Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaCani · 10 anni fa

come posso insegnare al mio cane i comandi principali ?

Vorrei sapere come insegnare al mio cane i comandi principali ( cuccia , terra ,andiamo ,fermo ) almeno questi ?

10 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Risposta preferita

    ciaooo,

    Il comando SEDUTO è il primo che si impartisce al cane.

    Tieni nella mano destra un gioco o il bocconcino. La mano sinistra non è interessata perciò deve restare neutra vicina al corpo o dietro la schiena.

    Richiama l’attenzione del cane, non devi raggiungerlo, deve venire lui da te

    Fagli riconoscere ciò che hai in mano ed invitalo ad appropriarsene. Stimolo

    Continua solo se il cane è molto interessato, altrimenti sostituisci le dotazioni.

    Poniti di fronte al cane, piegati leggermente in avanti, il braccio destro rilassato (non teso) con la mano poco sopra i suoi occhi.

    Fai in modo che per addentare l’oggetto sia costretto ad alzare la testa ed indietreggiare

    Se ti rendi conto che il cane ha capito che per ottenere l’oggetto desiderato deve sedersi, ripeti l’operazione e, mentre piega le zampe posteriori, pronuncia la parola seduto con tono invitante e non come comando, scandisci molto bene le sillabe (se..du..to).Dagli l’oggetto desiderato accompagnato da una carezza con la mano sinistra ed una parola di lode es.: bravo (premi per ciò che ha saputo fare ).

    TERRA

    Con il solito oggetto nella mano destra, metti il cane sul seduto.

    Restando di fronte a lui, abbassati mettendo il ginocchio destro a terra con il braccio allungato ma non teso.

    Partendo dal naso del cane, porta lentamente l'oggetto verso il basso e verso di te in modo che sia costretto ad abbassare le spalle per raggiungerlo.

    Devi metterlo in condizioni di spostare le zampe anteriori in avanti per raggiungere la tua mano.

    E' un'operazione che richiede volontà da parte del cane, perciò dovrai avere molta pazienza ed evitare di stancarlo.

    Con il cane nella posizione di terra gli permetti di appropriarsi del gioco o del bocconcino ( premio per ciò che ha fatto ), ti allontani di qualche passo lasciandolo giocare o mangiare.

    Ripeti per alcune volte questi esercizi ( possono anche passare giorni ).

    Se ti rendi conto che il cane ha capito che per ottenere l’oggetto desiderato deve mettersi a terra, ripeti l’operazione e, mentre sposta le zampe anteriori, pronunciala parola terra con tono invitante e non come comando, scandisci molto bene le sillabe (ter..ra). Dagli l’oggetto desiderato accompagnato da una carezza con la mano sinistra ed una parola di lode es.: bravo (premi per ciò che ha saputo fare ).

    pronuncia il comando TERRA con tono naturale.

    concedi il giusto PREMIO.

    Il comando SEDUTO-FERMO

    Richiama l'attenzione del cane chiamandolo per nome.

    Metti il cane sul seduto di fronte a te.

    Se il cane non risponde al primo comando, interrompi, lascia passare qualche secondo e ricomincia dal punto 1.

    Pronuncia il comando fermo una sola volta con tono imperativo.

    Mantieni la posizione che hai per qualche secondo, quindi dagli il giusto premio.

    Ripeti l'esercizio ritardando gradualmente la concessione del premio. Puoi arrivare anche ad alcuni secondi.

    Se il cane si muove per avere il premio, non concedere nulla e ricomincia dal punto 1, dopo qualche minuto.

    Se il cane rimane in attesa del premio senza muoversi passa alla fase successiva.

    Se ti sei reso conto che ha capito di dover rimanere in attesa qualche secondo per ottenere l'oggetto, pronuncia la parola fermo poi fai un mezzo passo indietro senza incrociare il suo sguardo.

    Se il cane ti segue immediatamente, torna al punto 5.

    Se il cane rimane fermo torna immediatamente verso di lui e premialo.

    Ricorda che il cane non deve mai raggiungerti, devi essere sempre tu ad andare da lui. Lo scopo del comando è che deve aspettare il tuo arrivo per avere il giusto premio.

    Ripeti per alcune volte questi esercizi distanziati di qualche minuto.

    Quando ti sei reso conto che il cane ha acquisito il comando, puoi arrivare ad allontanarti di qualche metro.

    Con il comando ben fissato puoi allontanarti di qualche metro o arrivare a nasconderti alla sua vista per brevi momenti.

    Si considera acquisito il comando fermo quando il cane riesce a restare nella posizione per qualche minuto in tua presenza.

    A seduto-fermo acquisito, si può passare al comando di libero (che sostituisce il premio),stimolando il cane a muoversi anche con un leggero tocco sulle spalle, fallo sempre con tempi diversi.

    Evita che il cane si muova senza comando, se dovesse accadere, ripeti immediatamente l'esercizio.

    Quando l'esercizio viene eseguito correttamente, interrompi la lezione.

    sequenza finale del comando

    richiama l'attenzione del cane chiamandolo per NOME.

    pronuncia il comando SEDUTO con tono naturale.

    pronuncia il comando FERMO con tono imperativo.

    attendi il tempo necessario.

    pronuncia il comando LIBERO ( volendo, con un tocco sulle spalle del cane )

  • 10 anni fa

    guarda questo video insegna ad un cucciolo di 2 mesi tutti i comandi da te elencai

    http://www.youtube.com/watch?v=SacNI_3yBcY

    Youtube thumbnail

    &feature=related

  • Peter
    Lv 4
    4 anni fa

    Se vuoi sapere come aumentare la dimensione del tuo pene naturalmente senza chirurgia, pillole, dispositivi di aspirazione o aggeggi assurdi ti consiglio questo sistema http://allungamentodelmembro.enle.info/?cL90

  • Anonimo
    6 anni fa

    Se hai problemi col tuo cane o se vuoi semplicemente addestrarlo nel migliore dei modi ti suggerisco di dare un occhiata a questo programma d'addestramento online http://amorecanino.info/

    E' il migliore metodo disponibile sula rete con ottime recensioni in diversi paesi..questa è la versione italiana. te la racomando vivamente!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 10 anni fa

    In questo scritto cercherò di spiegare il comando TERRA ed il metodo per insegnarlo rifacendomi al manuale d’addestramento del cinologo Felice DELFINO. Innanzitutto c’è da chiarire il fatto che nessun metodo di addestramento effettuato dal miglior dresseur può mai rimediare alla deficienza delle doti venatorie naturali di un soggetto. Esistono soggetti che sono dotati di ottime qualità come il collegamento naturale che facilita la collaborazione col conduttore, il riporto spontaneo, un ottimo equilibrio, intelligenza, grande passione venatoria, etc. Questi soggetti non abbisognano di un addestramento particolare ma basterà condurli spesso a caccia, esercitandoli nel migliore dei modi e accompagnandoli nella loro azione. Di conseguenza si riuscirà ad avere in tempi brevi dei grandi cani da caccia. Purtroppo tali soggetti sono pochi e la possibilità di incontrarli è riservata solo a poche persone fortunate. Il comando TERRA è considerato uno dei comandi più importanti per l’addestramento del cane da ferma e non solo. E’ utilissimo per far rimanere immobile il cane al frullo del selvatico, allo schizzo, allo sparo, quando il cane ha eluso il consenso, a bloccare il cane in prossimità di strade, dirupi, per perfezionare il cane alla cerca ordinata (in fase di cerca il cane non deve percorrere a caccia o in gara i viali, sentieri, è un difetto), quando il cane in fase di cerca passa dietro al conduttore (anche aggiramento), per insegnare/correggere il riporto, per cani con cerca estesa, indipendenti, insensibili al richiamo (difficile temperamento), con forte andatura e grande passione venatoria (cani da ferma di alta classe), per gare cinofile (classiche e di caccia pratica), per migliorare la solidità di ferma (correttezza al frullo) ecc. Quindi serve per l’obbedienza assoluta, per avere un cane corretto, che si sente dominato dalla volontà del conduttore. Con il Terra ripetuto giornalmente e per un tempo determinato (successione di esercizi progressivi) si avrà il cane in pugno in qualsiasi circostanza e distanza. Non si tratta di un esercizio molto difficile ma richiede: TANTA PAZIENZA, MANO ESPERTA, UN DISCRETO INTUITO DELLA PSICHE DEL CANE ed infine PASSIONE PER L’ADDESTRAMENTO. Questo comando è una coercizione, non si esageri nell’addestramento. Bisognerà limitarsi a poche sedute giornaliere diluite nel tempo. Si eviterà quindi di insegnarlo su cuccioloni molto timidi, sensibili o non ancora bravi nella cerca per limitata intelligenza o passione venatoria (necessità di "fondo"). Se il cucciolone in questione si riterrà, perché di buon sangue, valido per il futuro questo addestramento si rimanderà ad un anno di età, dopo aver terminato una stagione di caccia. “ Il soggetto bene educato da giovane nelle correttezze abituali, se pure non potrà perfezionare sufficientemente le sue qualità venatorie per mancanza di esercizio, sarà sempre in grado di rendere un discreto servizio al cacciatore anche nelle rare uscite “. “Intendo che il terra non rappresenti normalmente l’abbandono dell’azione intrapresa, ma che sia una semplice sosta del cane, pronto a proseguire appena riceve il va”.

  • 10 anni fa

    imparando le ragioni per cui il cane le esegue!

    http://www.dallapartedelcane.it/educazione/base.ht...

  • 10 anni fa

    alla mia meticcia glieli ho insegnato grazie a un blog, su youtube metto "attila labrador" e poi clicco su "il mio cane dice mamma" poi una volta aperto il video clikki il link dove trovi questi e altri comandi nel caso nn capisci qualkosa dimmelo e ti spiego più dettagliatamente :)

  • 10 anni fa

    prima di tutto gli dv fr capire ki è il padrone e poi fargli ripetere molte volte tutti i comandi magari facendoli fr a qulcuno mentre tu lo tieni....

  • Anonimo
    10 anni fa

    Bè non puoi sicuramente insegnarglielo da un giorno all'altro ma ci vuole tempo, costanza e tanta pazienza, il tutto lo devi associare con il gioco...per esempio cuccia, tu gli dici a cuccia e non ci va perchè non conosce il termine, tu ce lo porti con delicatezza e gli ripeti gentilmente cuccia e gli dai un premio , questo lo devi far sempre tante volte al giorno e premiarlo con un pezzettino di formaggio, un pezzettino di carne, insomma qualcosa che lo istiga a rifarlo spesso al tuo comando per ricevere il premio, poi con il passare del tempo e ti dico mooooltoooo tempo anche un anno puoi iniziare a lasciare i premi cibo in un bel bravo, e questo lo devi fare per ogni parola che gli vuoi imparare...ti consiglio un sito dove puoi scaricarti un manuale su come educare il cane http://www.centrocinofiloabruzzo.it/index0.html vai nella parte sinistra dove c'è scritto scarica manale. ciao

  • Anonimo
    10 anni fa

    Allr usando dei bocconcini ke gli piacciono tanto ad esempio gli vuoi insegnare a stare xterra allr tu ti metti davanti a lui richiami la sua attenzione e con la mano gli fai vedere il bocconcino e sempre tenendolo dentro la mano glielo tieni giù lui si abbasserà poi tu ritira su la mano e se lui si rialza allr tu nn glielo dopo un 7 8 tentativi il cane si abituerà a questo e quando rimarrà xterra tu allr lo premi se invece si rialza tu nn glielo dai spero di essermi spiegato bene se proprio nn ci riesci kiedi consiglio ad un addestratore ciaoo!!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.