Con quali prodotti tolgo la dannatissima vernice spray?????(urgente)?

Ieri per sbaglio ho schizzato un casino di vernice sulla fiancata dello scooter e ho provato in tutti i modi per farla andare via, alcool, cartavetrata, olio di gomito ma niente....poi ho letto da varie parti che dei prodotti uoni sono l'acqua ragia, la trielina, la benzina, il diluente ecc....voi quale mi consigliate per togliere vernice spray??Rispondete in tnti è parecchio urgente, 10 punti assicurati!!

3 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Risposta preferita

    benzina/acquaragia e dacci dentro con la carta vetrata

    Fonte/i: esperienze personali
  • Anonimo
    10 anni fa

    col cannello la deve bruciare . (la vernice messa )

    smonta prima il motorino .

    segnati con carta e penna i componenti e le viti smontate .

    lo devi sverniciare a fuoco .

    perdi un po di tempo ma dopo vuoi mettere la soddisfazione quando lo rivernici .

    attenzione a non fare lo stesso errore fai prima delle prove su una lamiera .

    Fonte/i: manovale tuttofare ? forse con un po di esperienza . se ci vuole un po di scucco fatti consigliare da un carrozziere . poi ai voglia a levigare con la carta vetra più fine possibile . meglio un flex adatto allo scopo.
  • 10 anni fa

    Togliere vernici da una superficie in ferro:

    Il metodo migliore per togliere uno strato di vecchia vernice da una qualunque superficie in ferro è senza alcun dubbio utilizzare uno sverniciatore, applicato direttamente con un pennello sulla superficie da rimuovere. Infatti, dopo questa semplice operazione, la vernice inizierà a gonfiarsi e a staccarsi da sola in breve tempo. In seguito andremo a concludere il nostro lavoro togliendo i residui con un raschietto, con carta vetro o con una spazzolina in acciaio, facendo però molta attenzione ad avere premura di non andare ad intaccare la superficie in ferro della struttura. A pulizia ultimata bisogna passare una o due mani di antiruggine al piombo prima di iniziare a ridare le nuove mani di vernice, così da prevenire possibili danni alla superficie.

    Togliere vernici da una superficie in legno:

    In questo caso possiamo scegliere tra due metodi sicuri per la riuscita del nostro fine. Nel primo caso andremo a ridipingere direttamente il legno con una nuova vernice coprente, così da far sparire lo strato sottostante senza lasciare alcuna traccia. Nel secondo caso, che forse si rivelerà per la maggior parte delle persone il metodo più sicuro e veloce, è consigliabile acquistare nei negozi specifici di vernici uno sverniciatore chimico, cioè un gel da applicare direttamente con il pennello sulla superficie da lavorare.

    Togliere vernici da una superficie in plastica (o materiali simili):

    L’uso dei solventi tradizionali può creare, delle volte, danni notevoli alla superficie originale sul quale stiamo lavorando. Se si era utilizzata della vernice spray i metodi migliori per una buona riuscita sono utilizzare uno sgrassatore del tipo chante clear, usare prodotti specifici come il WD-40 che si usano proprio per rimuovere colle e vernici oppure tramite soda caustica diluita in grande dose che risulta molto potente come sverniciatore per le più svariate superfici. Se la vernice è fresca è possibile fare una prova con del semplice alcool o con dell’acetone, che risultano in molti casi molto efficienti e poco dannosi alla struttura.

    se sono carene in vetroresina puoi usare acetone,non usare assolutamente sverniciatore corrode anche le carene, se invece sono in plastica abbi pazienza ma devi carteggiarle, e stuccarle dove ci sono crepe di vernicie,non è neccessario rimuoverla tutta,e dopo che hai carteggiato tutto le dai due mani di isolante che copre le piccole inperfezioni,dopo ancora una carteggiata per renderle opache e le vernici

    Detto questo è bene ricordare che questi sono e rimangono consigli teorici che non danno la certezza assoluta di riuscire nel nostro intento. Infatti le variabili sono talmente tante che è impossibile dare una direttiva sicura dei metodi da usare. Comunque rimane sempre la possibilità, per tutte le superfici da noi discusse, di utilizzare una pistola ad aria calda, o comunque una fonte di calore che potrebbe portare al distaccamento della vernice dalla superficie specifica, cosi da togliere le vernici più assidue con semplicità e rapidità.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.