eligio a ha chiesto in Animali da compagniaRoditori · 1 decennio fa

ciao ho un'altra domanda che riguarda il mio coniglio in particolar modo il cibo?

io do mangiare verdura mista, epoi del pellet per conigli nani,ecco visto che il mio non e un coniglio nano bensi uno diciamo di allevamento il pellet per conigli nani va bene uguale? grazie a tutti per le risposte spero serie

7 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    Il cibo x i conigli è molto importante xk potrebbero stare male :( .. quindi dagli roba sana :)

    Tipo lattuga carote verdure varie.. :) .

    E al pellet aggiungi Anche altra roba ..(verdure).. Ecco alcuni consigli :

    Il coniglio è un animale erbivoro e in natura la sua dieta è ricca di fibra e povera di grassi e carboidrati: erba, foglie, germogli, corteccie, ecc.

    Dobbiamo tenere bene in mente che la fibra è indispensabile per il benessere del coniglio perché stimola l’intestino e favorisce lo sviluppo di una flora batterica che lo protegge dalle infezioni, permette poi un adeguato consumo dei denti e inoltre previene l’obesità che è causa di molti problemi di salute e accorcia la vita del coniglio...poi :

    Erba e Fieno: L’erba fresca è l’alimento ideale, apporta gli stessi benefici del fieno ma garantisce un consumo maggiore dei denti. Se avete la possibilità lasciate brucare liberamente in giardino così gli permettete anche di fare una buona attività fisica, di divertirsi e di godere dei benefici del sole (non nelle ore più calde perché i conigli sono animali crepuscolari e soffrono il troppo sole, quindi l’orario ideale è il pomeriggio tardi quando il sole sta calando e dà meno fastidio oppure la mattina), per far ciò è necessario cautelarsi sia contro la fuga del nostro amichetto, sia contro l’attacco di altri animali come cani e gatti. Un’alternativa sarebbe quella di raccogliere l’erba, che non deve esser stata trattata con antiparassitari o altre sostanze chimiche, e lasciarla nella gabbietta togliendola quando questa appassirà ma è sempre meglio che il coniglio possa scegliere da se cosa mangiare (il coniglio sa cosa gli piace e sa cosa gli fa bene). Il fieno deve essere sempre disponibile in grandi quantità perché apporta tutti gli elementi nutritivi necessari ed è ricco di fibra. Il fieno fresco è di colore verde di odore aromatico, deve essere fresco e pulito, privo di polvere e va scartato se ci sono delle muffe. Il fieno più adatto al coniglio è quello misto di erbe (Polifita, Fieno di prato), il fieno di erba medica invece è troppo ricco di calcio e potrebbe portare dei problemi ai conigli che hanno finito la crescita....e :Frutta e Verdura: La frutta va somministrata con cautela perché fa bene ma può dare problemi di obesità, non ci sono delle particolari restrizioni riguardo al tipo di frutta, ma ne parleremo in un altro articolo più approfondito. La verdura è un ottimo integratore per la dieta del coniglio, il concetto che la verdura provochi problemi intestinali è del tutto infondato. Radicchio, insalata, carote, foglie di carota, cicoria, coste, broccoli, cetrioli ecc. sono tutte verdure ottime da non dimenticarsi che prima di somministrarla va sempre ben lavata. Il cambio brusco da un’alimentazione solo secca a quella vegetariana può creare problemi, va quindi effettuato il passaggio con molta cautela e pazienza. La verdura bagnata e frasca non da problemi salvo l’erba medica e il trifoglio che a contatto con l’acqua possono causare sviluppo di gas intestinali.

    Allora poi :

    Pellet e miscele commerciali: Il pellet è composto da cilindretti di fieno pressato e può rappresentare un alimento integrativo Il pellet è composto da cilindretti di fieno pressato e può rappresentare un alimento integrativo soprattutto nel periodo della crescita e della riproduzione. Un buon pellet deve contenere almeno il 18% di fibre e poco calcio, deve essere somministrato in quantità limitata 1-2 cucchiai al giorno e in caso di obesità conviene ridurre le dosi o eliminarlo completamente. Gli alimenti costituiti da miscele di semi cereali fioccati e simili sono da evitare perché sono troppo grassi contengono carboidrati e sono poveri di fibre e calcio e sono la causa principale dei problemi di salute dei conigli. Il poco calcio predispone l’animale a problemi scheletrici, l’eccessiva quantità di grasso predispone all’obesità. La mancanza di fibra e molti carboidrati causano stasi intestinali e mal di pancia xD diciamo così ..

    Poi :

    Alimenti proibiti: DA EVITARE oltre a miscele e granaglie (come detto sopra) non vanno somministrati pane, biscotti, fette biscottate, grissini e simili perché hanno un alto contenuto di carboidrati e fanno male. Lo zucchero e gli alimenti zuccherati che causano lo sviluppo di batteri dannosi nell’intestino che portano alla morte, gli snack a base di cereali, frutta secca. Sono tossiche la cioccolata e le foglie e le parti verdi di patate, pomodori e melanzane.

    Fatto ^^

    Fonte/i: Ci ho messo tantissimo a scrivere ma sono abbastanza veloce .. mamma mia che fatica.. xrò l'ho fatto con piacere :)!!! Ti ho descritto tutta l'alimentazione..apparte i minerali ..scs nn ce la facevo xD cmq ti messo altre cosa , almeno sai anche x altri casi ^^ Ciao =*
  • 1 decennio fa

    Il pellet per conigli nani va bene... ma deve essere quello di erba e fieno pressati, non quello che vendono nei negozi: quest'ultimo infatti contiene alimenti che tendono a far ingrassare il coniglio, e a lungo andare gli rovina i denti e l'apparato gastrointestinale. I denti dei coniglietti sono a crescita continua, e i pellet a base di semi non la fermano affatto, quindi questo porta ad una malocclusione dentale, che viene invece evitata somministrando le verdure, ricche di fibre. Le fibre, (che nei mangimi industriali sono presenti in scarsissime quantità) permettono inoltre la motilità intestinale ed evitano il formarsi dei blocchi intestinali, che nei conigli sono pericolosissimi. Ricorda comunque che il pellet non è necessario nella dieta di un coniglio, e che va sempre dato con moderazione: non più di un cucchiaio al giorno. Ti consiglio di tenerlo solo come "premio" per il tuo piccolo... Per informazioni vai su www.mondolapino.it e www.amiconiglio.it: questi siti, alla voce "alimentazione" ti spiegano perché i mangimi a base di semi fanno male ai pelosetti.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Ciao con pellet cosa intendi? I mangimi oppure quello solo di erbe pressate tipo quello della Oxbow?

    Sia che un coniglio sia nano sia che sia normale la gestione è identica, quindi se il pellet è di SOLE erbe pressate va bene per entrambi, se invece è un mangime costituito da semi vari (tipo quello per criceti per intenderci) fa male sia ai nani che ai giganti. Provoca blocchi intestinali e malloclusione dentale malattie che portano alla morte del coniglio.

    Se usi dei mangimi devi fare il cambio con un buon pellet in erbe come quello della Oxbow mischiando il nuovo il vecchio più o meno così:

    Primi tre giorni: 85% vecchio - 15%Nuovo

    Dal terzo al sesto giorno: 70% vecchio - 30% nuovo

    Dal sesto al nono giorno: 50% vecchio - 50%nuovo

    Dal nono al dodicesimo: 30% vecchio - 70% nuovo

    Quindicesimo al Diciottesimo giorno: 15% vecchio - 85%nuovo

    Dal diciottesimo in poi: 0% vecchio - 100% nuovo.

    Devi controllare sempre che non vada in diarrea per il cambio, se così fosse lascialo ad acqua e fieno e se la diarrea non si arresta entro 24h corri dal veterinario esperto in esotici. Ma ricorda che comunque il pellet non è basilare e vivono bene anche senza, a patto che hanno verdura fresca e fieno verde e profumato a volonta.

    Fonte/i: Sei anni in compagnia di una coniglia
  • 1 decennio fa

    Va benissimo lo stesso ^^

    I pellet migliori (anzi gli unici che si possono dare)sono quelli di sole erbe pressate quindi vanno bene anche per i conigli "normali".

    Puoi anche evitare di dare il pellet e dare solo verdure + fieno....anzi così facendo daresti al coniglio un'alimentazione pressoché perfetta! ;)

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Ti consiglio di visitare www.coniglioshop.it è un nuovo sito che vende solo mangimi specifici e senza semi, non vende marche dannose e quindi qualunque mangime compri non ti sbagli! Inoltre trovi le schede informative su tutto quello che c'è da sapere sui conigli...

    Le marche che puoi usare con tranquillità sono: Bunny, Oxbow,Pincky dalla Grama e Zupreem.

    Inoltre devi dargli il fieno sempre,perchè serve al coniglio per limarsi i denti altrimenti crescono a dismisura causando ascessi in futuro.La verdura più adatta è finocchio e sedano,ovviamente lavati.

    Fonte/i: Internet
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Ciao!

    Anchio ho una coniglietta nana,prima gli davo il pellet baby (xcuccioli di conigli)ora è cresciuta e gli comincio a dare verdura e frutta,fieno e delle crocchette a base di verdure apposta per conigli ;)

    Certo va bene comunque,ma metti sempre più fieno e verdure che pellet ;)

  • 1 decennio fa

    guarda per il pellet non lo so, ma se vuoi potresti alternare i pellettini al fieno con il mio faccio così ne va matto ^^

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.