Il 4 maggio 2021 il sito di Yahoo Answers chiuderà definitivamente. Yahoo Answers è ora accessibile in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altri siti o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaPesci · 1 decennio fa

cosa ne pensate della teoria della terra in acquario.?

ciao ieri ho fatto una domanda sulla teoria dei chiodi in acquario che mi è stata risposta con delle dettagliate schede.

oggi vi propongo una seconda teoria.

leggevo su acquaportal che ci sono dei ragazzi che quando hanno allestito l'acquario hanno usato anche di quella terra che mettiamo nei vasi dei fiori da esterno per aiutarli a crescere.

nell'annuncio dice che la crescita delle piante è smisurata.

voi che ne pensate??

a giorni dovrei smontare l'acquario perchè la muraglia di pietre che ho fatto sta cedendo quindi se è una buona teoria potrei mettere anche io della terra fertilizzata.

4 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    mah! alla fine se trovi la composizione giusta di terra si potrebbe anche evitare di pagarla cifre spropositate... quando mi ho fatto il conto per 4 cm di terra per mezzo mentro quadrato mi è venuto male... avrei speso circa un centinaio di euro... di terra!!!!!!!!!!!! e alal fine ho messo una sola confezione in 4 vasetti striminziti e tutte le piante che ho sparse sono quelle che nn richiedono substrato... cmq è interessante la risposta dell'utente che consigliava la terra dei bonsai.... mi informero.......

    PS: ho letto il commento alla domanda che hai fatto sui chiodi (o sul ferro, nn mi ricordo) http://it.answers.yahoo.com/question/index?qid=201... ti ho aggiunto i link con le foto della mia vasca fatte poco fa tra i commenti.... guarda un po se le vedi.... senno attiva la messaggistica privata e mandami un messaggio...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    nn so quanta esperienza tu abbia...non solo di acquariofilia eh

    dovresti scegliere terriccio apposito, stare attento alla % delle sostanze che contiene il terriccio,ph ecc

    altrimenti potresti per prima cosa potrestia vere problemi algali, alta percentuale di composti disciolti in acqua che potrebbero essere velenosi per i pesci. la crescita non e smisurata e la stessa che siavrebbe cn il fondo fertile. la crescita smisurata delle piante la si ha solo con condizioni ad hoc per loro ossia temperature luce co2 adeguatai, soprattutto per i fertilizzanti liquidi, bisogna avere occhio per capire di cosa le piante chiede e ha bisono, e non e facile neanche dopo4-5 anni di acquariofilia, ci vuole molta molta esperienza.

    io cmq personalmente l'ho usato il terriccio.non sapevoc he altri avessero gia fatto,infatti sono venuto a conoscenza dopo leggendo un po sui forum...cmq l'ho mischiato insieme a quello epr uso acquariofilo e in piu una parte d'argilla, ovviamente ho dovuto perdere qualche giorno nei vari brico per vedere quello adatto e migliore.la vasca non e spinta in quanto non fertilizzo ne uso co2 per ora. e sono piu o meno tutte in salute.

    tieni presente che usando i lterriccio cmq hai bisono di un mesetto in piu per la maturazione, soprattutto se il terriccio contiene concentrazioni alte di composti azotati.ma io ovviamente faccio caso a parte,parlo con cognizione di causa, non solo perche ho fatto e faccio esperienza in prima persona, ma tramite gli studi, nn per fare losborone XD

    cmq se lo farai ricorda che e cmq a rischio di altre vite :). e

    SOPRATTUTTO passarlo in forno x uccidere vari agenti patogeni ;)!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    sarebbe una bella cosa

  • beggia
    Lv 5
    1 decennio fa

    Ikebana, solo quella senza giaie o sabbia, (terriccio vulcanico per bonsai)

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.