazioni sono fatte per essere al centro di un outfit, per attirare egoisticamente l'attenzione su di loro, e dunque è impossibile indossarle con un abito o con una sola giacca in quanto creano un senso di eccessiva abbondanza nel dettaglio per non parlare poi dei vari accessori che andrebbero indossati con una camicia e un pantalone bianchi per non creare un senso di stucchevolezza. I prezzi sono a partire da € 250,00 e spediscono i prodotti in tutto il mondo oltre a venderli in numerose boutique sparse per il mondo.

    Se vuoi sapere altre notizie specifiche non esitare a contattarmi via mail in quanto mi ritengo sufficientemente informato a proposito.

    Ciao, Giovanni

    P.S. SU Facebook è presente il profilo ufficiale e viene aggiornato quasi quotidianamente con gli scatti delle ultimissime creazioni.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    Ciao Dario, come stai?

    Le Camicie Inglese sono a dir poco perfette. Non a caso vestiranno il principe William al suo matrimonio. La cura dei dettagli è perfetta. Il servizio di consegna allo stesso modo: ti inviano il prodotto qualsiasi sia la tua posizione. L'opzione tessuto è molto vasta: puoi scegliere materiali di ogni tipo con motivi di ogni genere. Particolare è il "fiore" all'occhiello che viene prodotto in diverse varianti. E' un ottimo acquisto. Non credo siano un fenomeno della moda anche perché sono un eccellente prodotto sartoriale.

    Saluti.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    9 anni fa

    con tutti quelli che producono camicie nel mondo?

    Una camicia o è fatta bene o è fatta male

    Una camicia o piace o non piace

    Una camicia o sta bene o sta male

    Una camicia è sempre fatta dalle stesse cose: che cosa fa in più questo uomo? ci mette i diamanti?

    Una camicia è sempre una camicia

    Un produttore in più uno in meno: che cambia?

    cmq mi viene in mente la pubblicità progresso:

    http://www.youtube.com/watch?v=jyT8-XrRlIA

    Youtube thumbnail

    ciao!!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    hanno i bottoni e il colletto

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.