Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiStudi di genere · 9 anni fa

Quanto ci mettono i bambini piccoli a scordare le loro "passioni"?

si dice che scordino in fretta...ma sarà poi vero?

Mia figlia minore ,quando aveva 3 anni ,in una giornata di dicembre guardava italia uno ,ferma,zitta,tutta presa da quel che trasmettevano..cosa inusuale per lei è che è iperattiva!!

Ad un certo punto mi fa ." mamma,io voglio quello per Natale"

seguo il suo ditino e vedo cosa c'era sullo schermo in quel momento : Mr Bean!!!

mica il cartono,no,quello in carne ed ossa!!

le ho spiegato perchè non lo potesse avere,lei ascoltava zitta ..e pareva convinta..

oggi, ha 4 anni ,guardava un video di Mr Bean e mi fa.

"mamma,lo so che mi hai detto che le persone non si possono regalare a Natale,ma perchè non può venir a vivere con noi?"

ecco...come le spiego che la mamma la potrebbe accontentare solo se fosse un gran bel pezzo d'uomo???::)))))

domanda:

vi ricordate quale fosse la vostra passione da molto piccoli?

16 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    Rowan Atkinson abitava non distante da casa mia, quando vivevo a Londra.

    Mi capitava spesso di incrociarlo con il cane, dalle parti di Brompton Road.

    Ti assicuro che quando non è vestito o recita da Mr Bean, è un tipo interessante.

    Brizzolato, con gli occhiali da intellettuale, sguardo intelligente e penetrante. Non lo si riconosce, quasi.

    Ha una voce stupenda, poi.

    Se trovi il modo fartelo arrivare per Natale, se vuoi puoi farci giocare tua figlia e poi me lo prendo io.... :))))

    La mia prima passione è stato il comandante Ed Straker, della serie UFO.

    Poi, il signor Spock, di Star Trek. Questa è durata tutta la vita.

    (ho gusti singolari, lo so..)

  • Ro
    Lv 7
    9 anni fa

    Io le mie passioni, quelle vere, non le ho mai scordate: quando qualcosa mi entra nel cuore non ne esce facilmente.

    I miei amori da piccina, che fossero personaggi di fantasia, luoghi o persone in carne e ossa, mi piacciono ancora ora. Del resto siamo animali, e l'imprinting funziona anche con noi.

    Se pero' i miei ricordi possono fallare andando cosi' indietro, e caricarsi dei significati che vi leggo oggi, posso pero' portare l'esempio del mio fidanzatino, che oggi ha 7 anni.

    Quando l'ho preso in braccio la prima volta mi si e' attaccato al collo e non e' voluto piu' scendere. E per tutto il tempo in cui ho alloggiato presso i suoi genitori, ero la sua "stella del mattino" e il suo "bacio della nanna". Abbiamo attribuito questa passione alla mia voce bassa, placida, piena, tranquilla, che i bambini preferiscono rispetto a quelle squillanti, oppure alle mie collane azzurre con le quali amava giocare, o ancora alle mie masse morbide che raggiungono temperature da stufetta.

    Sia come sia, l'ho incontrato di nuovo a quattro anni, ed e' stato nuovamente amore: certi pomeriggi li passavamo insieme ad esplorare pezzi di citta' pieni di meraviglie, e lui ha cominciato a sviluppare sogni che mi vedevano come protagonista (quali ad esempio giri in carrozza, o pic nic al sole, o esplorazioni di jungle, rigorosamente io e lui da soli).

    Per un anno non ci siamo visti: al nuovo incontro mi ha proposto un viaggio in Messico alla scoperta di tutti gli animali o al Dinosaurs Park a vedere da vicino i fossili, e una sera l'ho beccato su expedia a cercare di prenotare un soggiorno per due (anni cinque!).

    Passano ancora un paio d'anni nei quali non ci vediamo. L'ultimo incontro lui, timidissimo, ormai cresciuto, saluta brevemente e si mette in disparte. Mi dico che si e' scordato di me, lo lascio tranquillo (e penso a quanto sono incostanti gli uomini, cribbio!), mi dedico al resto del gruppo. Ad un certo punto, mentre tutti sono distratti, mi si avvicina di soppiatto e mi chiede quanto sarei rimasta, e se avevo in programma di tornare. Poi: "Guarda che io e te dobbiamo fare quel viaggio insieme, non te lo scordare!".

    Ahhhhhh, l'Adoro!!!

  • 9 anni fa

    Yeeshaval ha appena perso di credibilità ai miei occhi.

    Devo toglierla dal network.

    Delle mie passioni da bambina non ricordo nulla, forse non c'è più nulla in me di quella bambina.

    Mi è rimasto lo stesso modo di approcciarmi alle cose però.

    Mettermi lì, a tu per tu con la mia passione, in silenzio e immersa, noncurante di ciò che accadesse intorno, e lavorarci tutto il giorno.

    Così ho sempre imparato tutto, mi fissavo che dovevo imparare una cosa e mi mettevo lì.

    I miei genitori erano sbalorditi dalla mia dedizione, e da come io, a fine giornata, fossi riuscita nel mio intento a cui avevo lavorato tutto il pomeriggio. Sempre.

    Ancora oggi, mi parlano di come io li stupissi quotidianamente e come mi comportassi da "bambina grande" e con quale tenacia perseguissi le mie passioncelle del momento.

  • Anonimo
    9 anni fa

    ma mr bean è un gran bel pezzo d'uomo, è perfino cavaliere!!

    io me lo farebbi.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    9 anni fa

    M una volta non c'era quel detto: "un uomo deve farmi ridere per conquistarmi" ?

  • Moon
    Lv 6
    9 anni fa

    Avevo la passione per la lettura e per gli anime (non me ne perdevo uno! Bim bum bam era l'appuntamento fisso del pomeriggio). Mi sono rimaste ancora adesso direi.

    Ero folle per Dragon Ball, roba che facevo una storia lunga mezz'ora se non me lo lasciavano vedere. In effetti Goku e Vegeta hanno un bel posticino nella mia memoria e se vedo una puntata ancora adesso mi ci appassiono come allora :)

  • Anonimo
    9 anni fa
  • 9 anni fa

    La mia passione da piccola era ... Heather Parisi!

    E le cicale, cicale cicale cicale cicaleeeee...

    http://www.youtube.com/watch?v=ZUknfPfnQ9Q

    Youtube thumbnail

  • Anonimo
    9 anni fa

    sii !!!mi ricordo che da piccolina (ti parlo di 5/6 ) anni mi piacevano i CHIPS(non so se se scrive cdosi' )sono i due polizziotti in moto..e mi piaceva vedere i poliziotti icarabinieri per strada con le loro radiotrasmittenti..Diciamo che da adulta non mi sono discostata molto dalle......divise

  • Anonimo
    9 anni fa

    Come individuo: Adriano Celentano..

    Diventavo rossa come un peperone quando appariva sulllo schermo. Mi nascondevo sotto il tavolo..

    Roba mai fatta, mai arrossita per qualcuno dopo allora..

    Era la prima cotta!

    Però, ti dirò.. vederlo mi fa un "certo effetto" ancora adesso..

    Quindi non durano proprio pochissimo....

    :))

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.