Bambini e Cagnolini....!!?

Salve a tutti...vorrei avere dei consigli su come gestire l' arrivo di un bebè in casa dove si hanno animali...Io ho tre cagnoline piccole la più grande pesa 9 kili...le altre 5 e 4 kili...sono tre trovatelle salvate dalla strada e il loro rapporto con me è molto affettuoso...sono molto educate lascio sempre la porta un pò aperta in modo che possano essere libere di entrare e uscire di casa...Tra non molto arriverà gabriele (meno di un mese) come posso gestire la situazione??...Non voglio escludere le cagnoline che per me sono parte della mia famiglia ma nemmeno creare gelosie e situazioni pericolose...Consigliatemi...

Aggiornamento:

Escono in cortile naturalmente non in strada...

5 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    Tu sei il loro capobranco,ma nel momento in cui non ci sei una di loro lo diventa. Il neonato non va MAI lasciato da solo con loro in quanto essendo animali territoriali potrebbero non gradire da parte dell' ultimo arrivato determinate cose tipica dei bambini piccoli (tiraggio coda,sberlette...) e potrebbero reagire con ringhi o morsetti. Ma non è che sono cattive,sono canidi e come tali si comportano. Quando nasce con tuo marito/compagno prendete il neonato e fate avvicinare i cani una alla volta ad annusarlo (il marito deve stare pronto a bloccarla se istintivamente tenta di addentare l' "intruso"),in questo modo lo conoscono e non lo vedranno più come intruso ma come ultimo arrivato. Hanno una forte gerarchia ricordalo e devi rispettarla. Per nessun motivo devono essere allontanate solo perché arriva un pupo.

  • ciao il consiglio generale è di far entrare l'odore del bimbo in casa. quindi sacrifica una tutina che indosserà gabriele in ospedale, e falla protare a casa da qualcuno, lasciala in terra, in giro, fala annusare ai cani, in modo che abbiano un primo approccio con il nuovo arrivato di casa. quando entrerai in casa fai annusare gabriele ai cani, è importante che associno l'odore, per loro inizialmente sarà un piccolo rivale in coccole... evita di separarlo da loro ovviamente, o di mettere ic ani fuori casa, insomma, non cambiare le loro abitudini..

  • 9 anni fa

    non ti preoccurare:

    io ho un cane, piccolino, è un pinsher nano di 3 anni. si chiama Giuggiola e pesa 2.300 kg.

    la nostra vita non è cambiata quando è arrivato Diego.

    ovviamente quando inizierà a gattonare bisognerà spazzare tutti i giorni...

    un bacio

    ary e diego

  • Anonimo
    9 anni fa

    Ciao...quando metterai a letto il piccolo potresti passare un po di tempo con loro o anke dormirci poi quando il piccolo sara piu grandeto i cani incominciano a dare affetto anche a lui quindi io ti consiglio quando arriva il piccolo di farlo giocare con i cani (ovviamente in braccio a te nn si sa mai e piccolo e la zampa del cane potrebbe ferirlo)...Ciao

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 4 anni fa

    Ci sono dei corsi apposta per imparare ad educare un cane...questo è uno dei migliori http://CorsoAddestramentoCani.latis.info/?2hWN

    L’educazione del cucciolo è sicuramente più semplice di quella del cane adulto, ma ricorda che non è mai tropo tardi per iniziare. Ogni cane apprende con velocità diverse e preferisce alcune modalità ad altre, ma sono davvero poche le cose che non si potranno insegnare al vostro amico

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.