Perchè mangiare le banane allevia i sintomi dell'allergia al polline delle graminacee?

Sono molto allergico al polline delle graminacee (e qualcosa a quello delle betullacee).

Ho sofferto di asma in passato e mi è passato facendo il vaccino. Purtroppo mi è rimasta come reazione un raffreddore fortissimo. Zirtec non mi faceva nulla sin dai primi tempi, Sodio cromoglicato ha smesso di funzionare 3 anni fa, Reactine ferma il flusso ma lascia le narici chiuse, Nasonex apre effettivamente il naso (ma è un cortisonico).

Un giorno al lavoro mi son trovato in preda ad un attacco allergico, ma senza medicinali. Verso le 11.00 mangio casualmente una banana, dopo un po' mi accorgo che ho smesso di usare il fazzoletto, mi resta il naso tappato. Dopo pranzo decido di mangiare anche l'altra banana che mi ero portato. Verso metà pomeriggio ho notato che le narici si sono aperte. Ora mangio circa 5-6 banane al giorno e uso solo un fazzoletto al giorno. Sono passate 2 settimane. E' effetto placebo? Sono l'unico? Altrimenti cosa puo' determinare questa cosa?

1 risposta

Classificazione
  • 10 anni fa
    Risposta preferita

    Il consumo di tre o quattro banane al giorno potrebbe essere d'aiuto per alleviare i sintomi delle allergie da pollini, grazie a una serie di sostanze contenute nel frutto in grado di migliorare le difese immunitarie. È quanto sostiene il gruppo di ricerca condotto dal prof. Akinori Taninaka, docente presso l'Università delle Scienze di Tokyo, che ha presentato i risultati di uno studio sui topi in merito alle possibili proprietà «nascoste» delle banane.

    La ricerca è stata condotta somministrando una dose quotidiana di 10 grammi di banana a topi affetti da allergie ai pollini, per un periodo complessivo di tre settimane.

    Gli scienziati, confrontando le condizioni fisiche di questi topi con altri esemplari allergici che non hanno consumato banane, hanno scoperto che i primi sono risultati avere oltre il 50% in meno di sostanze collegate alle allergie.

    In particolare, secondo lo studio, il livello dei globuli bianchi che aumentano quando una persona o un animale soffrono di allergie ai pollini è sensibilmente diminuito nei topi nutriti con le banane, fino ad attestarsi alla quota tipica degli esemplari in salute.

    «Dieci grammi di banana al giorno per un topo equivalgono a 3-4 banane mangiate da una persona - spiega Taninaka -. Continueremo con gli esperimenti in modo da capire se il consumo regolare di banane può alleviare i sintomi allergici anche nell'uomo».

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.