promotion image of download ymail app
Promoted

con 3kwh di potenza quanti elettrodomestici ci posso attaccare?

posso passare a 4.5 se il contratto è ancora in attivazione senza pagare niente? il tipo che era venuto qua a farmi il contratto mica mi aveva detto che c'era un limite di potenza, prima avevo un contratto con partita iva quindi era infinito

4 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    La potenza installata di 3KWH è quella standard per una famiglia, se vuoi passare ai 4,5 KWH devi pagare il costo fisso in maniera maggiore, per quel che ne so non ci sono promozioni di nessun genere.

    Comunque ci vivono tutti con quella potenza assegnata, considera che non puoi superare tale limite per più di 3 minuti (con i nuovi contatori) e che gli elettrodomestici che consumano di più, inteso come potenza utilizzata istantaneamente, sono lavastoviglie, lavatrice, asciugatrice a condensa, forno che utilizzano resistenze da 1800-2200 W ma che sono inserite per determinati tempi o periodi. Seguono il ferro da stiro a caldaia (1600-2000 W), microonde combinato, condizionatori, frigorifero, congelatori ecc...

    Raramente comunque riesci ad utilizzare più di due grandi elettrodomestici assieme, perchè prima o poi gli utilizzatori installati si combinano e scatta il contatore per sovracorrente di carico, mentre un grosso elettrodomestico ed uno medio, normalmente si riescono ad utilizzare contemporaneamente. La regola è semplice comunque, la somma delle potenze di targa non deve superare i 3000 W.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    9 anni fa

    Dipende dalla potenza degli elettrodomestici.

    Con una lavatrice e uno scaldabagno elettrico (2000 watt + 1200 watt) sei al limite.

    Con una potenza contrattuale di 3KW, hai una potenza disponibile di 3,3 KW, dopodiche' il contatore ENEL scattera' tanto prima, quanto piu' tu assorbi oltre i 3,3 KW.

    Io ti consiglio di mettere i 4,5KW, sei piu' tranquillo, anche eprche' se metti poi dei condizionatori, non devi stare li, magari ad abbassare la velocita' di un condizionatore, spegnere la lavatrice, poter attaccare la lavastoviglie...ecc.

    Mi sembra, perche' cambiano in continuazione normative a loro favore, che se passi da 3 a 4,5KW, paghi la differenza.

    Prima che avevi la partita iva, il contratto non era di potenza infinita; magari non ti avevano messo il contatore, maso la morsettiera da dove partivi con i cavi che andavano verso il tuo impianto; in quel caso, anche li' c'e' una potenza contrattuale, solo che se ciucciavi di piu' non interveniva nessun limitatore, perche' non c'era, pero' se sforavi, quell'energia che prelevavi te la facevano pagare salata.

    Il contratto fallo con la classica Enel, chiamata oggi Enel Distribuzione.Se qualcuno ti propone Enel Energia,Sorgenia, Edison... e compagnia bella, non farti imbambolare da prezzi allettanti.Se ti dicono che Enel Energia, e' la classica vecchia Enel, non cascarci, e' come le altre, sono tutte societa' del mercato libero;praticamente una giungla.

    Fonte/i: Perito elettrotecnico.
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    puoi attaccare una lampadina da 3000 watt ( non esiste ) oppure 3000 lampadine da 1 watt

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    un forno o una lavatrice o una lavastovilgie

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.