Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 9 anni fa

secondo voi la Chiesa può sbagliare riguardo all'interpretazione del volere di Dio..?stellina se vi va..?

possibile che tutto ciò che c'è scritto nella Bibbia proviene direttamente da Dio..non è stato cambiato niente?..perché ho sentito che nelle altre religioni ci sono stati dei cambiamenti o sbaglio? 10 punti al migliore..

8 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Migliore risposta

    se parli di errori di traduzione ce ne sono stati.

    Il più famoso è la frase "è più facile che un cammello passi per la cruna di un ago che un ricco entri in paradiso" questa frase se ci pensi non ha senso, in fatti quel cammello è stato tradotto male, nel testo originale non si faceva riferimento ad un cammello ma ad una grossa corda usata sulle navi dell'epoca, con un nome molto simile alla parola cammello.

    A quanto ne sò la lingua originale dei testi è molto difficile da tradurre, ma penso che il succo non abbia subito molte variazione. Comunque ci vorrebbe qualcuno che sappia tradurre quella lingua per averne la conferma.

    Spero di esserti stato utile

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    Dai dai rispondete che voglio farmi 4 riste

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    9 anni fa

    nemmeno una virgola..ma solo se la leggi in greco! XD

    Nelle traduzioni ci sono un sacco di cambiamenti..a seconda del vento che tira..

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    Per me la chiesa interpreta a "convenienza" ciò che dice la bibbia (scritta da uomini e non da Dio ) uomini che con il passare del tempo hanno omesso (volendo o no) e mal interpretato, non so se nelle altre religioni si sia cambiato qualcosa o no.. posso solo dirti che è statisticamente impossibile che durante tutto il periodo in cui non vi era la stampa (e bibbia e vangelo erano ricopiati a mano) fosse tutto ricopiato esattamente a come era scritto nei testi originari! (e le ripetute contraddizioni all' interno dei testi sacri ne sono una prova più che tangibile )

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 9 anni fa

    guarda a quello che il vaticano "provoca"..............

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • lavzon
    Lv 4
    3 anni fa

    Non sempre! a volte quello che si vuole si può ottenere.. ma a volte no! ecco sembra fatta apposta! ho messo una domanda proprio ora.. cioè "Perchè nella vita non si può ottenere tutto quello che vogliamo?" o qualcosa del genere... se ti và passa e rispondi =)

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Natan
    Lv 7
    9 anni fa

    "Ogni Scrittura è ispirata da Dio (data per ispirazione di Dio) e utile a insegnare, a riprendere, a correggere, a educare alla giustizia..." (2 Timoteo 3:16). I cattolici oltre alla Bibbia hanno aggiunto anche vari dogmi, mentre i testimoni di geova hanno tolto, modificato le sacre scritture a mano a mano che scoprivano sempre più scritture che contraddicevano le loro dottrine.

    I Cristiani devono basare la vita spirituale soltanto sulla Bibbia, rifiutando qualunque tradizione o insegnamento che non sia in piena armonia con Essa. 2 Timoteo 2:15 dichiara: "Sfòrzati di presentarti davanti a Dio come un uomo fidato, un operaio che non abbia di che vergognarsi, che dispensi rettamente la parola della verità". La Scrittura è considerata l’infallibile asta di misurazione per l’insegnamento e la pratica (2 Timoteo 3:16-17). È esaminando le Scritture che gli insegnamenti mostrano di essere veri o falsi (Atti 17:10-11; 18:28).

    "Non aggiungerete nulla a ciò che io vi comando e non ne toglierete nulla, ma osserverete i comandamenti del SIGNORE vostro Dio, che io vi prescrivo" (Deuteronomio 4:2).

    "Avrete cura di mettere in pratica tutte le cose che vi comando; non vi aggiungerai nulla e nulla ne toglierai" (Deuteronomio 12:32)

    "Guardate che nessuno faccia di voi sua preda con la filosofia e con vani raggiri secondo la tradizione degli uomini e gli elementi del mondo e non secondo Cristo" (Colossesi 2:8)

    "Io lo dichiaro a chiunque ode le parole della profezia di questo libro: se qualcuno vi aggiunge qualcosa, Dio aggiungerà ai suoi mali i flagelli descritti in questo libro" (Apocalisse 22:18)

    "Ora, fratelli, ho applicato queste cose a me stesso e ad Apollo a causa di voi, perché per nostro mezzo impariate a praticare il non oltre quel che è scritto" (1Corinzi 4:6).

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    La Chiesa ha la promessa dell'assistenza dello Spirito Santo nella parola di Gesù:

    Gv 16,13 Quando verrà lui, lo Spirito della verità, vi guiderà a tutta la verità...

    Egli li manda in tutto il mondo ad insegnare tutto quello che Egli ha detto e vuole Mt 28,20

    S.Paolo definisce la CHiesa: colonna della verità 1Tm 3,15

    Inoltre qualunque cosa essa lega o scioglie e cioè qualunque decisione anche contingente essa prende sa che sarà ratificata anche in cielo. (Mt 16,18 ss)

    Ne consegue che la Chiesa non può sbagliare nell'insegnamento che riguarda la fede e la morale.

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.