Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteAssistenza sanitariaAssistenza sanitaria - Altro · 10 anni fa

qualcuno mi sa dire qlc riguardo l'operazione x frattura scomposta al malleolo dx e il post operazione com è?

2 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Risposta preferita

    Non so se ti riferisci al malleolo peroneale o a quello tibiale. In entrambi i casi è necessario provvedere a riallineare i frammenti e a mantenerli nella posizione corretta con dei mezzi di sintesi: placca e viti al malleolo peroneale, viti al malleolo tibiale. Al perone in determinati casi si impianta anche una vite che unisce tibia e perone e che viene tolta dopo circa un mese. I mezzi di sintesi, se sei giovane, è bene rimuoverli dopo un anno e mezzo, ma dipende anche dalle abitudini di chi ti ha operato: chiedi al chirurgo tutte le informazioni che ti viene in mente di chiedere, anche sui tempi di recupero.

    Dopo l' intervento in genere si immobilizza la caviglia con un gesso con cui non puoi camminare per un mese e che poi viene rinnovato per un altro mese; questa volta invece puoi camminare. Fino a che non avrai ripreso a camminare normalmente e senza gessi dovrai fare delle piccole iniezioni di eparina nella pancia (con un ago lungo pochi millimetri e sottilissimo, non si sente niente) per evitare che le vene della gamba possano dare problemi seri.

    Una volta rimosso l' ultimo gesso ti verrà prescritta una riabilitazione per riprendere il movimento della caviglia e la destrezza a reagire alle asperità del terreno. Comincia molto gradualmente attenendoti alle istruzioni dell'ortopedico e vedrai che non avrai bisogno di altro.

  • Anonimo
    10 anni fa

    sono fratture noiose e in quanto scomposta devo mettere delle placche o viti che una volta formato il callo se danno noia vanno tolte non sempre in taluni casi possono rimanere in situ il post è una normale riabilitazione poichè ci si avvicina alla buona stagione se hai modo la miglio riabilitaz è in mare specialmente con le pinne all'inizio tonifica i muscoli della gamba e fai la tavoletta propriocettiva sicuramente i tendini si infiammeranno quindi dopo l'esercizio metti il ghiaccio e io ti consiglio di acquistare il forte gel antinfiammat naturale vo3dol perchè sia il tendine achilleo che i tibiali e peroneo ti daranno fastidio lo applichi sul decorso dei tendini matt e sera .saluti dr simone sce medico e massagg sportivo

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.