Babbi ha chiesto in Società e cultureLingue · 9 anni fa

Qual è il ceppo linguistico più complicato?

Comparando le lingue nordeuropee con una miriade di casi, le lingue orientali, le lingue africane e le lingue arabe? Quali sono i punti più difficili di ognuna?? Grazie 1000000 a chi mi risponderà!!

Aggiornamento:

Per lingue nordeuropee volevo intedere il danese, il finlandese, il norvegese... e poi chiedevo la difficoltà di un ceppo in generale, non di una lingua...

2 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    Allora innanzi tutto c'è un errore di fondo. Le lingue "nordeuropee", di cui hai citato praticamente quelle scandinave, fanno parte tutte del ceppo Germanico. IL ceppo germanico si divide semplificando in 3 gruppi: orientale, occidentale e nordico. Una parte di questi gruppi si è estesa anche nelle altre regione come nell'Africa da cui abbiamo l'Afrikaans, che sarebbero le lingue africane che oggi sn più parlate sebbene ancora l'inglese sia la lingua ufficiale con il francese. Anche nelle arabe c'è una certa influenza anche se minore. Se parli di difficoltà di casi quindi, nn le troverai molto differenti, non capisco però bene a che difficoltà di ceppo ti riferisca. Ti posso dire che i casi sono presenti ovunque e che le flessioni sono abbastanza ridotte nelle lingue nordeuropee, così come le costruzioni verbali, che però come l'inglese suppliscono a certe mancanze con verbi ausiliari e costruz composte...credo le scandinave siano le più semplici se hai fatto inglese...

    Fonte/i: università di lingue
  • Fredd
    Lv 6
    9 anni fa

    le lingue nordeuropee cosa sono?

    Casomai le lingue europee si dividono in:

    Lingua Greco-Latina: probabilmente la più complessa

    Lingua Germanica-Sassone

    Lingua Slava

    tutte e tre sono di origine indo-europea casomai

    la più complessa dicono sia il Latino, ma non so io

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.