Anonimo
Anonimo ha chiesto in AmbienteAmbiente - Altro · 10 anni fa

RACCOLTA DIFFERENZIATA....?

AIUTO!!!! ...

finalmente il comune dove abito ha scoperto la raccolta differenziata di carta e cartone, plastica, lattine E vetro. ...il resto indifferenziato.

So bene che non equivale ad una reale e completa differenziazione, ma....sto andando in tilt!!!! cerco di informarmi dove vanno le varie cose ma continuamente scopro su internet liste di differenziazione diverse ..... come fare per effettuare una seria e completa raccolta differenziata???...anche perchè potendo differenziare solo vetro, carta cartone, plastica e lattine tutto il resto come e dove va?????....AIUTO :(((((

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    10 anni fa
    Risposta preferita

    Tutti gli accessori di consumo riciclabili devono essere gettati negli appositi contenitori il più puliti possibile, e senza parti di materiale diverso, altrimenti vanno gettati nel secco non riciclabile. Esempio: una vaschetta di plastica sporca di maionese va nel secco non riciclabile, una bottiglia di vetro pulita va nella raccolta vetro senza il tappo né relativo anello di metallo, e senza il salvagoccia (ovviamente queste ultime parti vanno nel secco non riciclabile).

    Carta e cartone non vanno mischiati, quindi la carta con il cartoncino leggero da una parte e il cartone da un' altra, e anch' essi non devono avere corpi estranei e devono essere puliti. Il tetrapack va gettato nel secco non riciclabile perché ha alluminio, a meno che l' impianto del tuo comune non sia dotato di un sistema speciale per dividerlo. La carta chimica (come certi scontrini o ricevute della lottomatica) va gettata nel secco non riciclabile.

    La plastica deve sempre essere trattata separatamente per tipo (PVC con PVC e polipropilene con polipropilene) e quella che normalmente viene riciclata è il polietilene (PE - PET - HDPE - LDPE) quindi preoccupati di gettare nei contenitori soprattutto questo che si presenta per la maggiore sottoforma di bottiglie di plastica; se un contenitore di plastica non ha la descrizione di che tipo di plastica sia, meglio gettarlo nel secco non riciclabile, nel dubbio meglio fare così, altrimenti si rischia di bloccare o rallentare gli impianti per niente; devi sempre pensare che ci sono delle persone che lavorano, dietro i rifiuti. Se ci fai caso, molte bottiglie di plastica hanno l' etichetta in polietilene, questo perché le persone gettano nella raccolta differenziata le bottiglie di plastica con l' etichetta di carta senza averla tolta.

    Le lattine e i barattoli devono essere puliti e senza etichette, per esempio un tubetto in alluminio usato di concentrato di pomodoro è meglio gettarlo nel secco non riciclabile, mentre una latta di fagioli vuota va sciacquata e messa con i riciclabili senza etichetta.

    Nell' organico va tutto ciò che è organico, specialmente avanzi di cibo, ma senza parti inorganiche, per esempio i pannolini da neonati sporchi di popò vanno nel secco non riciclabile perché sono di plastica, ci può scappare qualche salvietta da tavola usata perché è di cellulosa, e ci possono andare bustine da tè, ma non piatti di plastica con gli avanzi di cibo, anzi bisogna buttare gli avanzi nell' organico e il piatto nel secco non riciclabile, perché quest' ultimo è sporco e di solito anche se pulito non si sa di che di tipo di plastica sia, anche i mozziconi di sigaretta non vanno nell' organico perché sono fatti di fibre di nylon, e nemmeno le conchiglie dei molluschi vanno nell' organico perché sono come sassi, mentre le ossa ci possono andare.

  • 10 anni fa

    è già tanto riuscire a differenziare in modo corretto vetro, carta,umido, plastica, cartoni lattina ecc...perché una seria raccolta differenziata l'ho vista fare solo a poche persone!!! Molti non hanno ancora capito che il cartone della pizza non si butta nella carta con tutti i pezzi di pizza avanzati...tutto ciò che non riesci a pulire bene non potresti metterlo nel bidone del riciclo, dunque andrebbe inserito nei rifiuti generici.

  • Anonimo
    10 anni fa

    Se il tuo comune ha scoperto la raccolta differenziata.....perché tu sei ancora qua??? allora, plastia, carta o organico??? io penso più riciclabile! ;)

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.