Cosa ne pensate di un uomo?

Che GIURA SULLA TESTA DEI SUOI 5 FIGLI

Di essere INNOCENTE

Ma intanto continua a sfruttare il suo potere

per farsi ( Leggi “ad personas )

Per non essere CONDANNATO

( Penso che non ci sia bisogno di fare nomi )

3 risposte

Classificazione
  • Paolo
    Lv 7
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Penso che sia una volpe di rarissima astuzia.

    Penso anche che nel mondo civile uno è innocente fino a quando non è dimostrata

    la sua colpevolezza oltre ogni ragionevole dubbio.

    Ma in Italia (culla del diritto, gran bella patacca) funziona a rovescio: uno è colpevole

    non appena i magistrati l'hanno comunicato alla stampa a sua di lui insaputa e lo rimane

    fino a qunado non ha dimostrato la sua innocenza ed anche dopo.

    Penso anch'io che il tale che tutti sottintendiamo cioè Berlusconi, siamo seri, non

    nascondiamoci dietro niente e diciamo i nomi senza sottintesi; allora dicevo penso

    anch'io che ci siano validi motivi perchè sia da ritenersi colpevole dei reari ascrittigli.

    Ma, anche se non mi piace, finchè non lo si dimostrerà colpevole oltre ogni ragionevole

    dubbio, senza trucchetti più o meno illeciti, dovrà ritenersi innocente.

    Piaccia o non piaccia la democrazia funziona così. Diversamente si chiama giustizia

    sommaria e tiro al bersaglio, si chiama prepotenza, si chiama illegalità.

    Alle opposizioni non va bene che Berlusconi continui a fare l'inquilino di Palazzo Chigi

    ma tutti devono mettersi nella testa che Berlusconi o se ne va di sua spontanea volontà,

    oppure lo si abbatte con due passaggi: primo lo si mette in minoranza in Parlamento,

    la qual cosa finora non riesce; secondo se riesce lo si deve battere alle elezioni.

    Tutto il resto, le cagnare in piazza, le adunate oceaniche, lo spionaggio fin dentro

    le mutande e sotto le lenzuola, le intercettazioni, il vuoto fatto colpendo coloro che

    gli stanno intorno, gli strilli di mancanza di libertà televisiva quando quasi tutte le sere

    in prima serata è una lagna continua di trasmissioni contro Berlusconi, orbene tutto

    questo non conta un fico secco di niente, è tutta aria fritta, non conta niente.

    La democrazia richiede i passaggi che ho enunciato più sopra. Democraticamnete

    la strada l'ho indicata. Diversamente l'uso degli insulti, della giustizia pilotata,

    della ribellione a non saper perdere non è democrazia. E' soltanto un insulto da

    parte della opposizione che va a sommarsi agli insulti di Berlusconi fatti da ambo

    le parti agli italiani

    Fonte/i: opinioni personali liberamente espresse
  • 1 decennio fa

    penso se questo è un uomo

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ma sei tu quello nella foto??

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.