wakawaka ha chiesto in Arte e culturaArti visivePittura · 1 decennio fa

vorrei portare l'assenzio di Degas all'esame..?

..vorrei portare il quadro di Degas all'esame di stato del liceo scientifico...partire da questo...e volevo sviluppare il tema della solitudine...del vuoto nascosto dietro le figure..nei loro occhi...questi due che pur essendo una coppia sono lontani anni luce...e soli...ORA..con cosa posso collegarlo?

1 risposta

Classificazione
  • 10 anni fa
    Risposta preferita

    Sono un uomo e una donna, non per forza una coppia. Ma il soggetto vero è lei. Certo, soli ciascuno per conto proprio come davanti a un vuoto.

    Per l'Ottocento non mi viene in mente niente,ma se l'argomento non è limitato all'epoca bensì riguarda stati d'animo analoghi allora puoi vedere la poesia di Camillo Sbarbaro, poeta del Novecento, "Taci, anima stanca di godere e di soffrire" che rappresenta uno stato d'animo vicino all'indifferenza perché sono caduti tutti gli stimoli che può dare il mondo. Potrebbe essere questo stato d'animo il punto d'arrivo di una vita piena di solitudine e abbattimento, condizione che sembra della donna nel quadro.

    Nell'arte figurativa del Novecento potresti trovare uno dei numerosi quadri dello statunitense Hopper con donne sole di fronte in paesaggio urbani, o poche figure (donne e uomini) separate le une dalle altre sempre in paesaggi urbani o in locali della vita anche contemporaea come uffici postali e bar.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.