Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiInterpretazione dei sogni · 10 anni fa

Secondo voi cosa significa questo sogno?

Ho sognato di andare a farmi operare alla gola (per non so cosa) dall'assistente del prof di cui mi sono innamorata (l'assistente però non mi piace, sia chiaro!).

(La cosa strana è che lui non è nemmeno un chirurgo ma un tecnico di laboratorio...mentre il docente lo è.)

Comunque...il tutto aveva un qualcosa di erotico: i corpi molto/troppo vicini, sguardi, carezze.... L'intervento è stato in anestesia locale: io seduta su una scrivania, lui in piedi tra le mie gambe che mi incideva la parte anteriore del collo con il bisturi, sorridendo.

Che senso ha? Non nego che è stato piacevole. :S

Aggiornamento:

@Pietro:

Se i sogni non significassero nulla, Freud&Co non ci si sarebbero fatti tante paranoie. E' vero, derivano in parte dalla rielaborazione di eventi vissuti, ma sono anche l'espressione del nostro Es.

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    10 anni fa
    Risposta preferita

    Bellissimo sogno, ha dei connotati sessuali pazzeschi. Andrò per gradi.

    Operazione alla gola: La gola, è un ambiente fisico che richiama profondamente la sessualità, basti pensare al sesso orale, e allo stesso fatto che la gola e la vagina, sono due luoghi del corpo femminile abbastanza simili, entrambi sono due cavità muscolari flessibili, e sono disposte in due punti diversi ma sullo stesso asse centrale del corpo.

    Il bisturi: Anche nella criminologia moderna, per un serial killer l'uso di armi da taglio lascia intendere una negazione della sfera sessuale, un disagio interiore che sfocia in impotenza fisica. L'uso del bisturi quindi, è la metafora di una penetrazione.

    Le carezze, gli sguardi: Sono due aspetti della sessualità che forse sono venuti a mancare per te, quindi ne cerchi nella fase onirica..

    La scrivania: E' sostanzialmente dove si studia, probabilmente fa riferimento al professore o allo stesso tecnico di laboratorio.

    L'assistente: Il tuo cervello sublima l'immagine del professore e la trasferisce in quella dell'assistente, il Super Io, anche se ha un raggio d'azione limitato durante la fase notturna, a volte riesce a deviare il vero oggetto delle proprie pulsioni e a trasformarlo in qualcuno/qualcos'altro, spesso un altro soggetto molto vicino a colui che si desidera, probabilmente in questo influisce il fattore del pudore.

  • mangia leggero la sera :)

  • 10 anni fa

    nulla ... è un sogno

    i sogni non sono altro che rielaborazioni che fa il nostro cervello di piccoli eventi che sono avvenuti in giornata

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.